Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli appassionati di auto d'epoca stanno discutendo sulla conversione dei motori a combustione in motori elettrici

Gli appassionati di auto d'epoca stanno discutendo sulla conversione dei motori a combustione in motori elettrici

Anche se alcuni proprietari di auto d’epoca stanno passando ai veicoli elettrici, non tutti sono pronti a farlo.

annuncio

Poiché alcuni appassionati di auto d’epoca scelgono opzioni rispettose dell’ambiente e meno costose, la conversione delle auto d’epoca in veicoli elettrici sta diventando sempre più popolare.

Ad un salone automobilistico a Birmingham, nel Regno Unito, l'auto di Gordon Cable vanta un motore elettrico sotto il cofano.

Sono stati costruiti solo 99 Gordon-Keeble, quindi è già uno spettacolo raro, ma questo modello unico è l'unica versione elettrica esistente.

“Non sono un fan delle auto elettriche, a dire il vero. Ma questa macchina ha avuto una nuova vita perché aveva un motore elettrico. Non credo che sarebbe uscita davvero e sarebbe stata usata se non è stato così”, ha detto Stephen Kirby, un membro del West Berkshire Classic Car Club. ciò accade”.

Perché alcuni appassionati convertono i loro classici?

Uno dei motivi principali per cui le persone convertono le loro auto d’epoca in auto elettriche è che i motori elettrici hanno meno parti mobili rispetto a un motore convenzionale, rendendo l’auto più affidabile.

È anche più economico per chi guida nelle città dove può evitare le tasse sulle emissioni.

Con la trazione elettrica Nissan, questa Austin-Healey convertita in elettrico è stata presentata al Practical Classic Car Show and Restoration ed è completamente silenziosa e priva di emissioni.

Con un tradizionale motore a benzina a sei cilindri da 2,6 litri, un viaggio nel centro di Londra per un giorno costa £ 12,50 (€ 14,60).

“Si toglie un po' dell'anima dell'auto quando si sostituisce il motore con un motore elettrico”, ha affermato Danny Hopkins, redattore di Practical Classics.

READ  'Ho visto il potenziale di ciò che si poteva fare, quindi l'ho fatto': Lo Hobbit compie 40 anni | Giocattoli

“Ma in realtà penso che le persone vogliano semplicemente godersi, soprattutto nelle città, i loro classici urbani, mantenerli puliti, economici e in generale esenti da manutenzione, quindi, sì, il motore elettrico ha molto senso.”

Le auto d'epoca hanno un uso molto limitato

Non tutti sono pronti ad apportare il cambiamento.

I tradizionalisti, che credono che tutte le auto d’epoca dovrebbero essere riportate alle loro specifiche originali, affermano che il passaggio alle auto elettriche è un “peccato”.

“Penso che dobbiamo riconoscere che l'uso di queste auto è molto limitato, quindi le emissioni che producono in un dato periodo di tempo penso siano davvero piccole”, ha affermato Mike Bindon, proprietario di una Triumph TR5 classica da 2,5 litri. Motore a benzina a sei cilindri in linea.

Le auto elettriche sono silenziose e per alcuni il rumore dello scarico è una parte essenziale dell’esperienza e del divertimento di guida.

“Questo potrebbe diventare qualcosa che dovremo fare nei prossimi anni. Se volete portare un'auto come questa su strada. Ma se quelli di voi hanno mai sentito il suono di uno scarico a sei cilindri, probabilmente non lo saprete davvero.” voglio farlo”, ha aggiunto Bindon.

La stragrande maggioranza delle auto d’epoca conserva ancora i motori a combustione originali e le conversioni elettriche delle auto d’epoca rimangono un’area di nicchia nella comunità.

Più di 1.000 vetture sono state esposte al salone delle auto d'epoca pratiche e restaurate di marzo.

Per ulteriori informazioni su questa storia, guarda il video nel lettore multimediale qui sopra.

montatore video • Roslyn Maine