Novembre 27, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Collezione prêt-à-porter autunno 2022 di JW Anderson

Collezione prêt-à-porter autunno 2022 di JW Anderson

Jonathan Anderson ha lasciato Londra ed è apparso a Milano in questa stagione. Un po’. Nell’ultima di una serie di innovative alternative pandemiche alla modellazione in passerella, ha fatto un intervento a sorpresa in pubblico. “Abbiamo dozzine di camion con cartelloni per la raccolta di foto del gruppo che circolano a Milano tutto il giorno”, ha annunciato sabato in una telefonata mattutina da Parigi, mentre si preparava per il suo gruppo Loewe. “Jürgen Teller esce per fotografarli con le persone nelle stazioni di servizio e in altre stazioni. Il contenuto diventa contenuto. L’immagine diventa immagini di immagini. La moda diventa parte della scena”.

Come dispositivo per creare uno spettacolo ampiamente visibile che sarà presto copiato all’infinito nello spettacolo pubblico di Instagram, è solo l’ultima manipolazione dei media super esperta di Anderson, proprio nel mezzo della città italiana, dove l’establishment della moda ha fatto parte della competizione Orgoglio della Fashion Week da anni.

E questo, in poche parole, con un fotografo, un modello e il suo amico Harry Neff che impersonano quattro personaggi “popolari” e una flotta di camionisti. “Non abbiamo più argomenti tematici. Facciamo cose piccole e leggere come questa”, ha detto Anderson. “Abbiamo una fascia demografica giovane e siamo un piccolo marchio contemporaneo. Con tutti i molteplici problemi che dobbiamo affrontare, passando da una crisi all’altra, dobbiamo imparare da questo. Nuovi tipi e modi di fare le cose.

Dal momento che la pandemia ha colpito, Anderson ha lavorato sulla comunicazione giocando con i materiali di stampa in modi deliziosi. Ha anche rifocalizzato la propria strategia di branding su “due stagioni principali e due stagioni pilota. Quindi questa è una di quelle esperienze”.

READ  Producers Guild elegge Stephanie Allen e Donald De Laine presidenti - Scadenza

Le immagini sono state poste (letteralmente) in giro per Milano, le immagini contemporaneamente progettate per suscitare molto divertimento e premere i pulsanti di memoria della Gen-Z. “Giochiamo con questa incoerenza dei media nella cultura pop in cui c’è questo continuum di andare nel passato, presentandolo in avanti. Quindi le cose sono valide come lo erano, ma in un contesto diverso”.

1 set di poster di film per curry—Grafica originale del classico ruolo horror di Sissy Spacek del 1976 nei panni di un’adolescente goffa che si scopre avere poteri telecinetici sanguinosi per vendicarsi alla festa della scuola. Nessuna scelta casuale: “Sento che questo film ha un enorme impatto sulle serie TV per adolescenti che vengono prodotte ora”, ha sottolineato Anderson. (La MGM possiede il film, ma ottenere le foto implica avvicinarsi a Spacek per il suo permesso personale, ha detto.) A parte la semplice maglietta, la grafica sportiva e la grafica del pigiama, c’è un abito monospalla in raso di seta argentato. Assolutamente geniale, è stampato su foto su tutta la tesa con palloncini “ultra-realistici” della festa speciale di Carrie.