Giugno 15, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Cosa stanno facendo i paesi europei per ridurre i consumi energetici? | energia

Parigi spegne le luci della Torre Eiffel un’ora prima, Milano spegne le fontane pubbliche e Hannover offre agli utenti della palestra una doccia fredda anziché calda nel tentativo di combattere una potenziale carenza di energia questo inverno.

Allo stesso tempo, il pubblico è incoraggiato a fare i compiti evitando l’uso di elettrodomestici tra le 16:00 e le 19:00, facendo scorta di coperte e rallentando la guida.

Una catena di vendita al dettaglio globale sta incoraggiando i dipendenti a cambiare i propri comportamenti: utilizzare le scale invece degli ascensori, utilizzare app a basso consumo energetico a casa e scollegare gli elettrodomestici invece di lasciarli in standby.

Al contrario, il Regno Unito ha bloccato una campagna da 15 milioni di sterline per incoraggiare il pubblico a risparmiare energia, con il governo che ha affermato che il paese “non era un paese da bambinaia”.

Ma in tutta Europa, i governi e le autorità municipali hanno ascoltato le richieste di ridurre il consumo di energia e raggiungere l’obiettivo dell’Unione Europea di ridurre il consumo di energia del 15% entro il prossimo marzo.

Tutti gli Stati membri hanno ridotto di un grado il riscaldamento degli edifici pubblici fino a 19°C, ma alcuni sono andati anche oltre.

Francia

Finestra di Christian Dior
Schermo della finestra di Christian Dior. I negozi spegneranno presto le luci per risparmiare energia. Foto: Stefan Cardinale/Corbis/Getty Images

Le luci della Torre Eiffel vengono spente più di un’ora prima, riducendo i costi energetici del 4% mentre la città risponde alla richiesta del governo di ridurre il consumo di carburante.

Il governo ha anche lanciato una grande campagna di comunicazione, “Ogni gesto conta”, per incoraggiare i privati ​​e l’industria a fare la loro parte.

conglomerato di beni di lusso LVMHche possiede più di 500 negozi tra cui marchi come Christian Dior, Givenchy e Tiffany e le catene di supermercati LeClerc e Carrefour, spegne le luci nei suoi negozi tre ore prima.

I lavoratori sono anche incoraggiati a “nuovi comportamenti di consumo di energia” come usare le scale invece degli ascensori, non usare stampanti e scollegare computer e auto elettriche.

READ  Il Primo Ministro italiano ammette che spera di fare meglio sull’immigrazione

A casa, le persone devono mantenere il riscaldamento a 19°C o meno nei soggiorni e nelle cucine (17°C nelle camere da letto), abbassare la temperatura della caldaia a 55°C, utilizzare elettrodomestici ad alta intensità energetica come lavastoviglie e lavatrici durante le ore di punta ore e Disattiva la modalità standby su dispositivi inclusi TV e router Wi-Fi quando non sono in uso. Le famiglie che lo faranno saranno premiate con un “bonus sobrietà” (dettagli da annunciare), così come i passeggeri che si uniranno a un carpool.

Ai gestori degli edifici pubblici è stato detto di passare alle luci a LED, di spegnere le caldaie dell’acqua calda se non necessario e di non riscaldare gli uffici oltre i 19°C.

I complessi sportivi dovrebbero ridurre il riscaldamento di due gradi e le piscine pubbliche dovrebbero ridurre la temperatura dell’acqua di un grado, mentre i lampioni e la segnaletica saranno abbassati, accesi per periodi più brevi e, ove possibile, spenti completamente tra l’1:00 e le 6:00.

Le aziende e i datori di lavoro del settore pubblico sono stati incaricati di organizzare il lavoro da casa in modo che i loro edifici possano essere completamente chiusi per tre o quattro giorni alla volta e le persone con veicoli forniti dai datori di lavoro del settore pubblico devono limitare la loro velocità.

I proprietari di edifici privati ​​sono incoraggiati a ridurre i termostati a 19°C mentre sono occupati ea 16°C durante la notte e 8°C se non sono stati occupati per più di due giorni, come nei fine settimana bancari.

Ucraina

L’Ucraina non è solo in guerra con la Russia, ma è anche in crisi energetica in uno dei paesi più freddi d’Europa.

Mentre l’Unione Europea abbassa i suoi termostati a 19°C, le autorità ucraine stanno parlando di ridurre il riscaldamento centralizzato dell’edificio a quattro gradi sotto il normale, tra 17°C e 18°C.

È stato consigliato alle persone di fare scorta di coperte e vestiti caldi quando le temperature esterne scendono sotto i 10°C in inverno.

Spagna

Negozio Zara a Madrid
Negozio Zara a Madrid. Le luci della finestra di osservazione devono essere spente dopo le 22:00 in Spagna. Foto: Juan Medina/Reuters

Per decreto governativo, negli edifici pubblici le temperature non possono essere superiori a 19°C.

READ  Pulisic: il Milan non è riuscito a qualificarsi per la Champions nonostante l'inizio difficile

Le nuove regole non si applicano alle famiglie, ma le persone sono incoraggiate a fare lo stesso.

I negozi devono anche spegnere l’illuminazione delle vetrine dalle 22:00 e qualsiasi edificio climatizzato o riscaldato deve avere un meccanismo di chiusura automatica della porta installato per evitare sprechi di energia.

La Spagna, che non dipende dalle forniture energetiche russe come molti altri paesi dell’UE, ha accettato di ridurre il consumo di gas dal 7% all’8% in solidarietà con altri paesi dell’UE.

Le misure rimarranno in vigore fino a novembre del prossimo anno.

Belgio

I funzionari issano la bandiera del Regno Unito dall'edificio Europa a Bruxelles
I funzionari hanno rimosso la bandiera del Regno Unito dall’edificio Europa a Bruxelles, in Belgio, dopo che la Gran Bretagna ha lasciato l’Unione Europea. Foto: Thierry Mons/Getty Images

Al personale è stato detto di non brontolare dopo che il termostato della sede del Consiglio dei ministri dell’UE e dell’edificio Europa, sede dei vertici dell’UE, è stato abbassato a 19°C.

Un promemoria interno consiglia ai dipendenti di “considerare di venire al lavoro con una giacca in più” e di non esitare a indossarla perché “l’energia conta più del nostro vestito tradizionale”.

La lanterna d’Europa – la struttura ovale interna alla sede del consiglio nota come uovo spaziale – sarà dismessa, mentre l’ampia lanterna sarà portata a 14°C.

Gli eurodeputati hanno anche riaperto la loro lunga campagna contro il viaggio mensile del Parlamento europeo a Strasburgo.

Il deputato democristiano tedesco Peter Lacey ha invitato le autorità parlamentari ad abbandonare la trasferta a Strasburgo fino ad aprile, perché “se chiediamo a tutti di risparmiare energia, non saranno responsabili del riscaldamento di due edifici e dei viaggi inutili”.

Irlanda

tassa
La campagna irlandese “Reduce Your Use” per ridurre il consumo di energia. Foto: governo irlandese

La campagna del governo “Riduci il tuo utilizzo” esorta il pubblico a utilizzare fornelli, asciugatrici, lavatrici e bollitori in modo efficiente e, ove possibile, nelle ore non di punta dalle 16:00 alle 19:00.

READ  Sorteggio Open di Francia 2023: come la straordinaria vittoria di Daniil Medvedev cambia la classifica mentre Novak Djokovic cade

Il governo della nazione dipendente dall’auto sta anche dicendo agli automobilisti di guidare più lentamente, mantenere la pressione dei pneumatici e guidare senza intoppi per risparmiare il consumo di energia. Li incoraggia anche a passare un viaggio a settimana a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici.

L’Irlanda ha ritardato l’accensione del riscaldamento a Dáil. A settembre diversi parlamentari si sono lamentati per il freddo, ma il personale che gestisce il complesso ha detto di voler dare l’esempio.

In un’e-mail, i gestori hanno affermato che il riscaldamento non si accenderà prima del 3 ottobre. Quattro giorni dopo aver impostato un esempio, il riscaldamento è stato acceso.

Germania

Porta di Brandeburgo
Porta di Brandeburgo a Berlino, Germania. Foto: Angrit Hills/Reuters

I monumenti pubblici, inclusa la Porta di Brandeburgo a Berlino, gli edifici pubblici e i cartelloni pubblicitari possono essere illuminati solo tra le 16:00 e le 22:00, ad eccezione dei festival culturali.

Questa settimana è iniziato a Berlino un festival annuale di spettacoli di luci, ma gli organizzatori hanno affermato di essere stati in grado di ridurre il consumo di elettricità del 75% rispetto allo scorso anno.

Il riscaldamento sarà spento nei corridoi degli edifici pubblici. La temperatura massima negli uffici della pubblica amministrazione è di 19 gradi Celsius. Non esiste una temperatura massima vincolante per le abitazioni, ma le piscine private non dovrebbero essere riscaldate con elettricità o gas se non “urgentemente necessario per usi terapeutici o per evitare danni alla tecnologia delle piscine”.

Anche le temperature nelle piscine pubbliche sono state abbassate. E alcuni comuni sono andati ancora oltre e hanno chiuso l’acqua calda istantanea.

Hannover ha affermato che l’acqua calda non sarà disponibile per lavarsi le mani o fare la doccia negli edifici pubblici, nelle piscine, nelle palestre e nelle palestre.

Italia

Il funzionamento del termostato di questa primavera ha già portato a una serie di misure di risparmio energetico, tra cui la chiusura delle fontane pubbliche.

Il governo italiano chiede ai proprietari di case di spegnere il riscaldamento centralizzato di 1 grado Celsius e di spegnerlo per un’ora in più ogni giorno.

Incoraggia inoltre le persone a fare docce più brevi, a usare lavastoviglie e lavatrici solo a pieno carico e a non lasciare gli elettrodomestici in standby.

Olanda

governo olandese Consigli per famiglie e aziende Sulle misure per ridurre i consumi, compresa la riduzione del riscaldamento di un grado Celsius.