Dicembre 7, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Consapevolezza del cancro al seno: Kylie McEnany, Jerry Willis e Jackie DeAngeles, Fox News, scoprono la verità sulla diagnosi

Viene diagnosticata una donna su otto tumore al seno Negli Stati Uniti, tra cui i combattenti di Fox News Jerry Willis e Jackie DeAngeles, che hanno condiviso le loro storie con “Weekend Volpe e AmiciNell’ambito del mese di sensibilizzazione sul cancro al seno.

A Jerry Willis è stato diagnosticato per la prima volta un cancro al seno lobulare in stadio 3 nel 2016. Ha descritto il ceppo come uno “strano tipo” che è difficile da rilevare con la mammografia, ma dopo aver mostrato segni fisici, Willis è stato testato ed è tornato positivo .

“I miei capezzoli destri sono invertiti e questo è quello che succede se mi viene il cancro al seno e comincio a mostrare segni”, ha avvertito. “Lo puoi vedere, puoi vedere gli scarichi.”

Solo quest’anno negli Stati Uniti verrà diagnosticato un cancro al seno a più di 250.000 persone, quindi Willis ha sottolineato l’importanza che le donne si sottopongano a mammografie regolari. Durante la pandemia di coronavirus, secondo Willis, c’è stato un calo di circa l’87% degli screening e c’è la possibilità che vengano persi circa 80 milioni di casi di cancro.

KAYLEIGH MCENANY: Cancro al seno e me – perché ho scelto di fare una doppia mastectomia

“Se sei lì oggi – sei preoccupato, sei preoccupato e hai paura di andare a prendere quella mamma – fallo comunque”, ha detto. “Se non per te, per la tua famiglia.”

A Jackie DeAngeles, socio in affari di FOX, è stato diagnosticato un cancro al seno in stadio 1 nel giugno 2021 dopo una mammografia di routine. DeAngelis ha subito una doppia mastectomia ed è tornato al lavoro solo 13 giorni dopo, e dovrebbe avere una seconda operazione lunedì.

READ  La NASA condivide le prime immagini del telescopio spaziale Hubble dopo il mistero

I medici di DeAngelis hanno affermato che i loro grumi erano quasi invisibili e descritti come fiocchi di mais schiacciati in un sacchetto come “granelli di sabbia”. L’ospite dell’FBN ha rivelato di non avere precedenti di cancro al seno nella sua famiglia e di non avere il gene BRCA.

“Parte del mio messaggio, seduto qui con queste bellissime donne, è dire che se può succedere a noi, potrebbe succedere a te”, ha detto. “Il cancro non discrimina”.

Rischi di cancro al seno: qual è la mutazione del gene PALB2? Pesi esperti in

DeAngelis consiglia di visitare siti web come bcpp.org Per ulteriori informazioni sui modi per aiutare a prevenire le malattie, come esercitare più regolarmente, cambiare la dieta e ridurre il consumo di alcol.

Alla co-conduttrice ed ex addetta stampa della Casa Bianca, Kayleigh McEnany non era stato diagnosticato un cancro al seno, ma aveva un rischio dell’84% di sviluppare la malattia poiché erano già state diagnosticate otto donne nella sua famiglia, alcune delle quali sono morte verso la fine dei 20 anni.

La madre di McEnany è stata la prima a scoprire di essere portatrice del gene BRCA-2 e ha adottato misure preventive – e all’epoca drastiche – sottoponendosi a una doppia mastectomia. McEnany ha seguito l’esempio di sua madre.

“L’ho guardata e ho visto un eroe forte che ha preso il controllo della sua salute”, ha detto.

Dopo essere risultato positivo e aver mantenuto 10 anni di monitoraggio sul problema, comprese molteplici preoccupazioni, McEnany ha deciso di sottoporsi anche a una doppia mastectomia.

“Sono così felice del mio aspetto”, ha detto. “Ho fatto una mastectomia con il capezzolo preservato. Ho un bell’aspetto, mi sento forte e questa è la decisione migliore che abbia mai preso”.

READ  I fisici rilevano segni di neutrini al Large Hadron Collider

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

“Ho smesso di avere paura”, ha aggiunto. “Ora vivo una vita libera dalla paura e piena di speranza.”