Aprile 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Coppa del Mondo FIFA 2022 Cristian Volpato rifiuta Sokeros, Australia, Italia, Roma FC, news,

Coppa del Mondo FIFA 2022 Cristian Volpato rifiuta Sokeros, Australia, Italia, Roma FC, news,

Graham Arnold, allenatore di calcio, ha rivelato di aver parlato tre volte al telefono ieri con la stella nascente di 18 anni Christian Volpato nel tentativo di convincere il giovane giocatore a rappresentare l’Australia nella prossima Coppa del Mondo, solo per essere respinto.

Volpato è nato in Australia ma si è qualificato anche per rappresentare l’Italia, paese in cui ha già giocato a livello internazionale a livello giovanile.

Il giovane giocatore è stato rifiutato dal Sydney FC e dal Western Sydney Wanderers prima di essere selezionato dalla Roma dei pesi massimi ed è rapidamente salito ai ranghi della loro prima squadra, sotto la guida del leggendario allenatore Jose Mourinho.

Trequartista creativo e pericoloso, ha recitato in panchina nelle ultime settimane, con Mourinho che ha dichiarato: “Abbiamo piena fiducia in Volpato, crediamo che possa diventare un giocatore chiave per noi”.

Data la sua doppia idoneità, Arnold aveva sperato di convincerlo ad attingere al verde e all’oro in Qatar, una mossa che avrebbe effettivamente bloccato i suoi servizi per il resto della sua carriera.

Naturalmente, l’Italia non è riuscita a qualificarsi per la Coppa del Mondo e l’Australia ha ricevuto un’enorme taglia nella ricerca del talento ricercato.

Più copertura

Annunciata la formazione completa: Chi ha formato la squadra di 26 uomini di Graham Arnold?

Le maledette statistiche che rivelano la grande bugia di Arnie su SocceroosPunti di discussione della squadra WC

l’ex capitano è stato scaricato; Chiamata scioccante di 37 anni: vincitori e vinti

“Kuol può cambiare il gioco per noi” | 01:24

Fidati di questo processo: Arnie difende la chiamata a sorpresa di GK dopo il “vento scatenato”

READ  Calendario sportivo Aprile 2022: Junior Hockey World Cup, Asian C-Wrestling Championship e altro ancora

KUOL: 18anni Socceroo “vieni fuori dal nulla”… Ora farà la storia della Coppa del Mondo

Ma Arnold ha rivelato dopo l’annuncio della sua squadra martedì che Volpato si è rifiutato di chiamare in una conversazione telefonica a tarda notte.

Quando gli è stato chiesto per quanto tempo ha cercato di impressionare l’incredibile talento di rappresentare l’Australia, Arnold ha risposto: “Probabilmente fino alle 23:00 – l’ora è qui – ieri sera. Non è una mia decisione. Ho parlato con Christian tre volte ieri. Prima di allora gli ho parlato in numerose occasioni».

“Gli ho praticamente detto ieri che era in una squadra di 26 uomini. Voleva andare a pensarci. Voleva parlare con le persone intorno a lui che lo hanno aiutato a guidare la sua carriera. È tornato ieri sera e ha rifiutato il suo offri di venire a giocare per l’Australia alla Coppa del Mondo. Questa è la sua decisione alla fine della giornata, oggi.

“Preferisco guardare ai ragazzi che si sono uniti a noi e ai ragazzi australiani che sono venuti in questo campo, guardando al futuro.

“Christian, a questo punto della sua carriera, si sente come una decisione enorme, e in questo momento non vuole prendere questa decisione enorme, che è un suo diritto”.

L’agente di Fulpato è la leggenda della Roma e dell’Italia Francesco Totti, noto soprattutto per il controverso calcio di rigore che ha eliminato l’Australia dai Mondiali del 2006. Le sue direttive – così come quelle di Mourinho – potrebbero essere cruciali per influenzare la fedeltà del giovane.

Parlando a Fox Sports News, Arnold ha detto che Fulpato potrebbe ancora giocare per l’Australia in futuro.

“Christian è un bravo ragazzo”, ha detto. “È una decisione molto difficile da prendere per un bambino e ha persone intorno a lui che gli hanno dato consigli.

“Gli ho parlato a tarda notte, era l’ultima telefonata che stavo aspettando. Gli ho praticamente detto che sarebbe stato selezionato nella rosa di 26 uomini e gli avrei dato qualche ora per pensarci. È tornato e non si sente come in questo momento in cui era invecchiato. Il 18enne vuole prendere quella grande decisione quando ci sono due nazioni in cui può giocare in Australia e in Italia.

“Ha preso quella decisione e ha rifiutato la nostra possibilità di venire a giocare per l’Australia ai Mondiali. Ciò non significa che non lo farà in futuro. È un ragazzino, sta appena iniziando il suo viaggio calcistico, è un ragazzo bellissimo e capisco la decisione difficile che ha dovuto prendere mentre andiamo avanti”.