Luglio 28, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Delizioso ristorante italiano nella zona sconosciuta di Woolloongabba?

Delizioso ristorante italiano nella zona sconosciuta di Woolloongabba?

Quando Vincent Lumpino aveva 13 anni, un ristorante italiano divenne improvvisamente il centro della sua vita. Era il 1983 e Lumbino aveva lasciato la scuola ed era uscito di casa. Lavare piatti e tavoli dell’autobus da Graziano’s, una pizzeria di East Los Angeles, non era solo un lavoro, ma un modo per infilargli il cibo nello stomaco.

“L’ho vissuto per cinque anni”, dice. “E non ho mai lasciato questo settore. Adoro questo. Mi ha insegnato tutto. L’ho fatto davvero. “

Ora, il ristorante italiano è l’inizio di un altro nuovo capitolo a Lumbino, questa volta a Brisbane. Sasso Italiano sarà un ristorante da 110 posti nello sviluppo di South City Square a Woolloongabba, che servirà cucina casalinga italiana, vini naturali e un menu di Negroni. Ma Sasso è anche il punto di partenza per una serie di luoghi progettati e realizzati da Lombino e dal suo partner commerciale Jared Thibault FnB Collective. Uscirà tra settembre e aprile del prossimo anno, servendo gli appartamenti sopra South City Square e i giocatori d’azzardo attratti dall’area con un nuovo centro commerciale e un complesso cinematografico.

C’è un mix sino-latino di Casa Chow, un’elegante enoteca e bar, il South City Wine Store e il bar Tiny Tini bar con otto posti Martini. Più tardi arriverà un brewpub, a uomini pazzi– Ristorante nascosto ispirato, gin and tonic bar in giardino e caffetteria vegana. C’è anche Felix Green, un caffè, succhi di frutta e sandwich che ha già aperto.

La portata dell’intero progetto è terrificante. Ma poi Lumbino ti riempie di curriculum dall’ultima volta che ha classificato il suo tavolo a Graziano tanti anni fa.I miei due periodi particolarmente formativi con il gruppo alberghiero sperimentale Noble House Hotels and Resorts negli Stati Uniti, prima come food and beverage manager e poi come direttore del ristorante, è quando ha incontrato Thibault.

READ  I fratelli Sibu onorano il cibo italiano fin dall'infanzia

Successivamente, entrambi sarebbero emigrati in Australia e avrebbero aiutato a lanciare punti di ristoro rivoluzionari presso i QT Hotels, e avrebbero fatto lo stesso di nuovo presso gli Ovolo Hotels, che si sono anche distinti per ristoranti e bar eccezionali (tra cui Za Za Ta, Kazba, The Inchcolm Bar a Brisbane.

In breve, Lombino e Thibault hanno lanciato uno o 20 locali, e per il progetto South City Square, hanno riunito quelli che Lombino chiama “Spesabili” del talento. Lo chef Ian Curley (forse più noto per il French Salon e il Kirks Wine Bar di Melbourne) e il ristoratore Valerio Calabro, sono a bordo per il lancio del Sasso; e QT allume e chef Jorge Francisco, che consiglia su Casa Chow. Lo chef di Sasso è Ivan Castaneda, noto per il suo lavoro da Oliveto a Sydney, che presterà anche la sua esperienza a Casa. La musica sarà coordinata da Andrew Lewis, ex di Ovolo, QT e Noble House, e l’uomo responsabile di quei grandi ascensori musicali al QT Sydney.

Tuttavia, prima di creare un collegio elettorale, deve lanciare il suo primo ristorante e il ristorante Sasso dovrebbe aprire a metà settembre. Per gli infissi, Lombino ha lavorato con gli interior designer di Brisbane Collectivus per produrre il ristorante da 110 posti all’angolo tra Logan Road e Deshon Street che sarà decorato con pannelli in legno, ingressi ad arco, pavimenti in pavé e ripiani in marmo.

In cucina Curley e Castañeda cureranno un forno rotante a legna Marana Forni che punzona pizza campana, prosciutto e capricciosa, contornato da un menù di pasta e secondi come la cotoletta con cosberg e stracciatella, limone e senape. pistica alla fiorentina con limone e rosmarino; Zuppa di pesce con zafferano, aioli e ciabatta alla griglia. Per i pasti più piccoli, peseta formaggio e prosciutto, arancini di ricotta e menta, e un menu crudo che include tartare di tonno pinna gialla; Insalata di mozzarella e burrata con olio di ortiche, fettine di carciofi e pinoli.

READ  Potere di arrivo e pubblicità

“Ottima pizza. Pasta mortale. Davvero ottimo cibo che ti sei perso, dice Lumbino. “È lo stile familiare della vecchia scuola italiana in un ambiente contemporaneo.”

Per i drink, Thibault curerà una carta dei vini che privilegia le gocce naturali dall’Italia e dall’Australia, trasformando la sua abilità con i cocktail in una lista di Negroni che conterrà 10 colpi di scena sull’originale.

“Si tratterà solo di prestare attenzione ai dettagli con le bevande”, afferma Thibault. “Il nostro programma neve sarà molto importante per noi… Cercheremo anche di procurarci dei vecchi liquori – per esempio la soluzione di Gordons del 1960, o Campari degli anni ’70 – per creare Negroni vintage o natalizi”.

È un ristorante rilassato per il personale locale regolare ma abbastanza raffinato e vivace da attirare commensali da tutta la città. In questo senso, riflette il calore che Lumpino provava quando si sedeva a un pasto personale da Graziano e la raffinatezza e la competenza che ha messo in campo nei ristoranti che ha aperto da allora.

Comfort. Calore. Sicurezza. Protezione. Questo è ciò che significa per me il cibo italiano. E Sasso lo riporta indietro [to Graziano’s]dice Lumbino. “Sarà davvero speciale. Sarà dove le persone saranno attratte.”

“Si tratta di connessione. “Incontriamoci al Sasso, riallacciamoci”. Famiglie, genitori, figli, nonni, figli, vecchi amici, relazioni. Migliori amici, compagni di scuola. “Sapete che è passato troppo tempo, dobbiamo recuperare.

Sasso Italiano aprirà al 148 di Logan Road, Woolloongabba, a metà settembre.