Maggio 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Che foto ha fatto la Nasa il giorno del mio compleanno? Come trovare la foto del telescopio Hubble utilizzando il calendario APOD

Il Telescopio Hubble scatta immagini da oltre 30 anni, scrutando i recessi più oscuri del cosmo.

Fotografie dal telescopio sono stati pubblicati su Astronomy Picture of the Day (APOD) dal 1995.

La Nasa ha raccolto queste immagini e ne ha selezionata una per ogni giorno dell’anno, così puoi trovarne una da abbinare al tuo compleanno: ecco tutto ciò che devi sapere.

Cos’è il calendario APOD?

Il telescopio Hubble scatta foto dell’universo dal 1990 e la Nasa ne ha abbinate una ogni giorno dell’anno.

La Nasa afferma: “Hubble esplora l’universo 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Ciò significa che ha osservato alcune affascinanti meraviglie cosmiche ogni giorno dell’anno, incluso il giorno del tuo compleanno.

Di più da Scienza

Cosa ha guardato Hubble il giorno del tuo compleanno? Inserisci il mese e la data qui sotto per scoprirlo!

“Quindi condividi i risultati con i tuoi amici sui social media usando #Hubble30.”

Come faccio a trovare la mia foto di compleanno della NASA?

Sei curioso di trovare il tuo? Chi non lo sarebbe?

Per trovare l’immagine del tuo compleanno vai su questo sito web.

Inserisci il tuo mese e giorno di nascita e guarda quale meraviglia del cosmo si apre.

Cosa mostrerà la mia foto del compleanno della NASA?

Bene, l’universo è la tua ostrica.

Ad esempio, il 25 dicembre il telescopio spaziale Hubble ha fotografato la galassia nana rossa e blu NGC 4214, “in fiamme di giovani stelle e nubi di gas”.

La foto “cattura intricati schemi di idrogeno luminoso modellato durante il processo di nascita delle stelle, cavità liberate dal gas dai venti stellari e ammassi stellari luminosi”.

READ  Il segnale radio alieno Blc1 di Proxima Centauri trovato da Breakthrough Listen finalmente spiegato
Il telescopio Hubble è stato lanciato nel 1990 (Foto: Stocktre/Getty/Photodisc)

Se David Attenborough dovesse farlo per il suo compleanno (8 maggio), vedrebbe la cometa ISON, che “sfrecciava verso il Sole alla velocità di 48.000 miglia orarie. La cometa si trovava a 403 milioni di miglia dalla Terra, tra le orbite di Marte e Giove”.

Se Ed Sheeran dovesse provarci (17 febbraio), allora troverebbe la Galassia nana Kiso 5639. “Hubble ha catturato una tempesta di fuoco di nascita stellare che illumina un’estremità di questa galassia nana. Chiamato Kiso 5639, è un membro di una classe di galassie “girino” così chiamate per via delle loro teste luminose e delle code allungate”.