Luglio 28, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Euro 2020 | Il Galles si qualifica nonostante la sconfitta contro l’Italia

L’Italia ha dominato il proprio girone dopo la terza vittoria agli Europei di domenica, con il gol nel primo tempo di Matteo Pescina che ha portato il Galles in vantaggio per 1-0 sul Galles in 10 uomini, che è passato alla fase a eliminazione diretta del torneo.

Gli italiani avevano già garantito il loro passaggio, mentre il Galles passava in vantaggio per differenza reti sulla Svizzera. Gli svizzeri, che avanzano come una delle prime quattro squadre al terzo posto, hanno battuto la Turchia 3-1 a Baku.

Il Ct dell’Italia Roberto Mancini ha apportato otto modifiche per far riposare la maggior parte dei suoi primi selezionatori, ma l’Italia ha comunque dominato e perso diverse occasioni su entrambi i lati del gol di Pesina al 42′.

Il difensore centrale gallese Ethan Ambatu ha ricevuto un cartellino rosso al 55′ per aver timbrato la gamba di Federico Bernadette, poi ha perso la migliore occasione per il pareggio quando il Galles ha eliminato Gareth Bale da distanza ravvicinata al 74′.

La Spagna è stata nuovamente inseguita sabato dopo non essere riuscita a raggiungere un pareggio per 1-1 con la Polonia sabato perché ha sbagliato un rigore nel secondo tempo per rinunciare alla speranza di mantenere in equilibrio gli ottavi di Euro 2020.

Alvaro Morata ha portato la Spagna in vantaggio al 25′, ma la Polonia, che aveva battuto due legni nel primo tempo, si è qualificata con un superbo titolo di Robert Lewandowski al 54′.

Alla Spagna viene subito assegnato un rigore, ma Gerard Moreno manda il suo tiro contro il palo e Morata spazza di nuovo a lato, con la squadra di Luis Enrique che maledice il suo profitto proprio come era stato in uno 0-0 con la Svezia.

READ  Una nuova forza in Italia? Dopo aver portato Palotelli e Bodeng, Monza fa una nuova trasmissione del suono

Risultati:

Girone E: Spagna 1 (Morata 25) a pari merito con Polonia 1 (Lewandowski 54).

Girone A: Italia 1 (Pesina 39) B.T. Galles 0; Svizzera 3 (Seferovic 6, Shakiri 26, 68) PD Turchia 1 (Kahwesi 62).