Luglio 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli archeologi in Italia scoprono un’antica statua di un delfino | Contenuti dei partner: arte, film e televisione

Gli archeologi in Italia scoprono un’antica statua di un delfino |  Contenuti dei partner: arte, film e televisione

Funzionari del ministero della Cultura hanno detto sabato che gli scavi nell’Italia meridionale hanno portato alla luce teste di toro in terracotta e una statua del dio greco Eros che cavalca un delfino, facendo luce sulla vita religiosa e sui rituali di un’antica città.

È il primo gruppo di reperti identificato da un santuario nell’antica città greca di Paestum, che risale al V secolo a.C.. Famosa per i suoi tre colossali templi a colonne doriche, Paestum è vicina al sito archeologico di Pompei, ma lontana di Malvi. costa.

Il ministero della Cultura italiano ha affermato in un comunicato che il tempietto è stato identificato per la prima volta nel 2019 lungo le antiche mura della città, ma i lavori di scavo sono stati interrotti a causa della pandemia di COVID-19.

Il ministero ha affermato che gli scavi hanno prodotto diverse statuette in terracotta nei primi mesi di ripresa dei lavori. Gli archeologi hanno trovato sette teste di toro trovate intorno all’altare di un tempio come se fossero state poste lì a terra in qualche forma di devozione.

La dichiarazione afferma che una piccola statuina di delfino trovata nel primo gruppo di manufatti sembra provenire dalla famiglia di ceramisti Avelli la cui presenza non è stata precedentemente documentata a Paestum.

Gli scavi limitati dei templi sono iniziati negli anni ’50 e il ministero ritiene che nell’area possano essere trovati più tesori.

Gli antichi romani presero il controllo della città intorno al 275 aC, e la ribattezzarono Paestum dal greco “Poseidonia”, in quella che fu la Magna Grecia.

Copyright 2023 L’Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.