Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Esclusivi fondi infra mutualistici rotolano su Vodafone per $ 16 miliardi di offerte Vantage Towers – Fonti

Il marchio Vodafone è visibile all’esterno di un negozio a Londra, Gran Bretagna, il 10 settembre 2015. REUTERS/Toby Melville

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

SINGAPORE/LONDRA (Reuters) – I fondi infrastrutturali globali si stanno avvicinando a Vodafone (VOD.L) per investire nella compagnia di alberi da 16 miliardi di dollari Vantage Towers (VTWRn.DE), ma il colosso delle telecomunicazioni è favorevole al consolidamento industriale, hanno detto persone che hanno familiarità con la questione. Lo ha detto a Reuters.

Una delle fonti, parlando a The Guardian, ha affermato che gli offerenti, tra cui le società di investimento Brookfield e Global Infrastructure Partners (GIP), hanno presentato nelle ultime settimane proposte non richieste per valutare le Vantage Towers con un premio al suo valore attuale di 15 miliardi di euro (16,57 miliardi di dollari). Condizione di anonimato.

La fonte ha affermato che le offerte appartengono a una quota di maggioranza di Vantage Towers, aggiungendo che Vodafone sta studiando le offerte e non ha preso alcuna decisione.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Le azioni di Vantage Towers sono aumentate dell’11,4% alle 9,26 GMT dopo essere aumentate del 5% nelle prime contrattazioni a seguito di un rapporto Reuters sui vantaggi dell’acquisizione.

Le azioni Vodafone sono aumentate dell’1,4%, sovraperformando le controparti nel settore delle telecomunicazioni, generalmente piatto.

Vodafone, che ha quotato Vantage Towers a Francoforte l’anno scorso e possiede ancora l’81% del business, è stata riluttante ad avviare colloqui con investitori finanziari mentre cerca di concludere una fusione industriale di Vantage con la sua unità di torri Deutsche Telekom (DTEGn.DE). Due fonti separate hanno affermato che il Dubai International Financial Market o la Orange Company (ORAN.PA) stavano propagandando, avvertendo che nessun accordo era imminente.

READ  L'Italia ratifica l'accordo di zona economica esclusiva con la Grecia

Vodafone, Orange e Brookfield hanno rifiutato di commentare mentre GIP non era immediatamente disponibile per un commento.

Un portavoce di Deutsche Telekom ha affermato che la società sta esaminando le opzioni strategiche per la sua attività infrastrutturale, senza elaborare.

Vodafone sta subendo pressioni da parte di Sivian Capital, il più grande fondo attivo d’Europa, per razionalizzare il proprio portafoglio, rafforzare la propria strategia nei mercati chiave e aumentare i rendimenti.

Se andrà avanti, un accordo per il suo business delle torri allineerebbe la strategia di Vodafone con le richieste di Cevian di considerare le opportunità strategiche per le sue risorse delle torri.

La mossa arriva dopo che la società quotata a Londra ha rifiutato un approccio da 11 miliardi di euro alle sue operazioni italiane a febbraio, mentre le sue ambizioni di unire il mercato spagnolo hanno avuto un intoppo all’inizio di marzo dopo che Orange e MasMovil hanno annunciato colloqui esclusivi per unire i due. affari in Spagna. Per saperne di più

I dirigenti delle telecomunicazioni hanno ripetutamente chiesto il consolidamento del mercato per ridurre la concorrenza e aumentare la redditività degli operatori in un momento in cui hanno bisogno di denaro per investire nell’implementazione dell’infrastruttura mobile 5G.

‘Un giocatore come una mente’

Vodafone è ora concentrata sull’estrazione di valore dalla sua partecipazione di controllo in Vantage Towers, con il presidente Nick Reed che ha ripetutamente citato le attività di Orange’s Totem o Deutsche Telekom come candidati idonei.

“La prossima fase (per Vantage) dovrebbe essere una fusione industriale, che porterà le nostre torri con un altro grande giocatore, giocatore che la pensa allo stesso modo, operatore che la pensa allo stesso modo”, ha detto Reed ai giornalisti il ​​mese scorso, sottolineando il suo interesse nell’esplorare una combinazione con Orange o le risorse infrastrutturali di Deutsche.Telecom.

READ  Wall Street si prepara a brindare per rilanciare New York, ma invece rinuncia all'abbigliamento per il tempo libero

Ha aggiunto che mentre Vodafone era aperta a ridurre la sua partecipazione in Vantage, c’era “molto spazio per monetizzare continuando a controllare congiuntamente questa entità con questo giocatore che la pensa allo stesso modo”.

All’inizio di questo mese, Reuters ha riferito che Deutsche Telekom ha avviato un’asta delle sue opere a torre con offerte indicative previste per metà marzo. Per saperne di più

Una fonte ha affermato che mentre Vodafone sta osservando da vicino la vendita delle torri di Deutsche Telekom, è probabile che cerchi un accordo con Totem di Orange a causa di preoccupazioni antitrust in Germania.

Questa fonte ha escluso un accordo con investitori finanziari, affermando che a questo punto c’era solo una partnership nel settore.

Le torri delle telecomunicazioni, gravate da pesanti debiti e costi esorbitanti, sono state oggetto di numerose grandi acquisizioni negli ultimi anni.

Gli operatori di torri indipendenti come la spagnola Cellnex e l’American Tower Corp (AMT.N) negli Stati Uniti sono alla ricerca di accordi infrastrutturali mentre corrono per espandersi in Europa al fine di implementare la prossima generazione di tecnologia 5G. Per saperne di più

(1 dollaro = 0,9054 euro)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Segnalazioni aggiuntive di Anshumman Daga, Pamela Barbaglia e Andres Gonzalez; Segnalazioni aggiuntive di Paul Sandel, Matthew Rosemayne e Nadine Chemrosek; Montaggio di Kim Coogle e Jason Neely

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.