Ottobre 24, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Giovedì 16 settembre 2021 – Minute Monocle

Opinione / Sasha Isenberg

il trattamento del silenzio

Richard Nixon, della California, è stato il primo a coniare il termine “maggioranza silenziosa” quando ha descritto una fazione di elettori bianchi in gran parte conservatori che erano silenziosamente infuriati per gli eccessi del liberalismo. Era questo stesso blocco che gli attivisti di destra in California si aspettavano di suscitare la scorsa estate, quando hanno iniziato un processo per mettere sotto accusa il governatore democratico Gavin Newsom (nella foto) al culmine della prima ondata dell’epidemia. Una coalizione di proprietari di piccole imprese, genitori di bambini in età scolare e persone semplicemente oltraggiate dall’ipocrisia dell’élite (Newsom era noto per aver cenato senza maschera con un lobbista in un elegante ristorante della contea di Napa, sfidando le sue direttive pubbliche) si solleverà in un possibilità di sostituire il governatore dello stato. O almeno così sperano gli organizzatori del richiamo.

Dopo il voto di martedì, Newsom mantenuto in carica con un comodo margine, è chiaro che queste forze non superano di gran lunga un’opposizione rumorosa. Sebbene le schede elettorali vengano ancora contate, più di un terzo dei californiani ha scelto di chiamare Newsom a metà del suo mandato di quattro anni. In una campagna condotta in gran parte su come ha affrontato la pandemia, gli elettori si sono schierati con lui. Un sondaggio della CNN ha rilevato che il 65% degli elettori ha affermato che il coronavirus è una “responsabilità per la salute pubblica” piuttosto che una “scelta personale” e il 70% ha sostenuto l’obbligo della mascherina nelle scuole.

Si è scoperto che coloro che volevano imporre rigide misure di salute pubblica per affrontare il virus, ma erano condizionati dalla copertura mediatica per temere un contraccolpo da parte degli scettici dell’anti-maschera e dei vaccini, avevano poco di cui preoccuparsi. E il messaggio sembra diffondersi oltre lo stato più popoloso del Paese. La scorsa settimana, Joe Biden ha incaricato la forza lavoro federale di vaccinare e ha richiesto a tutti i datori di lavoro privati ​​con più di 100 lavoratori di seguire uno sciopero o un sistema di test. I Democratici in corsa per i governatori in Virginia e New Jersey questo autunno stanno seguendo una posizione simile. La vera maggioranza silenziosa nell’era della pandemia sembra essere quella che vuole precauzioni ragionevoli per combattere la malattia.

READ  La ricetta della pasta facile di Rey Drummond è la perfetta combinazione di due piatti classici italiani

Sasha Isenberg è una giornalista di Monocle che attualmente vive a Los Angeles.