Maggio 27, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

‘Challengers’ di Zendaya salta il Festival del Cinema di Venezia – Varie

‘Challengers’ di Zendaya salta il Festival del Cinema di Venezia – Varie

L’epopea italiana della seconda guerra mondiale ‘Comandante’ sostituirà ‘Challengers’ come film della serata di apertura a Venezia

“Challengers” di Luca Guadagnino, con Zendaya, che doveva essere l’apertura del Festival del cinema di Venezia, è stato ritirato dal festival a causa di complicazioni promozionali innescate dallo sciopero SAG-AFTRA.

Venice ha annunciato che la commedia sugli sport d’azione – in cui Zendaya interpreta un ex prodigio del tennis diventato allenatore coinvolto in un triangolo amoroso con due tennisti professionisti, interpretati da Josh O’Connor e Mike Vest – ha cambiato la sua strategia di distribuzione. La promozione del film è stata ostacolata dall’attuale sciopero degli attori, che impedisce ai membri del sindacato SAG-AFTRA di svolgere qualsiasi tipo di attività promozionale.

Ciò significa che Zendaya, O’Connor e Faist non potranno distribuire il film sul tappeto rosso del 30 agosto a Venezia.

Dopo una settimana di discussioni, venerdì gli organizzatori di Venezia hanno confermato in un comunicato che il film “non parteciperà al festival a seguito di una decisione presa dalla produzione”.

diversi Capisce che “Challengers” avrà ora una data di uscita all’inizio dell’estate 2024 che darà al film molto spazio per lo sciopero e aiuterà anche il film a raggiungere meglio il suo pubblico di destinazione.

La data di uscita nelle sale americane è fissata per il 15 settembre per l’attesissimo film “Challengers”, che segna il primo lungometraggio di Guadagnino in uno studio statunitense. Metro Goldwyn Mayer Pictures/Amazon Studios distribuirà il film in patria, mentre Warner Bros. si occuperà del film. Immagini Editoria internazionale.

The Challengers è scritto dal drammaturgo americano Justin Koritzkes e prodotto da Amy Pascal, Guadagnino, Zendaya e Rachel O’Connor. I produttori esecutivi sono Bernard Bello, Lorenzo Meili e Kevin Ulrich. Musiche di Trent Reznor e Atticus Ross.

READ  Jacqueline Fernandez recita accanto all'attrice italiana Michele Moroni

Al posto di “The Challengers”, Venezia ha scelto un film italiano come nuovo film della serata di apertura. “Comandante” di Edoardo De Angelis, interpretato da Pierfrancesco Favino, avrà la sua prima mondiale in concorso e il festival inizia il 30 agosto.

Distribuito da 01 Distribution, il nuovo film del regista Indivisible è un’epopea della seconda guerra mondiale che segue le vicende di un capitano di un sottomarino della Regia Marina italiana.

Il riassunto recita: “Una notte oscura nell’ottobre 1940, mentre navigava nell’Oceano Atlantico, [captain Salvatore Todaro] Arriva a bordo di una nave mercantile armata che naviga a luci spente. Spara con i suoi cannoni contro la nave, affondandola. In quel momento, il comandante prende una decisione destinata a passare alla storia: soccorre 26 belgi in difficoltà che stavano per annegare in mezzo all’oceano e li fa sbarcare nel porto sicuro più vicino, come prescritto dalla Legge del Mare. Per far loro posto a bordo del suo sottomarino, fu costretto a navigare a pelo d’acqua per tre giorni, visibile alle forze nemiche e mettendo in pericolo la propria vita e quella dei suoi uomini.

Il regista Alberto Barbera a Venezia ha detto che il film di de Angelis “risuona di inconfondibili echi contemporanei”.

“La vera storia del Comandante Salvatore Todaro, che ha salvato la vita ai marinai nemici sopravvissuti all’affondamento del loro mercantile, mettendo così in pericolo l’incolumità del suo sommergibile e dei suoi uomini, è un forte richiamo alla necessità di porre i valori della moralità e della solidarietà umana al di sopra della brutale logica del protocollo militare”, ha proseguito Barbera.

De Angelis ha definito “Comandante” un film che “parla di forza”.

READ  Harry Styles e Olivia Wilde hanno diviso le voci durante il Festival del cinema di Venezia

“Salvatore Todaro ne incarna la forma sublime: combattere il nemico senza mai dimenticare che sono persone”, ha detto il regista.

L’80° Mostra del Cinema di Venezia si svolgerà dal 30 agosto al 30 settembre. 9.

Matt Donnelly ha contribuito a questa storia.