Luglio 28, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Euro 2020: Sielini, Bonucci e l’Arte della Difesa

Parsakli, ovviamente, è in una posizione migliore per analizzare la loro relazione rispetto a molti altri. Fino a poco tempo fa Bonucci e Cielini non erano una coppia, ma una parte del terzetto, sia per la Juventus che per l’Italia: Barzagli lo ha completato, fino a quando non si è ritirato prima dal conflitto internazionale nel 2018, per poi ritirarsi dal gioco pochi mesi dopo.

Ognuno ha un ruolo da svolgere in quel successo. Secondo Sielini, era “Occupato”, Bonucci “Metronomo”, e Perzagli “Professore”. “È sempre nel posto giusto al momento giusto”, ha detto Sielini.

Per Bonucci, Parsakliye è “l’esempio”. “Andrea è invincibile per uno”, ha detto.

L’interpretazione di Parsakli funziona in modo simile. “Giorgio è il tipo di difensore che ha bisogno di sentirsi connesso”, ha detto. “Usa la sua ingegnosità, ma usa anche la sua forza fisica per negare un posto a un giocatore. Quel tipo di difesa è molto raro ora. È cambiato molto negli ultimi anni. Non voglio dire che fosse uno dei gli ultimi grandi difensori italiani, ma lui è in quella tradizione”.

Al contrario, Ponzi era “molto moderno”, ha detto Barzagli, che eccelleva nello “studiare il gioco e capire la situazione”, e Pep Cardiola, il sommo sacerdote che ha difeso lo stile moderno, ha dichiarato: “Uno dei suoi preferiti. “Il difensore olandese Mathiez de Ligt, che è il successore del Barசa alla Juventus, apprezza la sua “visione, la precisione del suo lungo e breve periodo. Vede qualcos’altro in Cielini”.

Parsakli non ha ancora deciso dove guarderà la finale di domenica. Come giocatore i nervi non lo hanno mai infastidito; Guardare le partite da spettatore, ha scoperto, è un po’ più stressante. “Solo perché non puoi fare nulla”, ha detto. Può scegliere di visitare il santuario della propria casa, piuttosto che con altri, per aiutarlo ad affrontarlo meglio.

READ  Scienziati austriaci e italiani uniscono le forze per rafforzare la salute e la sicurezza sul lavoro