Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ferragamo e Amazon affermano di aver aiutato la Cina a controllare i prodotti contraffatti nello Zhejiang

Il logo della casa di moda italiana di lusso Salvatore Ferragamo in un negozio a Zurigo, Svizzera, 25 gennaio 2021. REUTERS / Arnd Wiegmann / File Photo

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

MILANO (Reuters) – La società italiana Salvatore Ferragamo (SFER.MI) e Amazon (AMZN.O) hanno dichiarato martedì che le autorità cinesi hanno sequestrato prodotti contraffatti nella provincia di Zhejiang, dopo che un’indagine globale ha smascherato il gruppo del lusso e il rivenditore online. collaborato.

Le due società hanno affermato in una dichiarazione congiunta che funzionari cinesi hanno fatto irruzione in un magazzino, confiscando centinaia di famose cinture e fibbie Gancini di Ferragamo contraffatte dopo che il prodotto ha tentato di venderle su Amazon come autentiche.

Il cinturino è uno degli accessori più popolari di Ferragamo – una fibbia a maglie che il marchio utilizza come logo per molti altri prodotti – e viene venduto al dettaglio per oltre 300 euro ($ 320,61).

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Nel febbraio 2021, Amazon e Ferragamo hanno intentato una causa congiunta negli Stati Uniti contro quei produttori che avrebbero utilizzato i marchi registrati di Ferragamo per ingannare i clienti sull’autenticità dei prodotti.

L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha stimato che il commercio globale di prodotti contraffatti è ammontato a 464 miliardi di dollari nel 2019 e ha affermato che il boom dell’e-commerce nel 2020-21 ha portato a una massiccia crescita della fornitura online di merci contraffatte.

Gli esperti del settore affermano che gli effetti negativi della contraffazione includono scioperi sulle vendite e sulla reputazione dei marchi, potenziali problemi di sicurezza per le merci non regolamentate e i collegamenti tra contraffazione e attività criminale organizzata.

READ  Il produttore di Ray-Ban Luxottica è stato accusato di comportamento antisindacale in uno stabilimento statunitense in Georgia

Nell’ambito di un più ampio sforzo anticontraffazione, Ferragamo lo scorso anno ha rimosso più di 22.000 prodotti e profili sulle piattaforme di social media e oltre 130.000 schede di prodotti nei negozi online.

Amazon non consente la vendita di prodotti contraffatti sul proprio sito Web e nel 2020 ha investito più di 700 milioni di dollari per evitare che ciò accada. Ha anche istituito un’unità di contraffazione che collabora con le autorità.

(1 dollaro = 0,9357 euro)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Christina Carlevaro) Montaggio di Julia Segretti e Edmund Blair

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.