Maggio 8, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Circa il 40% dei marines rifiuta il vaccino COVID-19

Un nuovo rapporto rivela che quasi il 40% dei marines statunitensi rifiuta le vaccinazioni contro COVID-19.

Circa 75.500 marines hanno ricevuto colpi di vaccino. Lo ha riferito la CNN venerdì. Ma altri 48.000 marines hanno girato i colpi. Ciò significa che di tutti i marines che hanno mostrato i colpi finora, il 38,9 per cento ha detto di no.

I vaccini non sono stati ancora forniti a 102.000 Marines.

Queste sono statistiche È più cupo dei rapporti di febbraio Ciò indica che circa un terzo del personale militare generalmente rifiuta di essere vaccinato.

A quel tempo, il Magg. Gen. Jeff Taliavero, vicedirettore del Joint Chiefs of Staff for Operations, disse a un comitato del Congresso che i soldati avevano bisogno di istruzione “per aiutarli a capire i benefici” del vaccino.

Ci sono stati 273.503 casi di COVID-19 all’interno del Dipartimento della Difesa al 9 aprile, Secondo Military.com.

102.000 Marines devono ancora offrire vaccini.
Nessun vaccino COVID è stato ancora fornito a più di 100.000 Marines.
Getty Images
48.000 altri marines hanno girato i colpi.
Migliaia di Marines si sono rifiutati di accedere ai colpi COVID.
Getty Images

Parte del motivo degli alti tassi di declino tra i membri del servizio è che le vaccinazioni contro COVID-19 non sono ancora obbligatorie e coloro che rifiutano il vaccino possono È ancora in fase di pubblicazione.

Ci sono stati 273.503 casi di COVID-19 all'interno del Dipartimento della Difesa al 9 aprile.
Ci sono stati 273.503 casi di COVID-19 all’interno del Dipartimento della Difesa al 9 aprile 2021.
Tim Graham / Getty Images

“Abbiamo già dimostrato nell’ultimo anno di essere pienamente in grado di operare in un ambiente COVID”, ha dichiarato Taliaferro a febbraio.

In una dichiarazione alla CNN, la portavoce dei Marine Corps, il colonnello Kelly Froshore, ha detto che si stanno concentrando sulla “costruzione della fiducia nei confronti del vaccino” tra gli individui.

“Comprendiamo perfettamente che la diffusa accettazione del vaccino COVID-19 ci fornisce i mezzi migliori per sconfiggere la pandemia”.

Parte del motivo degli alti tassi di declino tra i membri del servizio è che le vaccinazioni contro COVID-19 non sono ancora obbligatorie
Una portavoce ha detto che i Marines si stanno concentrando sulla “costruzione della fiducia nel vaccino” tra gli individui.
AP