Dicembre 9, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Cosa dice la NASA della palla di fuoco che ha tagliato il cielo del Michigan?

La NASA ha confermato che la palla di fuoco che ha attraversato il cielo del Midwest all’inizio di mercoledì era un satellite.

“Ci sono diversi resoconti dagli stati del Midwest di una palla di fuoco luminosa e di lunga durata vista intorno alle 00:43 EDT di ieri sera … l’agenzia ha detto in un post di Facebook sulla pagina Meteor Watch della NASA.”

Almeno un esperto ha ipotizzato che fosse un satellite spia russo fallito.

Un astrofisico dell’Università di Harvard si è detto “fiducioso al 100%” di esso, ma dubitava che sarebbe arrivata la conferma ufficiale della sua origine.

Le speculazioni sono iniziate dopo che l’American Meteor Society con sede a New York ha ricevuto 81 segnalazioni di luci verdi, gialle, rosse e bianche che eruttavano nel cielo da testimoni, incluso nel Michigan; Illinois. Indiana. Kentucky. Ohio. e Ontario, Canada. L’evento è stato registrato alle 12:43 da AMS.

AMS raccoglie e presenta testimonianze oculari di meteore, palle di fuoco e Promuove “le attività di ricerca di astronomi dilettanti e professionisti interessati all’astronomia dei meteoriti”, secondo il suo sito web.

Alcuni spettatori hanno registrato i loro avvistamenti sul sito web dell’associazione, alcuni hanno commentato che credevano si trattasse di una cometa e altri l’hanno definita una meteora o una palla di fuoco.

Sebbene l’AMS abbia inizialmente affermato che si trattava di una palla di fuoco, ha concluso che era probabilmente “il ritorno di un satellite sconosciuto o di un oggetto missilistico esaurito”.

Jonathan McDowell, un astrofisico dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics, afferma che l’oggetto è un satellite spia russo, Kosmos -2551, che non è stato lanciato il 9 settembre e da allora è in orbita attorno alla Terra.

READ  La materia oscura genera più di se stessa rispetto alla materia ordinaria e afferma di essere una nuova foglia selvaggia