Aprile 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Come vedi la pioggia di meteoriti delle Liridi questo fine settimana?

Gli Skywatcher hanno fame di stelle cadenti dall’inizio del nuovo anno. Ma questo fine settimana, la pioggia di meteoriti di Lyrid, che stuzzica gli spettatori del cielo da metà aprile, offrirà uno spettacolo completo sabato sera e domenica mattina presto. Gli acquazzoni possono ancora essere visti in scorci spettacolari fino alla fine di aprile.

Uno dei più antichi sciami meteorici conosciuti, Lyrid appare in modo affidabile ogni aprile quando la Terra attraversa un campo di detriti lasciato da una cometa nel 1861. Piccole particelle, delle dimensioni di un pezzo di sabbia, si riscaldano quando vengono incontrate dall’attrito dell’atmosfera terrestre e poi iniziano ad illuminarsi, creando una meteora. Meteore luminose – e l’occasionale palla di fuoco – causate da esplosioni di detriti, si muovono rapidamente attraverso il cielo e se ne vanno senza lasciare traccia.

Le persone in tutto il mondo potrebbero essere in grado di vedere da 15 a 20 meteore all’ora al picco – solo circa cinque meteore all’ora saranno visibili nei giorni successivi al picco.

Lo spettacolo di meteoriti, che sembra irradiarsi dalla costellazione della Lira, sarà in pieno svolgimento a partire dalle 21:00 di sabato per le persone sulla costa orientale, secondo Società americana di meteoriti.

L’ambasciatore della NASA Tony Rice ha soprannominato lo spettacolo di quest’anno una “pioggia meteorica favorevole” a causa del tempismo favorevole, delle temperature esterne favorevoli e delle comode opportunità di osservazione.

Per la migliore visione, Rice suggerisce di guardare il sole tramontare verso il cielo occidentale, aspettando che faccia buio, quindi girandosi verso il cielo nord-est per cercare le meteore. La Rice ha detto che le meteore si alzeranno dall’orizzonte.

READ  Le tempeste di 100 anni sfidano la nostra comprensione dei giganti gassosi

Dopo la luna nuova di giovedì, questo fine settimana non ci sarà alcuna luna piena visibile nel cielo a interferire con la vista delle stelle cadenti. Il cielo scuro fungerà da tela per le brevi strisce di luce.

Lotta meteorologica: l’aria fresca invade il Lower 48 dopo il caldo estivo

Venerdì notte, la bassa pressione sui Grandi Laghi e sull’Ontario manterrà nubi fastidiose intorno. Le nuvole prevarranno anche intorno e poco prima di un fronte freddo nel New England, nel medio Atlantico, nella valle dell’Ohio e nel sud-est. Dietro il fronte, una netta linea di radura aleggiava sopra la valle centrale e inferiore del Mississippi, la costa del Golfo a ovest dell’Alabama, gli Ozarks e le pianure meridionali. Chicago e la Corn Belt potrebbero vedere qualche schiarimento, ma dipenderà dalla velocità con cui si muove il sistema di bassa pressione originale.

Le cose si fanno più complicate in Oklahoma, nelle Montagne Rocciose, nell’Intermountain West e nella West Coast. È probabile che i cirri nell’aria divampino nella corrente a getto. Anche se non sarebbe sufficiente oscurare completamente il cielo notturno, le deboli nuvole probabilmente ostacolerebbero l’osservazione delle stelle e l’individuazione di eventuali meteore. Ci saranno molte lacune nella copertura nuvolosa, ma prevedere dove saranno sarà impossibile su questa scala temporale. L’Arizona meridionale e il New Mexico, tuttavia, dovrebbero avere cieli sereni.

Entro sabato notte, lo stesso sistema di bassa pressione e fronte freddo dovrebbe operare sugli Stati Uniti orientali nel nord del Michigan e nel sud-est dell’Ontario. Cieli sereni si diffonderanno su gran parte del sud-est, del medio Atlantico, della Pennsylvania, dello stato di New York e del Midwest. Il sistema continuerà ad aggirarsi intorno al New England con nuvole continue.

READ  La NASA ha scattato una foto di una gigantesca zucca spaziale. Questa è la scienza dietro il sole "sorridente".

Le pianure settentrionali e le Montagne Rocciose settentrionali dovrebbero vedere condizioni per lo più serene, ma le pianure meridionali e il Texas saranno sotto la copertura nuvolosa.

La California centrale e meridionale e il deserto a sud-ovest appaiono per lo più sereni ad eccezione di nuvole alte isolate e irregolari. Si prevede che il sistema di bassa pressione in avvicinamento diffonderà nubi sull’Oceano Pacifico nord-occidentale.

Jeff Chester, un astronomo dell’Osservatorio Navale, ha affermato che lo spettacolo è un evento “a occhio nudo”, il che significa che non è necessaria alcuna attrezzatura per godersi la vista. Le palle di fuoco possono essere individuate anche nelle città, nonostante l’inquinamento luminoso.

In passato, le Liridi erano note per avere brevi esplosioni di 100 meteore all’ora, ha detto la Rice, ma tali possibilità sono “possibili, ma non probabili” quest’anno. Queste rapide eruzioni si verificano ogni 20-60 anni. La prossima prevista eruzione di Lyrid, che presenta un numero inaspettatamente elevato di meteore, è prevista per il 2042, secondo TerraCielo.

Se vuoi vedere le stelle cadenti, potresti dover essere paziente. I tuoi occhi potrebbero impiegare dai 10 ai 15 minuti per adattarsi al cielo scuro prima di vedere una meteora.

“Sono solo entusiasta di poter uscire e guardare una pioggia di meteoriti quando fuori fa caldo, e non dover impostare un allarme per farlo”, ha detto Rice.