Marzo 4, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gavin Gwynne ha sconfitto l’imbattuto Emiliano Marcelli vincendo il Campionato Europeo dei Pesi Leggeri dopo che l’italiano si è ritirato per infortunio

Gavin Gwynne ha sconfitto l’imbattuto Emiliano Marcelli vincendo il Campionato Europeo dei Pesi Leggeri dopo che l’italiano si è ritirato per infortunio

Gavin Gwynn ha sconfitto l’imbattuto 47enne Emiliano Marcelli conquistando il campionato europeo dei pesi welter alla York Hall.

Il gallese, che era sotto di due carte prima che la partita venisse interrotta, ha vinto il titolo mentre l’italiano si è ritirato dal suo posto per un infortunio alla spalla.

Gowen, combattendo per la prima volta da aprile, ha iniziato il combattimento lentamente, con il sempreverde Marcelli che faceva finte e si muoveva dentro e fuori dal campo, ballando sul ring per prendersi gioco della sua età.

Marcelli era sulla sua bici, lottando con il piede posteriore contro uno dei più grandi pesi leggeri là fuori, Gwen, che sovrastava fisicamente l’italiano di cinque pollici e mezzo, ed era il 33enne che stava cercando di usare la sua vantaggio in altezza per sferrare colpi pesanti.

“Adoro combattere”, ha detto in seguito Gwen sollevata a TNT Sports.

“Hanno detto di provare a boxarlo, hanno preso un colpo lungo e duro e ce l’hanno fatta al primo turno. Adoro intrattenere il pubblico.

“Sapevo che era un imbroglione e che avrebbe provato a battermi, per poi voltarsi, essendo un imbroglione, ecco quello che era. Non puoi rimanere imbattuto e non essere decente.

“Vivremo delle grandi serate a Cardiff!” – Una Gwen emotiva guarda al futuro

“I primi due round in cui ho rinunciato, ero sempre così, solo per infastidirlo. Poi ho pensato che stavo iniziando a rientrare e stavo iniziando a entrare nel mio piano di gioco. [as] Ha iniziato a rallentare.

“Mi piace semplicemente andare in guerra. Non mi fanno male, questi pesi massimi, quando mi danno un pugno, non mi fanno male.

“Voglio solo continuare a progredire. Voglio continuare a migliorare e ottenere quante più cinture possibile e guadagnare più soldi possibile, questo è il sogno di ogni pugile.”

Un breve sinistro dopo un elegante gancio destro scorrevole di Marcelli ha spinto Gowen verso le corde nel momento clou del round di apertura, e l’italiano ha continuato a muoversi nel secondo, ammortizzando Gowen con un grande destro a 18 secondi dalla fine e girando la mano del suo avversario mentre suonava la campana.

Gwynn si avvicina al terzo gol cercando di chiudere gli angoli, ma si ritrova con la stessa vecchia storia: Marcelli ha risposto bene quando ha sentito le corde solleticargli la schiena, mentre un Gwynn visibilmente frustrato non è riuscito a liberare adeguatamente le sue mani.

Il veterano italiano ha continuato a lavorare in modo più intelligente e ha avuto la meglio su Gwynn nel clinch e nei passaggi stretti, sferrando calci in testa attraverso la guardia di Gwynn mentre il gallese insisteva per sporgersi in avanti, alla portata del suo avversario più piccolo.

La maggiore pressione in avanti da parte del campione britannico lo ha fatto respirare affannosamente sulla sedia alla fine del quinto, ma ha sentito che lo slancio si stava spostando contro la sua sfuggente controparte, che stava ancora saltellando sul ring, colpendo con jab e combinazioni prima di caricarsi. di nuovo.

L’esperto di TNT Sports Carl Frampton ha descritto la tattica di Gwynn come “spericolata” all’inizio del settimo gioco, e il gallese ha continuato a essere sconfitto dall’astuto italiano, che ha continuato a sfuggire alle corde con movimenti intelligenti, con Gwynn riluttante a impegnarsi davvero in combinazioni che ha dimostrato la sua abilità. Caduta finale.

Ma l’ottavo è stato il segno che la situazione finalmente stava cambiando, poiché il giovane ha iniziato a mostrare le sue qualità. Gwynn è partito presto, sferrando un destro secco che ha fatto tremare la testa di Marcelli, come se la sua potenza avesse finalmente raggiunto la massima capacità. L’età dell’italiano cominciava a farsi vedere, poiché i suoi movimenti non erano così liberi come prima, e il suo portiere non era così sicuro come nei precedenti scambi.

Un potente tiro di Gwynne a 30 secondi dalla fine ha messo nuovamente a terra l’italiano, ma il sempreverde ex campione IBO ha eluso l’attacco.

Applausi sorpresi sono scoppiati in tutto lo stadio quando l’arbitro ha sorprendentemente interrotto la partita proprio mentre stava per iniziare la nona partita, con Marcelli che si è ritirato per un infortunio alla spalla, nonostante fosse su due scorecard degli arbitri.

È la prima sconfitta dell’italiano nei suoi 44 incontri, e Gwynn viene incoronato – in un certo senso – campione europeo dei pesi leggeri, diventando solo il settimo pugile britannico a vincere la divisione dei pesi leggeri in 41 anni.

TNT Sports porta i diritti live premium precedentemente detenuti da BT Sport, tra cui Premier League, Champions League, Europa League, UEFA Conference League, Gallagher Premiership Rugby, Investec Champions Cup, EPCR Challenge Cup, MotoGP, Cricket e UFC, boxe e WWE. La sede dello streaming live di TNT Sports nel Regno Unito è Scopri+Dove i fan possono usufruire di un abbonamento che include TNT Sports, Eurosport e intrattenimento in un’unica destinazione.