Ottobre 6, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Domino’s Pizza dall’Italia si è esaurito in soli sette anni

L’ambizioso esperimento di Domino di scatenare i gusti della pizza americana presso la pizzeria dei nonni si è concluso con calma e prevedibile.

L’ultimo dei 29 ristoranti dell’azienda ha chiuso martedì, Bloomberg menzionato.

Domino’s non ha ancora rilasciato una dichiarazione pubblica su questo argomento, né ha risposto a questo fortuna’Richiesta di commento.

azienda sito italiano È ancora in diretta, con 14 ristoranti nel paese, ma nessuno di loro ha risposto alle chiamate fortuna.

avventura in italia

di Domino Le operazioni sono iniziate In Italia nel 2015 sono state aperte sedi a Milano prima di espandersi in altre città tra cui Roma, Bologna e Torino.

La scomparsa dell’azienda statunitense in Italia era in cantiere quando ePizza SpA, società italiana che ha collaborato con Domino’s nel 2015 per un accordo di franchising nel paese, dichiarato fallimento Ad aprile di quest’anno con un tribunale a Milano.

Soggiorno italiano di Domino breve ma intenso

L’imprenditore italiano Alessandro Lazzaroni ha acquistato i diritti per distribuire la catena in Italia attraverso un accordo di franchising con ePizza SpA nel 2015 e ha annunciato la possibilità di mescolare ingredienti italiani locali con pizza in stile americano.

Domino’s è noto per le sue croste ripiene di formaggio e le frittelle ricoperte di ananas, una novità della pizza tradizionale italiana.

All’inizio le aspettative erano alte, con la società che puntava a 2% di quota di mercato e aprire fino a 880 ristoranti entro il 2030, disse una volta Lazzaroni.

I dirigenti di Domino hanno sempre saputo che il progetto sarebbe stato rischioso a causa della concorrenza locale, rappresentata dall’azienda. ha detto MarketWatch All’epoca, però, contavano di sfruttare un angolo relativamente nuovo del mercato alimentare italiano: la tecnologia, in particolare la capacità di consegnare le pizze a domicilio.

READ  Piazza de Belmont nel Bronx è tornata con cene all'aperto in Arthur Street

Ma l’azienda non ha contato sulla crescita delle app di corriere per il cibo in Italia nei prossimi cinque anni.

Nel 2019, il segmento alimentare e alimentare del mercato italiano dell’e-commerce è stato valutato a 566 milioni di euro (circa 634 milioni di dollari quell’anno) dopo essere cresciuto del 56% nel 2018, secondo Ricerca a cura dell’Osservatorio Commercio Elettronico del Politecnico di Milano.

La crescita del settore è stata notevolmente caricata durante la pandemia, con lo stesso istituto che ha riscontrato che la consegna di cibo è terminata nel 2021 con 709 milioni di euro di utile (circa $ 837 milioni nel 2021), con un aumento del 19% rispetto al 2020.

La maggior parte dei ristoranti italiani ha iniziato a utilizzare i servizi di consegna di cibo per sopravvivere alle prime restrizioni e agli ordini di chiusura della pandemia, con un certo numero di diverse aziende e startup tecnologiche che ora stanno diventando un luogo affollato, secondo Il Sol 24 oreE il Giornale finanziario in Italia.

In bancarotta ePizza depositare Ad aprile, l’azienda ha citato la pandemia come la principale causa dei suoi problemi. La società ha anche scritto che un “drammatico aumento” della concorrenza nei servizi di consegna a domicilio di app come Glovo, Deliveroo e Just Eat ha svolto un ruolo significativo nel “forte calo delle vendite di ePizza”.

Gli italiani gioiscono

Mentre Domino’s deve ancora commentare lo sviluppo, gli italiani online non sembrano essere troppo delusi dalla notizia.

Domino’s chiude i suoi ristoranti italiani.Addio per sempre agli hawaiani con l’ananas un indirizzo Annunciando la partenza della catena nel business outlet italiano Avari italiano.

Allo stesso modo, gli utenti italiani di Twitter hanno fatto un grande passo avanti con la notizia.

READ  Le azioni europee sono rimbalzate dopo la peggiore sessione in due mesi; UMG partenza al volo

Chi avrebbe mai pensato che Domino’s Pizza non avrebbe mai avuto successo in Italia? singolo utente Ha scritto.

“Dopo aver provato tutti i franchise di pizza negli Stati Uniti, Domino’s era il meno commestibile” e un altro cinguettare. “Non ho mai capito come fosse aperto in Italia (forse era meglio qui, non so, non l’ho mai avuto in Italia).”

Iscriversi per Caratteristiche di ricchezza Elenco e-mail per non perdere le nostre funzionalità più importanti, interviste esclusive e indagini.