Novembre 27, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gennaro Gattuso approva la mossa del Tottenham, campione d’Italia sul punto di trasferirsi in Premier League

Gennaro Gattuso ha accettato di diventare il prossimo allenatore del Tottenham Hotspur.

L’ex centrocampista dei Rangers, che negli ultimi due mesi ha scelto di lasciare gli incarichi dirigenziali di Napoli e Fiorentina, è stato offerto un lavoro al Tottenham giovedì scorso con i dettagli più fini del contratto dell’italiano in fase di elaborazione questa sera.

La nomina di Gattuso segna una potente svolta sia per il 43enne Daniel Levy che per il tecnico degli Spurs. La Fiorentina ha annunciato oggi la risoluzione “di comune accordo” di un contratto di 23 giorni che avrebbe visto Gattuso nominato ufficialmente allenatore del club di Serie A il 1° luglio.

Nel frattempo, il Tottenham ha abbandonato l’accordo raggiunto con Paulo Fonseca la scorsa settimana per succedere a Jose Mourinho come allenatore a tempo pieno del club.

Fonseca è stato nominato dal neo amministratore delegato del Tottenham del calcio Fabio Paratici come sostituto relativamente a basso costo per l’uomo che è stato licenziato da Daniel Levy ad aprile, solo fino a quando il presidente del club non ha chiesto l’interruzione dell’accordo.

Ricevi ogni giorno le ultime notizie sportive direttamente nella tua casella di posta iscrivendoti alla nostra newsletter.

Copriamo ogni minima informazione sul tuo club preferito sotto forma di articoli, video e podcast.

La newsletter arriverà ogni giorno alle 12:00, offrendoti una carrellata delle migliori storie che abbiamo trattato nelle ultime 24 ore.

Per registrarti, inserisci semplicemente il tuo indirizzo email nel link qui.

E se non l’hai già fatto, assicurati di unirti alla conversazione sul nostro sito web Gruppi Facebook Facebook E il Diario sportivo su Instagram.

READ  I video mostrano la funivia italiana che precipita al suolo, uccidendo 14

record sportivo Capisce che il perno del Tottenham verso Gattuso è arrivato dopo quello che è stato definito un incontro “disastroso” tra Levy e l’ex tecnico della Roma, Shakhtar Donetsk, Braga e Porto.

Dal canto suo, il campo di Fonseca ha spiegato che il portoghese ha rinunciato all’accordo che lui e Paracci avevano stretto in Sardegna otto giorni fa perché “a Fonseca non era permesso costruire uno staff tecnico”. Lo stipendio al netto delle tasse non era un problema.

Se Gattuso dovesse siglare un contratto in Premier League come previsto, il Tottenham diventerebbe l’ottavo club in otto anni di carriera.

Brevi periodi a Sion, Palermo e Ove Creta sono stati seguiti da due stagioni a Pisa, Milano e Napoli. Nel suo primo anno a Napoli ha consegnato il suo unico trofeo da allenatore, la Coppa Italia.

Gattuso ha lasciato la sua posizione nel club volatile del Napoli dopo aver concluso al quinto posto in Serie A, quindi ha lasciato il contratto con la Fiorentina dopo che i suoi nuovi datori di lavoro non sono riusciti a mantenere le promesse fatte sul reclutamento di giocatori per la stagione 2021-22.

“L’accordo tra Fiorentina e mister Renault Gattuso ha deciso di non dare seguito agli accordi precedenti e, quindi, di non iniziare insieme la prossima stagione calcistica”, si legge in un comunicato del club.