Maggio 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Fan arrabbiati per il momento “disgustoso” Galles Danimarca

Il centrocampista del Galles Harry Wilson litiga con l’arbitro dopo essere stato espulso contro la Danimarca. (Foto di KOEN VAN WEEL/POOL/AFP via Getty Images)

La polemica ha scosso la partita di apertura della fase a eliminazione diretta di Euro 2020 sabato quando Harry Wilson ha ricevuto un cartellino rosso diretto a Galles perso 4-0 contro la Danimarca.

Kasper Dolberg ha segnato in ogni run Mentre anche Joachim Mahle e Martin Braithwaite sono entrati in questo turno in ritardo mentre la Danimarca ha battuto il Galles per raggiungere i quarti di finale.

“affollato”: Tifosi arrabbiati per la vergognosa farsa di Euro 2020

‘Questa è una follia’: I fan sono scioccati dal dramma “folle” a Euro 2020

Dolberg, che sabato ha giocato la sua prima partita da titolare nel torneo ad Amsterdam, ha portato in vantaggio la sua squadra con un superbo gol individuale al 27′, di testa all’incrocio dei pali da fuori area.

Ha raddoppiato il vantaggio della Danimarca all’inizio della ripresa, lanciandosi senza pietà su una palla vagante dopo che il Galles non è riuscito a respingere un cross dopo essere corso sulla fascia destra del compagno d’attacco di Dolberg Martin Braithwaite.

Le frustrazioni di Wells si sono estese quando Wilson è stato espulso per un violento contrasto a Mahley durante i tempi supplementari, poco dopo essere caduto a terra.

L’opinione era profondamente divisa sul fatto che Wilson meritasse o meno il rosso diretto, con molti che hanno denunciato la sfida come “vergognosa” e “disgustosa”.

Dolberg non ha iniziato nessuna delle partite della Danimarca nella fase a gironi, ma è stato inserito nella squadra dall’allenatore Kasper Hjulmand e ha messo in scena una prestazione impressionante sul campo dove si è fatto un nome con l’Ajax.

READ  La Danimarca ha eliminato la maggior parte delle restrizioni pandemiche e non considera più il COVID una "malattia sociale grave"

“Lo abbiamo sognato e alla fine penso che anche noi pensavamo di poter arrivare qui”, ha detto l’attaccante.

“Abbiamo tanti grandi giocatori. Difficile dire che ci saremmo aspettati di essere qui, ma siamo felici di esserci qualificati per i quarti di finale”.

I giocatori della Danimarca, nella foto, festeggiano dopo aver battuto il Galles a Euro 2020.

I giocatori della Danimarca festeggiano dopo aver battuto il Galles a Euro 2020 (Foto di Marcio Machado/Eurasia Sport Images/Getty Images)

L’Ajax è anche il luogo in cui Christian Eriksen ha fatto il suo nome e gli striscioni per terra portavano il nome del regista ancora in convalescenza da un arresto cardiaco durante la partita di apertura dei danesi contro la Finlandia a Copenaghen.

“Johan Cruyff è una delle mie più grandi ispirazioni, e questa è stata anche la mia prima casa cristiana dopo aver lasciato la Danimarca”, ha detto Hjolmand.

“Mi piacerebbe essere qui.

“Sono davvero grato a tutti i danesi che sono venuti qui. Sono grato per tutto il supporto che riceviamo costantemente. È pazzesco”.

L’Italia sfugge al panico dell’Austria negli straordinari

Nel frattempo, i subentrati Federico Chiesa e Matteo Pesina hanno segnato due gol nei supplementari aiutando l’Italia a battere l’Austria 2-1.

L’Italia ha anche stabilito un record di 31 partite senza sconfitte.

Chiesa ha segnato al quinto minuto dei tempi supplementari e Pesina ha segnato la seconda rete al 105′.

Sasa Kalajdic riduce la differenza con un colpo di testa al 114′.

L’Italia incontrerà i campioni in carica del Portogallo o del Belgio nei quarti di finale di Euro 2020 a Monaco di Baviera venerdì.

con le agenzie

clicca qui Iscriviti alla nostra newsletter per le ultime notizie dall’Australia e da tutto il mondo.

READ  Il Global Times cinese afferma che l'Australia potrebbe diventare la "carne da cannone" degli Stati Uniti