Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

F1 Miami Grand Prix 2022 notizie, aggiornamenti live, punteggio, griglia, tempi, video, trasmissione, Daniel Ricciardo, ora di inizio in Australia

Segui il Gran Premio di F1 di Miami dalle 5:30 AEST, in diretta su Foxtel e Kayo o nel blog qui sotto!

Il leader del campionato del mondo Charles Leclerc ha salutato l’entusiasmo di molti fan della Ferrari negli Stati Uniti, ma ha avvertito di una furiosa battaglia dopo aver portato la squadra italiana a chiudere la prima fila nel Gran Premio di apertura di Miami.

Il 24enne Monaco ha conquistato la pole position davanti al compagno di squadra Ferrari Carlos Sainz dopo che il campione del mondo Max Verstappen ha commesso un raro errore ed è scivolato al terzo posto in griglia con la Red Bull sull’affollato Miami International Circuit.

Guarda tutte le prove libere, le qualifiche e le gare per il Campionato del mondo di Formula 1™ 2022 in diretta a Cayo. Nuovo su Kayo? Prova subito 14 giorni gratis>

“I fan sono pazzi”, ha detto Leclerc raggiante. “Ma è fantastico essere qui negli Stati Uniti e vedere quanto è cresciuto lo sport negli ultimi anni.

“L’ultima gara del weekend non è stata eccezionale per me. Ho rovinato quella gara. Ma oggi è andata molto bene.

“Siamo partiti per primi e dobbiamo finire il lavoro domani”. La Red Bull è molto veloce in rettilineo, ma siamo veloci in curva e domani sarà una sfida difficile. Ci sentiamo molto motivati ​​perché qui ci sono molti fan della Ferrari”.

Leclerc ha stabilito il giro più veloce di 1 minuto e 28.796 secondi superando il compagno di squadra Sainz di un decimo.

Verstappen è arrivato terzo dopo aver commesso un leggero fallo nell’ultimo giro secco. Il compagno di squadra della Red Bull Sergio Perez era quarto con Valtteri Bottas quinto con l’Alfa Romeo e il sette volte iridato Lewis Hamilton sesto con la Mercedes.

Verstappen, che ha 59 punti in campionato ed è a 27 punti da Leclerc, ha ingoiato la sua delusione dopo aver saltato gran parte dell’allenamento di venerdì.

“Nel complesso, sono felice di qualificarmi”, ha detto il pilota olandese.

“Ieri ho fatto letteralmente quattro o cinque giri. Ho cercato tutto il giorno di imparare la pista e cercare di trovare un equilibrio decente in macchina, e infatti, per poter competere in qualifica, è stato un po’ sorprendente perché questo è non è un percorso facile da imparare.

“Certo che vuoi essere il numero uno, ma da dove veniamo abbiamo fatto davvero un ottimo lavoro. Ma dobbiamo iniziare a rendere il weekend un po’ meno difficile perché così sarà sempre dura.

“Abbiamo buone possibilità domani. La macchina si comporta molto bene, quindi non vedo l’ora.”

Sainz, che ha recuperato bene dopo l’incidente di venerdì, ha detto che non è stato facile riprendere fiducia e spingere così tanto in un circuito così duro.

“La costruzione è un po’ un grave incidente”, ha detto. “Non è mai stato facile ripristinare la fiducia in un reparto così difficile come questo nuovo”.

“Domani sarà una giornata interessante e tutto andrà avanti in questo fine settimana. Non abbiamo ancora fatto dei long run e non abbiamo riempito la macchina, quindi sarà la prima volta domani.

“Può essere una sfida, ma sono fiducioso con la macchina. È bello guidare qui quindi penso che possiamo fare un buon lavoro”.

Questa è stata la terza pole di Leclerc quest’anno e la dodicesima in carriera. Per Sains, questa era la seconda volta che si assicurava un inizio in prima elementare. È stata la prima fermata della Ferrari in prima fila dal Gran Premio del Messico 2019.

READ  Wimbledon giorno quattro | Reuters

Pierre Gasly di Alpha Torri si è qualificato settimo, davanti a Lando Norris e Yuki Tsunoda McLaren nella seconda gara di Alpha Torri, mentre Lance Stroll è arrivato 10° con l’Aston Martin.

Daniel Ricciardo era il numero quattordici.

Hamilton è stato esonerato dalla terza fila dopo che la Mercedes ha subito la vergogna di non essere riuscita a qualificarsi per nessuna delle proprie vetture nella top ten al Gran Premio dell’Emilia-Romagna.

“Questo è molto meglio della scorsa settimana per me”, ha detto. “Quindi la prendo io. La macchina va un po’ meglio, ma dobbiamo continuare a lavorare e tenere la testa bassa”.

Il compagno di squadra George Russell si è qualificato 12.

“È confuso”, ha detto. “Il mio giro è stato più lento oggi rispetto al secondo allenamento di ieri. C’era del potenziale lì, ma sembra molto incoerente”.

GRIGLIA DEL GRAN PREMIO DI F1 DI MIAMI

Prima fila Charles Leclerc (MON / Ferrari) Carlos Sainz (Spagna / Ferrari)

Fila 2 Max Verstappen (NED / Red Bull) Sergio Perez (Messico / Red Bull)

Terza fila Valtteri Bottas (FIN / Alfa Romeo) Lewis Hamilton (GBR / Mercedes)

Grado 4 – Pierre Gasly (FRA / AlphaTauri) Lando Norris (GBR / McLaren)

Yuki Tsunoda (JPN / AlphaTauri) Lance Stroll (CAN / Aston Martin)

Sesta fila: Fernando Alonso (Spagna / Alpi) George Russell (Regno Unito / Mercedes)

Settima fila: Sebastian Vettel (Germania / Aston Martin) Daniel Ricciardo (Australia / McLaren)

Mick Schumacher (Germania/Haas) Kevin Magnussen (Den/Haas)

Zhou Guanyu (CHN / Alfa Romeo) di 9a elementare Alexander Albon (THA / Williams)

Grado 10: Nicolas Latifi (Canada/Williams) Esteban Ocon (Francia/Alpino)

Segui il Gran Premio di F1 di Miami sul nostro blog dal vivo qui sotto!

READ  'Lukaku tornerà in Italia' - L'agente Federico Pastorello ha previsto che Romelu Lukaku tornerà in Italia dopo il mandato del Chelsea.