Luglio 2, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

“Fare pipì è troppo facile”: il miliardario giapponese torna sulla Terra dopo aver documentato la vita sulla Stazione Spaziale Internazionale | Stazione Spaziale Internazionale

Un miliardario giapponese è tornato sulla Terra dopo 12 giorni in… Stazione Spaziale InternazionaleHa realizzato video sull’esecuzione di normali attività nello spazio, tra cui lavarsi i denti e andare in bagno.

Il magnate della moda online Yusaku Maezawa e il suo cosmonauta Yuzo Hirano sono stati paracadutati nelle steppe del Kazakistan intorno alle 03:13 GMT lunedì, insieme al cosmonauta russo Alexander Misurkin, ha detto l’agenzia spaziale russa.

“Il volo della navicella spaziale “turistica” “Soyuz MS-20” è stato completato, ha dichiarato Roscosmos in una nota sul suo sito web.

Il volo segna il ritorno della Russia al turismo spaziale dopo una pausa decennale che ha visto aumentare la concorrenza degli Stati Uniti.

Il trio ha trascorso 12 giorni nel laboratorio orbitante, dove i turisti giapponesi hanno documentato la loro vita quotidiana a bordo della Stazione Spaziale Internazionale per il popolare canale YouTube di Maezawa.

Rivolgendosi al suo milione di follower su YouTube, il miliardario 46enne ha spiegato come lavarsi i denti e andare in bagno nello spazio. In uno dei video, ha spiegato in dettaglio come defecare sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Una trasmissione in diretta dal sito di atterraggio della capsula Soyuz viene mostrata al Centro di controllo della missione russa a Korolev, fuori Mosca. Foto: Alexander Nemenov/AFP/Getty Images

“L’uso è molto semplice”, ha detto, mostrando un imbuto portatile che gli astronauti usano per aspirare l’urina.

In altri video, ha mostrato ai suoi follower come bere correttamente il tè e dormire a gravità zero.

Quando i tre viaggiatori spaziali sono arrivati ​​alla Stazione Spaziale Internazionale l’8 dicembre, si sono uniti a un equipaggio di sette squadre coinvolte nella ricerca in astrobiologia e fisica.

Maezawa ha in programma di portare con sé otto persone in una missione intorno alla luna nel 2023, diretta da Elon Musk spazioX. Lui e il suo assistente sono i primi cittadini giapponesi a visitare lo spazio da quando il giornalista Toyohiro Akiyama si è recato alla stazione Mir nel 1990.

Il loro ritorno dallo spazio culminò in un anno straordinario che molti considerarono un punto di svolta nei viaggi spaziali privati.

I miliardari Musk, Jeff Bezos e Richard Branson hanno avuto un successo nei viaggi d’affari quest’anno, irrompendo in un mercato che la Russia è desiderosa di difendere.

La Russia ha una storia di invio di turisti autofinanziati nello spazio. In collaborazione con una società con sede negli Stati Uniti Vuoto Adventures, ex Roscosmos, ha ricevuto sette turisti sulla Stazione Spaziale Internazionale dal 2001, uno di loro due volte.

Yusaku Maezawa, Alexander Misorkin e Yuzu Hirano in allenamento prima del volo spaziale
Yusaku Maezawa (a sinistra), Alexander Misorkin e Yuzu Hirano in addestramento prima del volo spaziale.
Fotografia: Mikhail Gabaridze / TASS

L’ultimo di loro è stato il fondatore canadese del Cirque du Soleil Guy Laliberte, che è stato soprannominato il primo clown nello spazio, nel 2009.

A ottobre, la Russia ha lanciato i suoi primi astronauti non addestrati nello spazio dopo il volo di La Liberty, portando un’attrice e regista russa alla Stazione Spaziale Internazionale, dove hanno girato le scene del primo film in orbita.

Mosca ha smesso di inviare turisti nello spazio dopo che la NASA ha ritirato la sua navetta spaziale nel 2011, lasciando alla Russia il monopolio sulla fornitura della Stazione Spaziale Internazionale.

La NASA ha acquistato tutti i posti di lancio della Soyuz per $ 90 milioni per spot, ponendo effettivamente fine ai voli del tour. Le cose sono cambiate l’anno scorso, quando la navicella SpaceX ha consegnato con successo i suoi primi astronauti alla Stazione Spaziale Internazionale.

La NASA ha iniziato ad acquistare voli da SpaceX, privando la Russia del suo monopolio e costando all’agenzia spaziale a corto di liquidità milioni di dollari di entrate.

Il costo dei biglietti spaziali per i turisti non è stato reso noto, ma Space Adventures ha indicato che è compreso tra $ 50 milioni e $ 60 milioni.

Roscosmos prevede di continuare a far crescere la sua attività di turismo spaziale, avendo già iniziato a utilizzare due razzi Soyuz per tali voli.

READ  Variante Omicron COVID: CHO rivela la pausa necessaria per riaprire le frontiere per monitorare il virus