Luglio 7, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Come “saltare le stelle” per vedere la cometa Leonard questa settimana

Un’immagine non datata della cometa Leonard nel cielo notturno accompagnata da due galassie. (Ganosh, otturatore)

Tempo di lettura stimato: 4-5 minuti

Salt Lake City – Colpevole che alcuni hanno chiamato Le parole “fuori dall’ordinario” saranno visibili questa settimana nel cielo mattutino.

Con l’aiuto degli astronomi locali, potresti essere in grado di sbirciare.

La cometa Leonard, che potrebbe essere la cometa più brillante nel 2021, può essere vista attraverso un binocolo o un telescopio circa 90 minuti prima dell’alba – 5:30 ora locale fino a domenica, skyandtelescope.org libri. Quindi, la cometa apparirà bassa nel cielo serale subito dopo il tramonto, ha affermato Marilyn Egger, coordinatrice dell’addestramento per la Bogdan Refractory Society of Salt Lake Astronomical Society.

Può essere molto importante.

“La grande sfida (con Leonard) è capire dove guardare”, ha affermato Patrick Wiggins, Jet Propulsion Laboratory/Solar System Ambassador della NASA nello Utah.

Wiggins ha detto che Leonard è troppo debole per essere visto ad occhio nudo, apparendo solo come un vago puntino nell’attrezzatura ottica. Ha anche avvertito che la cometa non assomiglierebbe ai classici coma e alla struttura della coda delle comete più luminose, o persino alle immagini di Leonard scattate dagli astrofotografi.

Tuttavia, trovare quel nuovo visitatore la mattina presto può essere gratificante. Per cacciare con successo questa preda, gli astronomi dicono che puoi usare una pratica chiamata “saltellamento interstellare”.

guarda la cometa

Iger ha seguito da vicino Leonard, postando quotidianamente su Facebook Grafici del movimento di Leonard nel cielo. Ha condiviso uno dei suoi grafici con ksl.com, che mostra come identificare la cometa “Star Hope” Leonard mercoledì mattina.

Un diagramma schematico delle stelle saltellanti creato dall'astronoma Marilyn Egger allo SLAS.  Seguendo le tracce di note stelle luminose, è possibile individuare la cometa più luminosa del 2021, la cometa Leonard.
Un diagramma schematico delle stelle saltellanti creato dall’astronoma Marilyn Egger allo SLAS. Seguendo le tracce di note stelle luminose, è possibile individuare la cometa più luminosa del 2021, la cometa Leonard. (Foto: Marilyn Egger, Società Astronomica di Salt Lake)

Secondo Egger, quella mattina la cometa si nasconderà in una regione del cielo vicino alle costellazioni. Barche e Corona Boreale. Se questi nomi riportano ansia dal tuo inizio elettivo in astronomia, Egger offre più indicazioni.

“Rivolgiti a est”, disse, “dal manico dell’Orsa Maggiore, Sagittario ad Arturo, la stella più luminosa del cielo orientale”.

Questo arco mnemonico di Arturo è un caposaldo dell’astronomia osservativa. Se lanci lo sguardo in un dolce arco dall’estremità del manico del Grande Carro finché i tuoi occhi non si posano sul primo, la stella luminosa nel cielo che troverai è arcturus.

Dopo aver individuato questa stella, prova a trovare un paio di stelle più deboli a circa 10 gradi sotto Arturo. I cerchi blu nel diagramma di Egger rappresentano un cerchio di cielo con un diametro di 5 gradi. Ecco quanto del cielo è visibile con un binocolo 10×50, ha detto Egger, l’apparecchiatura ottica più semplice in grado di rilevare una cometa.

Interpretando ulteriormente il diagramma, altri 5 gradi in basso ea sinistra, e sarai vicino alla cometa. Egger ha fornito un altro diagramma, che include le stelle che saltano alla base del triangolo formato da Arcturus, una seconda stella luminosa a Bootes chiamata Izar, e la stella più luminosa a Corona Borealis, Alphecca. Entrambi i metodi dovrebbero aiutare a localizzare la cometa.

“In questo momento, è una specie di sfocatura. Una debole macchia bianca e nebbiosa”, ha detto Egger del viso di Leonard.

La descrizione di Wiggins della cometa è simile. Aggiunge che non è ottimista sulla sua capacità di individuare la coda della cometa, dicendo che l’intera struttura sembra un “punto leggermente allungato”.

Mentre i blogger spaziali affermano che la cometa, scoperta dall’astronomo Greg Leonard a Tucson, in Arizona, lo scorso gennaio, potrebbe essere visibile ad occhio nudo questa settimana, sia Wiggins che Egger non sono ottimisti.

“Le comete sono molto inaspettate, quindi nessuno sa davvero come sarà”, ha detto Wiggins.

I binocoli sono l’opzione migliore per osservare la cometa, ha detto Iger, perché non sono difficili come un telescopio. Ha aggiunto che vedere una cometa simile alcuni anni fa attraverso il binocolo è stato ciò che ha acceso il suo amore per l’astronomia.

Sebbene umile, la cometa Leonard non è venuta così per niente.

Space.com Scrive che Leonard è alla fine di un viaggio di 35.000 anni e 325 miliardi di miglia attraverso il Sistema Solare. Come molti altri fenomeni astronomici, la cometa Leonard apparirà solo questa volta. Ma come nell’esperimento di Egger, potrebbe bastare una volta.

Immagini

Altre storie che potrebbero interessarti

READ  Vista principale della congiunzione di Marte e Giove