Maggio 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Come si è diffusa nel mondo una falsa storia sulla donazione di 13 milioni di dollari di Leonardo DiCaprio all’Ucraina

L’attore di false storie Leonardo DiCaprio ha donato $ 13 milioni ($ 10 milioni) Ucraina Questa settimana è stato ripetuto dai media di tutto il mondo e condiviso da decine di migliaia di persone Social media.

Articoli e post sui social media hanno affermato che DiCaprio è collegato all’Ucraina perché sua nonna materna è nata nella città ucraina di Odessa.

Alcuni articoli hanno affermato che la donazione di DiCaprio di $ 13 milioni ($ 10 milioni) è stata annunciata da un’organizzazione chiamata International Visegrad Fund.

La falsa storia secondo cui l’attore Leonardo DiCaprio ha donato 13 milioni di dollari (10 milioni di dollari) all’Ucraina questa settimana è stata ripetuta dai media di tutto il mondo e condivisa da decine di migliaia di persone sui social media. (Amy Sussman/Getty Images)

Una fonte vicina all’attore ha detto mercoledì alla Galileus Web che DiCaprio non ha fatto una donazione di 13 milioni di dollari (10 milioni di dollari) all’Ucraina e non ha un membro della famiglia di Odessa o altrove in Ucraina.

La fonte ha affermato che DiCaprio “sta dalla parte dell’Ucraina” e ha effettuato donazioni umanitarie relative all’Ucraina a CARE, al Comitato internazionale di salvataggio, a Save the Children e all’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, ma i 13 milioni di dollari riportati (10 milioni di dollari) non sono corretti, proprio come le accuse di DiCaprio di fornire denaro al governo ucraino o all’esercito ucraino sono false, e anche le affermazioni che DiCaprio abbia “legami familiari” con l’Ucraina sono false.

L’International Visegrad Fund ha dichiarato mercoledì alla Galileus Web che, contrariamente a quanto riportato dalle notizie, non ha annunciato la donazione di 13 milioni di dollari (10 milioni di dollari) di DiCaprio all’Ucraina e non ha informazioni rilevanti.

Come si è diffusa finora questa falsa storia?

La saga della donazione inesistente da $ 13 milioni (US $ 10 milioni) è un caso di studio di come le cattive informazioni possono diffondersi dai margini di Internet ai media mainstream, con outlet dopo outlet, grandi e piccoli, che semplicemente ripetono la storia senza mai verificarlo.indipendente.

Sabato, un sito web oscuro chiamato GSA News, che si concentra sulle notizie sul paese sudamericano della Guyana, ha pubblicato un breve articolo in cui afferma che “fonti all’interno dell’Ucraina” hanno affermato che DiCaprio aveva “trasferito dieci milioni di dollari USA al governo ucraino”.

Soldati ucraini ispezionano un veicolo militare danneggiato dopo aver combattuto a Kharkiv, in Ucraina.
Soldati ucraini ispezionano un veicolo militare danneggiato dopo aver combattuto a Kharkiv, in Ucraina. (AFP)

Ha aggiunto che DiCaprio “ha radici ucraine dalla nonna materna”.

Patrick Karpin, fondatore di GSA News, è stato dietro l’articolo mercoledì pomeriggio, anche dopo essere stato informato che una fonte vicina a DiCaprio aveva detto alla CNN che i suoi contenuti erano falsi.

“Mi fido davvero della mia fonte in Ucraina”, ha detto Karpin in una e-mail alla CNN.

Mercoledì sera, Karpin ha chiamato la CNN per dire “Mi scuso profondamente” per la falsa storia, che “non aveva cattive intenzioni nel pubblicare quell’articolo” e che avrebbe pubblicato una richiesta di ritrattazione, cosa che in seguito ha fatto.

Il signor Karpin ha spiegato che la sua fonte principale per la presunta donazione di DiCaprio di $ 13 milioni (US $ 10 milioni) era un post su Facebook di una donna ucraina i cui post sulla guerra con la Russia erano generalmente accurati.

Karpin ha detto di aver visto anche altri ucraini su Facebook postare sulla presunta donazione.

Karpin ha detto che poiché il suo sito web in Guyana aveva pochi lettori, pensava che se avesse pubblicato un articolo che ripeteva la storia di DiCaprio e si fosse rivelato sbagliato, avrebbe potuto cancellare tranquillamente l’articolo in pochi giorni.

“Pensavo che non avrebbe avuto molte conseguenze se fosse stato sbagliato”, ha detto.

Invece, ha detto, ha assistito con stupore e sgomento quando “la storia è aumentata nelle testate giornalistiche di tutti, alcune con milioni di follower. E quel tipo di ansia …”.

Tuttavia, ha ammesso di aver ricevuto un’accusa da apparentemente adesivi di Facebook.

A Twitter, poi un altro sito oscuro, poi le porte principali

Che sia stato a causa di un articolo di GSA News, a causa dei post su Facebook degli ucraini o per qualche altro motivo, la storia di DiCaprio ha iniziato a diventare virale domenica.

Un account Twitter chiamato Visegrád 24, che twitta aggiornamenti sulle notizie incentrati sui paesi del Gruppo Visegrad in Ungheria, Polonia, Slovacchia e Repubblica Ceca a più di 196.000 follower, ha pubblicato un tweet – che non citava alcuna fonte – affermando che “Leonardo DiCaprio ha donato 10 milioni di dollari in Ucraina. Sua nonna materna era originaria di Odessa, in Ucraina!

Una ragazza conforta un gatto prima di lasciare un treno diretto a Leopoli, a Kiev, in Ucraina, giovedì 3 marzo 2022 (Foto AP/Vadim Ghirda) (AFP)

Le accuse secondo cui la nonna materna di DiCaprio, Helen Indenbirkin, è nata in Ucraina in generale o a Odessa in particolare, circolano su Internet da anni.

Tuttavia, queste affermazioni non sono state collegate a una solida fonte.

Indenbirken è morta nel 2008 in Germania, dove viveva. Giovedì non era chiaro dove fosse effettivamente nata e la fonte vicina a DiCaprio non ha chiarito.

Oltre 10.000 retweet

In ogni caso, il tweet di Visegrád 24 è stato ritwittato più di 10.000 volte. È stato cancellato mercoledì pomeriggio dopo che la CNN ha detto all’account che la storia della donazione di $ 13 milioni ($ 10 milioni) era falsa.

“Sembra che siamo caduti preda di una storia falsa. Parla con il meglio di noi!” Un rappresentante dell’account ha detto in un messaggio alla CNN mercoledì.

Quindi, da dove l’account ha ottenuto le sue informazioni?

“Abbiamo visto la storia twittata da diversi piccoli account di notizie citando una fonte anonima”, ha detto l’attore.

I porti principali catturano la storia

Lunedì, il giorno dopo la pubblicazione del tweet di Visegrád 24, la storia è davvero decollata.

Un articolo su un altro sito oscuro, Polish News, affermava che DiCaprio “ha impegnato fino a 10 milioni di dollari per sostenere l’Ucraina e non aveva intenzione di annunciarlo al mondo in generale” – ma la donazione è stata annunciata domenica. dall’International Visegrad Fund, un’organizzazione internazionale di donatori istituita dai governi del Gruppo di Visegrad.

Che aspetto ha quando 2,5 milioni di persone fuggono da un paese in una sola volta

Il direttore delle pubbliche relazioni del fondo, Lucia Bykova, ha dichiarato mercoledì in un’e-mail alla CNN che il fondo non aveva fatto alcun annuncio del genere.

Le notizie polacche potrebbero aver confuso l’International Visegrad Fund con l’account Twitter di Visegrád 24.

Mercoledì, l’articolo di notizie polacche era stato modificato per rimuovere il riferimento all’International Visegrad Fund – e il sito non esprimeva molta fiducia nel resto della storia.

Mercoledì il rappresentante della stampa polacca Artur Salamunczyk ha dichiarato in un’e-mail che se la CNN avesse appreso che DiCaprio non aveva effettuato una donazione di 10 milioni di dollari, “siamo felici di rimuovere il contenuto”.

Entro giovedì, aveva cancellato l’articolo e pubblicato un altro articolo in cui affermava che i rapporti sulla donazione di 10 milioni di dollari da parte di DiCaprio non erano corretti.

A quel punto, il cavallo era fuori dalla stalla.

L’agenzia di stampa dopo che l’agenzia di stampa ha riferito che le notizie polacche erano la fonte principale dietro le loro storie secondo cui DiCaprio aveva donato 10 milioni di dollari all’Ucraina.

Le notizie sulla donazione di 10 milioni di dollari sono state pubblicate – tra gli altri – dal britannico The Independent (la cui storia è stata poi modificata), dal Daily Mail (la cui storia è stata cancellata) e dall’Indiano Hindustan Times (la cui storia è rimasta online fino a venerdì), Novinki nella Repubblica Ceca (che alla fine ha pubblicato una nuova storia che esponeva la sua origine originale), Euronews in Francia (che alla fine ha modificato la sua storia) e negli Stati Uniti, il sito di intrattenimento ET Online (la cui storia DiCaprio ha cancellato dalle donazioni di celebrità all’Ucraina e al conservatore siti web politici The Washington Examiner e The Daily Caller (entrambi hanno curato le loro storie).

La CNN ha iniziato a esaminare una presunta donazione di 10 milioni di dollari dopo che Jane Litvinenko, ricercatrice senior presso lo Shornstein Center for Media, Politics, and Public Policy dell’Università di Harvard, sollevare domande Sulla precisione delle notizie virali su Twitter mercoledì.

READ  Scott Morrison arriva a Glasgow per il vertice sul clima COP26; Victoria riporta 1.471 nuovi casi locali di COVID-19 e quattro decessi. Il Nuovo Galles del Sud riporta 135 nuovi casi, quattro decessi