Maggio 13, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Care Ratings esamina le previsioni di crescita del PIL dell’India a 10,2 PCS per il 22 FY, Auto News, ET Auto

Calcolando la potenziale perdita di produzione economica a causa delle restrizioni statali, l’agenzia, il 5 aprile, ha tagliato la sua previsione del PIL per l’anno fiscale in corso al 10,7-10,9 per cento.

Con le attività economiche in tutto il paese colpite da restrizioni statali e un aumento dei casi di COVID-19, Care Ratings ha rivisto le sue previsioni di crescita del PIL al 10,2% nel 2021-22 da una precedente previsione del 10,7-10,9%. Questa è la terza recensione dell’agenzia di rating nell’ultimo mese.

“Abbiamo rivisto le nostre previsioni di crescita del PIL per il FY22 poiché le condizioni sottostanti sono cambiate rapidamente negli ultimi 30 giorni circa. Ora è al 10,2%”, ha affermato in un rapporto Care Ratings.

Il 24 marzo 2021, l’agenzia ha previsto una crescita del PIL compresa tra l’11 e l’11,2% sulla base di una crescita del valore aggiunto lordo del 10,2%.

Ha detto che la diffusione del virus nel Maharashtra aveva portato il governo dello stato ad annunciare un “blocco” iniziato in modo meno rigoroso dalla prima settimana di aprile.

Calcolando la potenziale perdita di produzione economica a causa delle restrizioni statali, l’agenzia, il 5 aprile, ha tagliato la sua previsione del PIL per l’anno fiscale in corso al 10,7-10,9 per cento.

Ha aggiunto che la “chiusura” è diventata più invadente per l’attività commerciale entro il 20 aprile, con ulteriori inasprimenti previsti nelle prossime due settimane.

Inoltre, la diffusione del virus ad altri stati ha causato misure simili da parte dei governi che andavano dal coprifuoco notturno e le chiusure del fine settimana fino ai blocchi completi.

READ  Il testardo Orcel dovrà contare sulle capacità diplomatiche di UniCredit

Il rapporto afferma che due eventi nel paese – le elezioni statali e la Compbe Mela – hanno visto milioni di persone incontrarsi senza che fossero seguiti standard di allontanamento sociale.

Ciò ha detto che il virus avrebbe potuto diffondersi a un ritmo esponenziale in tutto il paese e diversi stati hanno annunciato misure per testare le persone che tornano dall’Hajj.

L’agenzia ha detto che i blocchi post-elettorali in cinque stati / Utah – Assam, West Bengal, Tamil Nadu, Kerala e Puducherry – possono essere previsti una volta che i sondaggi saranno completati e più persone saranno testate per COVID-19.

L’agenzia di rating ha previsto che il valore aggiunto lordo (valore aggiunto lordo) aumenterà da Rs 124,11 crore (FY 21) a Rs. 136,82 crore (FY 22), con un aumento del 10,2%.

Con una potenziale riduzione della produzione di Rs. 1,13 mila crore, il valore aggiunto totale sarà di Rs 135,69 crore e la crescita sarà del 9,3%. E poiché anche la riscossione delle tasse sarà influenzata, ci sarà un impatto sulla crescita del PIL che ora si attesta al 10,2%.

Secondo l’agenzia, la perdita di PIL quest’anno a causa dei blocchi sarà compresa tra lo 0,8 e l’1% dalla nostra precedente stima dell’11-11,2%.

Il rapporto afferma che questa stima sarà soggetta a ulteriore revisione poiché più informazioni fluiranno durante il mese di maggio e l’agenzia avrà un’idea se queste chiusure saranno estese.