Ottobre 24, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Focus su azioni, dati e perdite di Wall Street

Le azioni europee sono aumentate martedì mentre gli investitori regionali hanno ridotto le perdite a Wall Street lunedì.

L’indice paneuropeo Stoxx 600 è salito dello 0,7% in tarda mattinata, con le banche in rialzo dell’1,6% a guidare i guadagni, mentre i titoli delle costruzioni e dei materiali hanno superato lo slancio rialzista scendendo dello 0,4%.

L’inizio positivo per l’Europa arriva nonostante le preoccupazioni per le perdite di Wall Street nella precedente sessione di negoziazione che ha visto il pesante Nasdaq Composite scendere di oltre il 2%.

Pesi massimi della tecnologia come Apple, Alphabet, Amazon e Microsoft sono scesi di almeno il 2% mentre le azioni di Facebook sono scese del 4,9%. L’eccellente Dow Jones ha perso più di 300 punti, mentre lo Standard & Poor’s 500 ha perso l’1,3%. Martedì, i futures su azioni statunitensi hanno indicato guadagni modesti nel trading pre-mercato.

La volatilità nel mercato statunitense è stata trainata da un recente balzo dei rendimenti obbligazionari che ha indotto gli investitori a fuggire dai titoli tecnologici di alto valore, poiché i tassi più elevati rendono i loro guadagni futuri meno attraenti. Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni è stato scambiato leggermente in rialzo all’1,48% lunedì dopo aver toccato l’1,56% la scorsa settimana.

Le perdite hanno scosso i mercati nella regione Asia-Pacifico durante la notte e la maggior parte delle azioni della regione è scesa. In Giappone, il Nikkei 225 è sceso di oltre il 2% ed è entrato brevemente in territorio di correzione prima di pareggiare alcune delle sue perdite. Martedì i mercati della Cina continentale sono rimasti chiusi per ferie.

READ  Mango Himsagar dal Bangladesh è in viaggio verso Italia, Francia e Regno Unito

Scelte di titoli e tendenze di investimento da CNBC Pro:

Sul fronte dei dati economici, le letture finali del PMI da tutta la zona euro hanno mostrato che la crescita delle imprese è diminuita a settembre a causa delle pressioni inflazionistiche e dei problemi della catena di approvvigionamento. Il PMI composito finale di IHS Markit è arrivato a 56,2 il mese scorso, rispetto ai 59,0 di agosto. Qualsiasi cosa superiore a 50 è un’espansione.

La produzione industriale francese è aumentata dell’1% ad agosto rispetto al mese precedente, battendo una previsione Reuters dello 0,3% e accelerando rispetto alla crescita mensile dello 0,5% registrata a luglio.

L’economia italiana è cresciuta leggermente meno di quanto precedentemente stimato nel secondo trimestre, secondo i dati rivisti pubblicati martedì dall’Ufficio nazionale di statistica del paese. Il PIL è cresciuto del 17,2% rispetto al secondo trimestre del 2020, in parte inferiore al 17,3% precedentemente riportato.

In termini di movimento del prezzo delle singole azioni, la catena di prodotti da forno britannica Greggs è aumentata dell’8,4% dopo aver aumentato le sue previsioni di utili sulla scia delle forti vendite.

“Come molte aziende, Greggs sta ora affrontando la dura crisi della catena di approvvigionamento. Tuttavia, il fornaio potrebbe essere stato più preparato della maggior parte dei concorrenti poiché si dice che abbia accumulato componenti e attrezzature dal 2019; le sue prime azioni potrebbero essere sembrate gravi all’epoca, ma Julie Palmer, partner della società di consulenza professionale britannica Begbies Traynor, ha dichiarato: “Ora la aiuterà ad affrontare alcune delle sfide della catena di approvvigionamento che altri stanno affrontando”.

Nella parte inferiore dello Stoxx 600, GN Store Nord in Danimarca è in calo del 5,4% dopo aver tagliato le previsioni di crescita del fatturato 2021 per l’unità di apparecchi acustici.

READ  Marsalas Italian Grill Casual Conro offre cene e musica dal vivo al sassofono

Ti è piaciuto questo articolo?
Scelte di azioni esclusive, idee di investimento e trasmissione in diretta globale della CNBC
registrare per CNBC Pro
Inizia ora la tua prova gratuita

Yun Li e Eustance Huang della CNBC hanno contribuito a questa storia.