Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Fonti dicono che i distributori brasiliani sono in trattative con l’italiana Enel per vendere Celg-D.

Il logo della multinazionale italiana dell’energia Enel appare nella sede di Milano in Italia il 5 febbraio 2020. REUTERS / Flavio Lo Scalzo / File foto

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

SAO PAULO, 25 apr (Reuters) – L’italiana Enel SpA (ENEI.MI) è in trattative per vendere la sua società di alimentazione brasiliana Celg-D con un affare da 2 miliardi di dollari, secondo tre fonti vicine alla vicenda.

Tra le società interessate all’acquisizione di Celg-D, che fornisce elettricità e serve 3,27 milioni di clienti nello stato brasiliano centrale e occidentale del Gois, ci sono le rivali brasiliane CPFL Energy SA (CPFE3.SA), controllata dalla State Grid Corporation of China, e Neorgia SA (NEOE3.SA) è controllata da Iberdrola (IBE.MC) e EDP Energias do Brasil SA (ENBR3.SA), di cui la portoghese EDP (EDP.LS) è il maggiore azionista.

Gli altri tiratori di Celg-D per un valore di circa $ 10 miliardi ($ 2,14 miliardi), compreso il debito, sono i rivali brasiliani Energiza (ENGI11.SA) ed Equatorial Energia SA (EQTL3.SA). Il valore del patrimonio netto di Celg-D è di circa 5 miliardi di riso.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Enal e Neonergia hanno rifiutato di commentare. CPFL, EDP Energias do Brasil, Equatorial ed Energisa non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

Itau è il braccio di investment banking di Unibanco Holding SA.

Centrais Eletricas Brasileiras, nota anche come Eletrobras (ELET6.SA), ha pagato a Enel 2,1 miliardi di dollari nel 2016 per acquisire Celg-D dallo stato brasiliano di Goias. Qualità del servizio di Celg-D.

Celg-D è uno dei peggiori distributori di energia brasiliani in termini di qualità del servizio, secondo le valutazioni rilasciate dal regolatore elettrico brasiliano Anil. L’anno scorso è stata la terza peggior azienda su 29 aziende.

READ  Mahmoud e Blanco d'Italia sono i tuoi preferiti Eurovision 2022 attiva finora (26 febbraio)

Enal ha quattro società di distribuzione di energia in Brasile, S மாநிலo Paulo, Rio de Janeiro, Sierra e Coyote, che servono 18 milioni di clienti.

Se EDP Brazil ottiene Celg-D, potrebbe avere maggiori sinergie. La società ha acquistato la società di trasmissione Celg-T per $ 2 miliardi in un’asta di privatizzazione l’anno scorso. Il CEO di EDP Brasile João Marques da Cruz ha detto agli investitori la scorsa settimana che la società avrebbe preso in considerazione la possibilità di fare offerte per distributori di energia in vendita.

($ 1 = 4.6690 Riso)

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Segnalato da Tatiana Bautzer e Leticia Fucuchima a San Paolo; Modifica del Nomiama infantile

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.