Maggio 17, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Disturbi alimentari negli uomini e nei ragazzi: spesso non vengono riconosciuti



CNN

Quando Ryan Sheldon ha detto alla sua famiglia di avere un disturbo alimentare, hanno riso perplessi. Quando l’ha portato al suo medico, gli è stato detto che lo avevano perso perché il dottore non aveva mai pensato che fosse in pericolo.

E quando ha iniziato a parlare pubblicamente della sua esperienza, un membro del pubblico – anche lui medico – si è alzato per dire che Sheldon era stato diagnosticato erroneamente perché non era né troppo grande né troppo magro, ha detto.

Sheldon, 34 anni, presidente dell’Ambassadors Program presso la National Eating Disorders Association, ha problemi di immagine corporea da quando aveva otto anni. Quando questi problemi si sono trasformati in un disturbo alimentare concreto, ha avuto difficoltà a riconoscerlo e a farsi aiutare a causa dello stereotipo che i disturbi alimentari si verificano solo nelle ragazze adolescenti.

È una convinzione dannosa e errata, ha affermato Stuart Murray, che circa 1 disturbo alimentare su 3 colpirà uomini o ragazzi, Professore assistente di psichiatria e scienze comportamentali presso l’Università della California meridionale Direttore del Laboratorio di Ricerca Traslazionale sui Disturbi Alimentari. Solo negli Stati Uniti, 10 milioni di maschi saranno colpiti da un disturbo alimentare ad un certo punto della loro vita, secondo Associazione nazionale per i disturbi alimentari.

Mentre l’organizzazione inizia la sua campagna di sensibilizzazione lunedì per la Settimana nazionale sui disturbi alimentari, gli esperti condividono come i disturbi alimentari colpiscono uomini e ragazzi e perché sono spesso esclusi dal quadro.

Quando pensano a qualcuno con un disturbo alimentare, molte persone pensano a una ragazza o una donna che limita il cibo, fa esercizio fisico con ansia o indulge segretamente a mangiare troppo.

Gli uomini possono soffrire di disturbi alimentari in questo modo, ha affermato il dottor Blake Woodside, direttore medico emerito del Programma per i disturbi alimentari presso il Toronto General Hospital e professore presso il Dipartimento di Psichiatria dell’Università di Toronto.

Ma Woodside ha detto che gli uomini sentono anche la pressione di conformarsi ad alcuni tipi di corpo maschile che la società ritiene accettabili, come il supereroe muscoloso e il fanatico dei computer magro.

Alcuni di questi ideali incoraggiano gli uomini a limitare le calorie, ha detto Murray, ma altri fanno il contrario e incoraggiano un esercizio fisico eccessivo, un’assunzione eccessiva di proteine ​​e nutrienti fortemente limitanti come grassi e carboidrati.

Quando l’interesse a mantenere un certo fisico diventa un disturbo alimentare? Succede quando il tuo comportamento e le tue interazioni iniziano a essere giudicati dai limiti che poni al tuo corpo ideale, ha detto Murray.

“Quale dovrebbe essere lo standard: influisce sulla capacità delle persone di condurre una vita normale e attiva?” Egli ha detto.

Se gli uomini sono così colpiti dai disturbi alimentari, perché non ne sentiamo parlare? Stigma ed esclusione.

Sebbene l’anoressia nervosa sia stata riconosciuta per la prima volta sia nei ragazzi che nelle ragazze nel 19° secolo, Murray ha affermato che i ragazzi erano esclusi dai criteri di ricerca e diagnostici.

Fino a poco tempo, i cambiamenti nel seno e la perdita delle mestruazioni erano fondamentali per una diagnosi di disturbo alimentare, ha detto Murray. Ha aggiunto che, sebbene i criteri siano cambiati da allora, uomini e ragazzi sono ancora esclusi dalla maggior parte delle ricerche sui disturbi alimentari.

Questa esclusione può spesso portare allo stigma, poiché uomini e ragazzi – così come coloro che li circondano – non riconoscono il loro comportamento o sono riluttanti a cercare aiuto perché credono che minacci la loro mascolinità dicendo che potrebbero soffrire di una malattia che affligge le donne .

A peggiorare le cose, il comportamento alimentare disordinato degli uomini è spesso difeso nel mondo dei social media, ha detto Murray.

Ha aggiunto che celebrità e influencer pubblicano i loro allenamenti eccessivi, insieme a screenshot dei loro corpi e pasti cheat al giorno, che hanno lo scopo di ingannare i loro corpi dalla modalità di fame in modo da non bruciare i muscoli.

Indipendentemente dal contesto di genere, quasi tutti i medici classificano questo tipo di comportamento come bulimia. “Negli uomini, lo vediamo come una sorta di modo pro-sociale per ottenere più muscoli”, ha detto Murray.

Molte famiglie e medici di famiglia non hanno ancora familiarità con i segni dei disturbi alimentari nei ragazzi e negli uomini, ha detto Murray, quindi la prima cosa da cui partire è sapere cosa cercare.

Woodside ha detto che i ragazzi adolescenti sono locuste umane, che spesso rimuovono ogni boccone di cibo sul loro cammino. Ha detto che se noti che qualcuno a cui tieni cambia improvvisamente quanto mangia o come lo mangia in pubblico, merita attenzione.

Woodside ha aggiunto che se gli uomini o i ragazzi della tua vita stanno apportando grandi cambiamenti nelle attività e nelle relazioni nelle loro vite, potrebbe essere il momento di dare un’occhiata più da vicino.

Da lì, ci sono buone notizie e cattive notizie.

Cattive notizie? “Il campo dei disturbi alimentari dovrebbe trattare ragazzi e uomini sulla base di studi di trattamento che includevano solo donne. Dovremmo trarre questa grande conclusione che siamo nel segno”, ha detto Murray.

La buona notizia, ha detto Woodside, è che uomini e ragazzi spesso si trovano bene quando si sottopongono a cure per i loro disturbi alimentari.

A un certo punto, Sheldon ha perso il lavoro, i soldi e le relazioni a causa di un disturbo alimentare. Ci sono voluti anni di cure specialistiche e l’aiuto di gruppi di supporto per rimettere in carreggiata il suo corpo e la sua vita.

Ora, dice che il modo migliore per aiutare uomini e ragazzi come lui a ricevere cure è condividere la verità spesso nascosta: non sono soli.

READ  SpaceX Cargo Dragon è attraccato con successo alla Stazione Spaziale Internazionale