Gennaio 23, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Cosa ha detto Romelu Lukaku del Chelsea di Thomas Tuchel e dell’Inter?

In un’intervista di tre settimane fa con Sky Sports Italia, l’attaccante del Chelsea Romelu Lukaku ha ammesso di essere scontento del cambio di stile di gioco adottato dall’allenatore Thomas Tuchel, ma ha promesso di lavorare sodo per migliorare le cose.

L’attaccante è ancora sulla buona strada per tornare in piena forma, dopo aver fatto la sua prima apparizione in tre settimane contro il Brighton il 29 dicembre, segnando alla sua seconda apparizione consecutiva. Lukaku è stato limitato a sole cinque partite di Premier League da metà ottobre a causa di un infortunio e di un attacco di COVID-19.

Ma il 28enne, che ha segnato cinque gol in 13 partite di Premier League, ha rivelato che l’attuale sistema utilizzato da Tuchel non gli si addice. Tuttavia, ha promesso di tornare al suo meglio con i Blues.

ALTRO: Dove Lukaku si colloca tra i migliori marcatori dell’EPL

“Fisicamente sto bene, anche meglio di prima. Dopo due anni in Italia, durante i quali ho lavorato molto all’Inter con allenatori e nutrizionisti, sto bene fisicamente”, ha detto a Sky Sport.

“Non sono contento della situazione ed è normale. L’allenatore ha scelto di giocare con un sistema diverso e non posso mollare, devo continuare a lavorare duro ed essere professionale.

“Non sono contento della situazione ma sono un lavoratore e non mi arrenderò”.

Lukaku rivuole l’Inter

Lukaku è tornato allo Stamford Bridge dopo un periodo di successi con l’Inter, lasciandolo poco dopo aver aiutato i nerazzurri a conquistare il loro primo titolo di Serie A in 11 anni.

Il nazionale belga ammette di essere dispiaciuto per il modo in cui è stata gestita la mossa, dopo che la sua partenza ha fatto arrabbiare i fan, ma è aperto a un ritorno in Serie A in futuro.

READ  Il cane del milionario vende la villa di Madonna a Miami - WSVN 7News | Notizie di Miami, meteo, sport

Di più: la corsa per il titolo della Premier League inglese è finita?

“Penso che tutto quello che è successo non doveva andare in questo modo”, ha aggiunto.

“Come ho lasciato l’Inter, come ho comunicato con i tifosi, mi dà fastidio perché ora non è il momento giusto, ma anche quando sono uscito non era il momento giusto.

Adesso penso che sia giusto che io parli perché ho sempre detto di avere l’Inter nel cuore. Tornerò a giocare lì, lo spero davvero.

“Amo l’Italia, questo è il momento di parlare e far sapere alla gente cosa è successo davvero senza parlare male delle persone perché non lo sono”.

ALTRO: Mbappe dice che rimarrà al PSG durante l’estate

Lukaku ha proseguito: “Innanzitutto voglio fare delle grandi scuse ai tifosi dell’Inter perché penso che il modo in cui me ne sono andato sarebbe dovuto essere diverso. Dovevo parlare prima con te, perché le cose che hai fatto per me, per la mia famiglia, per mia madre, per mio figlio, sono le cose che mi restano.” Nella vita.

“Spero davvero dal profondo del cuore di tornare all’Inter, non a fine carriera, ma ad un buon livello per vincere di più”.