Maggio 17, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli anni ’20: stelle del calcio che non giocheranno alla Coppa del Mondo FIFA 2022 – Intrattenimento

Twenties: Star soccer players who won’t play in the 2022 FIFA World Cup

Wulan Kusuma Wardhani (The Jakarta Post)

Giacarta ●
Venerdì 15 aprile 2022

15-04-2022
14:05
1
0c06e8ca436d6e21bba3a708565f23d6
1
intrattenimento
Calcio, FIFA, Mondiali per club, Mondiali 2022, Sport, Atleti
libero

The Twenties è una colonna in cui i contributori condividono le loro prime 20 liste per qualsiasi cosa di interesse, dal cibo e dalla storia alla cultura pop e allo stile di vita.

La Coppa del Mondo FIFA è il torneo di calcio più prestigioso della Terra. Nessun giocatore vuole essere escluso dalla competizione. Finora, 29 paesi si sono assicurati un posto in uno dei 32 posti dell’evento di quest’anno. Tuttavia, alcuni giocatori di alto profilo i cui paesi non hanno superato i playoff non potranno partecipare. Eccone alcuni

1. Jan Oblak

Jan Oblak dell’Atletico Madrid è stato nominato il miglior portiere del mondo. Lo sloveno è uno dei pochi giocatori ad aver vinto la Ricardo Zamora Cup, premio assegnato al portiere che ha segnato il minor numero di gol di media a partita nella Liga, cinque volte. Sfortunatamente, con la Slovenia che non si qualificherà di nuovo, Oblak dovrà aspettare un’altra possibilità per giocare in Coppa del Mondo.

Miglior portiere: lo sloveno Jan Oblak esulta i suoi compagni di squadra durante un’amichevole di calcio tra Croazia e Slovenia all’Education City Stadium nella città qatarina di Al Rayyan il 26 marzo (AFP / Karim Jaafar) (AFP / Karim Jaafar)

2. Edin Dzeko

Ampiamente considerato il giocatore bosniaco di maggior successo, l’attaccante dell’Inter Edin Dzeko non è riuscito a ripetere l’impresa eroica nelle qualificazioni ai Mondiali 2014. La Bosnia ed Erzegovina è arrivata quarta ed è riuscita a vincere solo una volta in otto partite di qualificazione.

3. Pierre-Emerick Aubameyang

Il nuovo attaccante del Barcellona Aubameyang, trasferitosi dall’Arsenal a gennaio, non parteciperà ai Mondiali con il Gabon. Il paese ha segnato appena sette punti, finendo secondo nel Gruppo F delle qualificazioni ai Mondiali africani.

4. Erling Haaland

L’attaccante del Borussia Dortmund Erling Haaland è oggi uno dei giocatori più ricercati del campionato mondiale di calcio. Con il club ha segnato 80 gol nelle ultime tre stagioni. Sebbene abbia segnato un terzo dei gol della Norvegia nelle partite di qualificazione, il paese è stato eliminato dopo aver perso contro l’Olanda.

5. Sebastian Haller

READ  Il 5° viale di Napoli si fa un bel segno con la segnaletica

Il giocatore dell’Ajax Amsterdam Sebastian Haller è l’attuale capocannoniere dell’Eredivisie. In Champions League ha eguagliato il record di Cristiano Ronaldo segnando in ogni partita della fase a gironi. Tuttavia, l’attaccante della Costa d’Avorio ha dovuto assistere per la seconda volta consecutiva alla mancata qualificazione del suo paese ai Mondiali.

NELLA PARTITA: L'attaccante della Costa d'Avorio Sebastien Haller (a sinistra) appare durante una partita amichevole di calcio internazionale tra Inghilterra e Costa d'Avorio allo stadio di Wembley, nel nord di Londra, il 29 marzo (AFP/Glyn Kirk) Nella partita: l’attaccante della Costa d’Avorio Sebastian Haller (a sinistra) durante un’amichevole di calcio internazionale tra Inghilterra e Costa d’Avorio allo stadio di Wembley nel nord di Londra, il 29 marzo (AFP/Glyn Kirk) (AFP/Glyn Kirk)

6. Lukas Hradiki

Il portiere finlandese nato in Slovacchia Lukas Hradecky è stato una figura chiave del Bayer Leverkusen da quando è entrato nel club nel 2018. Con la prima squadra finlandese, ha giocato 75 volte dal 2010. Sfortunatamente, quest’anno, ha avuto la sfortuna di – prima tempo – non giocare in Coppa del mondo.

7. Stefan Savic

Negli ultimi sette anni, Stefan Savic ha giocato un ruolo importante come difensore centrale dei successi dell’Atlético Madrid in Spagna e in Europa. Ma il suo paese, il Montenegro, non è stato così fortunato nelle qualificazioni ai Mondiali del 2022, essendo stato inserito nello stesso girone con squadre più forti come Olanda e Turchia.

8. Henrikh Mkhitaryan

L’attaccante della Roma Henrikh Mkhitaryan ha annunciato il suo ritiro dalla nazionale di calcio armena dopo aver segnato 32 gol in 95 partite durante i suoi 15 anni di carriera. Avere il titolo di capocannoniere dell’Armenia nella fase di qualificazione non è stato sufficiente per assicurarsi un posto in Coppa del Mondo.

9. Mohamed Salah

Salah è un marcatore prolifico e ha raggiunto molti traguardi con il Liverpool. Gli straordinari successi di Al-Masry includono l’aiuto del suo club a vincere la Premier League, la UEFA Champions League e la Coppa del Mondo per club. Purtroppo, ha dovuto assistere al suo compagno di squadra Sadio Mane celebrare la qualificazione del Senegal ai Mondiali.

Marcatore prolifico: il centrocampista egiziano del Liverpool Mohamed Salah controlla la palla durante la partita di andata dei quarti di finale di UEFA Champions League tra SL Benfica e Liverpool martedì al Luz Stadium di Lisbona.  (AFP / Carlos Costa)Marcatore prolifico: il centrocampista egiziano del Liverpool Mohamed Salah controlla la palla durante la partita di andata dei quarti di finale di UEFA Champions League tra SL Benfica e Liverpool martedì al Luz Stadium di Lisbona. (AFP/Carlos Costa) (AFP/Carlos Costa)

10. David Alaba

Durante i suoi 12 anni da professionista, Alaba ha vinto 28 trofei. Il difensore austriaco è considerato la migliore alternativa a Sergio Ramos dopo la partenza dello spagnolo al Paris Saint-Germain. Purtroppo, ha dovuto vedere il suo compagno di squadra del Real Madrid Gareth Bale segnare il gol della vittoria per il Galles negli spareggi per eliminare l’Austria.

READ  Business Brief: Ristrutturazione degli avvocati italiani; Van Ness Main Street prevede mercatini primaverili e serate di cinema estive; Il teatro dei quartieri alti si prepara per un ritorno? | Connessione Jungle Hills |

11. Hasan Calhanoglu

Whoscored, un sito dedicato all’analisi approfondita dei dati calcistici, ha nominato il centrocampista dell’Inter Hakan Calhanoglu uno dei migliori giocatori della prima metà della stagione di Serie A. La coppa alla fine è stata vana.

12. Jorgenho

Jorge Luiz Frilo Filho, meglio conosciuto come Jorginho, puntava a segnare più gol dopo aver vinto la Coppa dei Campioni con l’Italia e la Champions League con il Chelsea. In un’intervista dello scorso anno a Sky Sport, il centrocampista ha detto che sogna di vincere il Mondiale. L’orribile sconfitta dell’Italia contro la Macedonia del Nord ha posto fine al suo desiderio per quest’anno.

Esercitazioni: il centrocampista italiano Jorginho controlla la palla durante una sessione di allenamento alla vigilia della partita di qualificazione ai Mondiali 2022 tra Italia e Macedonia del Nord, il 23 marzo allo stadio Renzo Barbera di Palermo, in Italia.  (AFP/Alberto Pezzoli)Esercitazioni: il centrocampista italiano Jorginho controlla la palla durante una sessione di allenamento alla vigilia della partita di qualificazione ai Mondiali 2022 tra Italia e Macedonia del Nord, il 23 marzo allo stadio Renzo Barbera di Palermo, in Italia. (AFP/Alberto Pizzoli) (AFP/Alberto Pizzoli)

13. Thomas Suchek

Soucek ha giocato un ruolo importante quando il suo club, il West Ham, ha sconfitto il Siviglia nel secondo turno della UEFA Europa League. Tuttavia, il suo sogno in Coppa del Mondo non è stato realizzato quando la Svezia ha battuto la Repubblica Ceca in una partita di playoff.

14. Naby Keita

Come i suoi compagni di squadra del Liverpool Mohamed Salah e Sadio Mane, il centrocampista Naby Keita sta avendo un impatto positivo sul club. Tuttavia, il suo paese, la Guinea, non è stato in grado di vincere nessuna partita nella fase a gironi di qualificazione per l’Africa.

15. Alessio Sanchez

Acclamato come il miglior giocatore cileno della sua generazione, l’esterno dell’Inter Alexis Sanchez ha trionfato con tre squadre europee. È anche il calciatore con il maggior incasso con il maggior numero di gol per la nazionale cilena. Tuttavia, gli scarsi risultati durante le qualifiche hanno messo fine alle sue speranze di una Coppa del Mondo per la seconda volta consecutiva.

16. Juan Cuadrado

Il centrocampista della Juventus Juan Cuadrado è un calciatore versatile che ha rappresentato la Colombia in 111 partite, il secondo giocatore con più presenze nelle partite internazionali del paese. Nonostante la sua vasta esperienza, la Colombia non ha potuto sfruttare al meglio la fase di qualificazione ed è stata eliminata dalla competizione di Coppa del Mondo.

READ  La cinese Yi Zhou pubblica il film Metaverse "Stars and Scars".

17. Alex Iwobi

L’esterno dell’Everton Alex Iwobi è stato un appuntamento fisso nella rosa nigeriana, ma non ha giocato nelle ultime due importanti partite di qualificazione. In un’intervista con una stazione radio locale in Ghana, l’ex allenatore della Nigeria Gernot Rohr ha dichiarato: “I nigeriani scomparsi Iwobi non stanno bene”. Il tre volte vincitore della Coppa d’Africa ha dovuto dimenticare il sogno dopo essere stato eliminato dal Ghana.

18. Zlatan Ibrahimovic

Cinque anni dopo aver annunciato il suo ritiro nel giugno 2016, Ibrahimovic è tornato in nazionale svedese lo scorso anno. Purtroppo l’attaccante ha saltato il torneo di quest’anno, che avrebbe costituito il Mondiale per la terza volta. Il 40enne non ha deciso il suo futuro, poiché sta valutando la possibilità di ritirarsi dal calcio o di rinnovare il contratto con il Milan.

TORNA IN CAMPO: L'attaccante svedese dell'AC Milan Zlatan Ibrahimovic controlla la palla durante la partita di calcio di Serie A tra AC Milan e Bologna lunedì allo stadio San Siro di Milano, in Italia.  (AFP/Miguel Medina)TORNA IN CAMPO: L’attaccante svedese dell’AC Milan Zlatan Ibrahimovic controlla la palla durante la partita di calcio di Serie A tra AC Milan e Bologna lunedì allo stadio San Siro di Milano, in Italia. (AFP/Miguel Medina) (AFP/Miguel Medina)

19. Riad Mahrez

La star del Manchester City Riyad Mahrez è nata nel sobborgo parigino di Sarcelles e detiene la cittadinanza francese, ma ha scelto di rappresentare l’Algeria. Dopo che il suo paese non è riuscito a qualificarsi per la Coppa del Mondo 2018, l’algerino aveva un forte desiderio di partecipare all’evento di quest’anno. Sfortunatamente per lui, la vittoria del gol in trasferta del Camerun negli spareggi ha infranto il suo sogno.

20. Costa Tsimikas

L’acquisto da parte del Liverpool del terzino sinistro greco Kostas Tsimikas potrebbe essere una delle migliori decisioni prese dal club negli ultimi due anni. Il giocatore ha dimostrato di poter competere nel massimo campionato di calcio europeo, ma la sua fortuna è finita quando la Grecia ha subito un’eliminazione anticipata dalle qualificazioni ai Mondiali nel novembre dello scorso anno.