Luglio 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Enzo Maresca: l’italiano lascia il Leicester per sostituire Mauricio Pochettino sulla panchina del Chelsea | notizie di calcio

Enzo Maresca: l’italiano lascia il Leicester per sostituire Mauricio Pochettino sulla panchina del Chelsea |  notizie di calcio

Il Chelsea ha annunciato la nomina di Enzo Maresca come nuovo allenatore.

Il 44enne, che ci riesce Maurizio Pochettino Allo Stamford Bridge si è trasferito dal Leicester dopo averli portati in Premier League vincendo il campionato.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Il capo corrispondente di SSN, Kafe Solhekul, ci racconta cosa porterà con sé a Stamford Bridge il prossimo tecnico del Chelsea Enzo Maresca.

Maresca ha firmato un contratto quinquennale – con l’opzione di prolungamento per altri 12 mesi – allo Stamford Bridge ed è stata la prima scelta del Chelsea da una lista che includeva il Brentford. Tommaso FrankIpswich Kieran McKenna E Roberto de ZerbeChe ha lasciato il Brighton a fine stagione.

Dichiarazione di Lawrence Stewart E Paolo WinstanleyI direttori sportivi del Chelsea hanno dichiarato: “Siamo lieti di accogliere Enzo al Chelsea. Ha dimostrato di essere un eccellente allenatore capace di ottenere risultati impressionanti con uno stile emozionante e distintivo”.

“Enzo ci ha molto impressionato durante le discussioni che hanno portato alla sua nomina. Le sue ambizioni e la sua etica del lavoro corrispondono a quelle del club. Non vediamo l’ora di lavorare con lui”.

READ  Allerta salmonella salsiccia italiana - La Gazzetta Reale

“Entrare nel Chelsea, uno dei club più grandi al mondo, è un sogno per qualsiasi allenatore. Ecco perché sono molto entusiasta di questa opportunità”, ha detto Maresca.

Ha aggiunto: “Non vedo l’ora di lavorare con un gruppo di giocatori e uno staff estremamente talentuosi per sviluppare una squadra che continui la tradizione di successo del club e renda orgogliosi i nostri tifosi”.

Si ritiene che il Chelsea abbia pagato tra gli 8 e i 10 milioni di sterline per liberare Maresca dal suo contratto con il Leicester.

Willy Caballero, Danny Walker, Michel De Bernardin, Marcos Alvarez, Javi Molina E Roberto Vitello Si unisce a Mariska al Chelsea dopo aver lavorato con lui anche al Leicester.

Anche il Chelsea ha confermato l’arrivo Bernardo Cueva da Brentford Come leader del reparto palle fisse.

La nomina di Maresca è stata guidata da Winstanley e Stewart, che hanno avuto colloqui diretti con l’allenatore a Marbella la scorsa settimana.

Si ritiene che il Chelsea sia rimasto colpito dalla mentalità da “campione” di Maresca e dalla profonda conoscenza che l’italiano ha della sua squadra nelle conversazioni con i suoi rappresentanti, nonché dalla sua attenzione su come la squadra vuole giocare e dal suo desiderio di ottenere l’incarico.

READ  Ducati svela Streetfighter V2 e Streetfighter V4 SP

L’ossessione di Maresca per il possesso palla e il posizionamento lo hanno reso il candidato principale per sostituire Pochettino, che se n’è andato di comune accordo appena due giorni dopo aver portato il Chelsea al sesto posto in Premier League.

La durata del contratto di Maresca riflette che il Chelsea è concentrato nel riportare il successo a lungo termine al club, con figure senior del club che credono che sarà l’ultimo pezzo del puzzle per adattarsi alla nuova e moderna struttura che hanno costruito.

Il Chelsea si aspetta di essere impegnato nel mercato dei trasferimenti quest’estate, con giocatori che vanno e vengono. È probabile che gli scambi vedranno la firma di un nuovo numero 9 e di un difensore centrale, mentre il futuro di giocatori di alto reddito come Romelu Lukaku e Kepa Arrizabalaga deve essere risolto.

“Il Chelsea ritiene che Mariska sia la scelta giusta per loro.”

Enzo
immagine:
Enzo Maresca ha avuto un breve periodo al Parma prima di condurre il Leicester in Premier League

Kafe Solhekol, corrispondente capo di Sky Sports News:

“Il Chelsea ha avuto un processo molto completo con Kieran McKenna, Thomas Frank e Roberto De Zerbe, ma sentono che Maresca è la persona giusta per loro.

“Gli altri erano tutti candidati impressionanti, ma il Chelsea in questo momento sente che Maresca è l’uomo giusto per loro e condivide la loro visione per il futuro.

“Ha fatto l’allenatore solo per una stagione e mezza. Ha allenato il Parma in Serie B e poi è arrivato al Leicester.

Ha aggiunto: “Ci sono stati alcuni problemi dietro le quinte e non tutti i tifosi del Leicester erano completamente contenti di lui, anche se li ha riportati in Premier League”.

READ  Cuori 0 - 3 Fiorentina

“Ci sono stati problemi sul reclutamento e sul fatto che il Leicester è accusato di violare le regole sulla redditività e sulla sostenibilità. È inoltre soggetto a un divieto di trasferimento dalla Premier League”.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video facilmente accessibile

Sam Blitz e Simeon Gholam di Sky Sports danno un’occhiata a ciò che Enzo Maresca di Leicester City e Kieran McKenna di Ipswich possono portare alla Premier League e perché sono così richiesti.

“Ci sono stati problemi, ma il Chelsea vuole solo un allenatore. Vogliono qualcuno che alleni la prima squadra e si occupi dei media. Tutto il resto, sentono, è a posto”.

“Bisogna ricordare che Mikel Arteta non aveva precedenti esperienze da allenatore in Premier League prima di approdare all’Arsenal, ma ha lavorato con Pep Guardiola, che è esattamente lo stesso di Maresca.

“Non dico che sia un allenatore migliore di Arteta ma ha più esperienza di quando allenava l’Arsenal.

“Non sottovalutare l’influenza di Pep. Se hai lavorato con Guardiola, sei avvantaggiato nella scelta di questo tipo di lavoro, però devi comunque impressionare, ed è quello che ha fatto Maresca durante queste conversazioni.

“Mi è stato detto che la sua conoscenza della squadra del Chelsea, compresi i giocatori delle giovanili, è enciclopedica”.