Aprile 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Capri ha in programma un revival post-lockdown in Cina, a partire da Michael Kors

Capri ha in programma un revival post-lockdown in Cina, a partire da Michael Kors

Le cose stanno migliorando. La Cina rimane un “gigante in crescita del lusso”, ha affermato un recente rapporto della società di consulenza Bain, e si aspetta che la Cina torni a “condizioni positive” entro la fine del primo trimestre del 2023. Bernstein stima che le vendite ai consumatori cinesi a livello globale potrebbero crescere tra 25 e 35 per cento nel 2023 (mentre la spesa europea e statunitense dovrebbe rallentare).

Gli analisti di Deutsche Bank Adam Cochran e Matt Garland stimano che le vendite al dettaglio cinesi nel periodo gennaio-febbraio siano aumentate del 3,5% su base annua, con la moda e la bellezza in testa. I prezzi dei gioielli sono aumentati del 6%, dell’abbigliamento del 5% e dei cosmetici del 4%. Gli analisti affermano che questa crescita indica un ritorno della domanda dei consumatori cinesi, a vantaggio del settore del lusso: c’è un maggiore ritorno della domanda da parte dei consumatori benestanti. Sottolineano inoltre la facilità delle restrizioni di movimento che supportano le vendite nei negozi fisici. È una buona notizia per i tour del negozio e del centro commerciale del team Capri.

La Cina è un’area di rinnovato focus per tutti e tre i marchi sotto l’ombrello di Capri. Questa settimana, anche il team esecutivo di Capri è nel paese, partecipando a riunioni con il team di gestione di Capri China, visitando i negozi e incontrando i proprietari mentre la società prevede di aprire più negozi per i suoi due marchi. Il CEO di Versace Emmanuel Gentzberger, il CEO di Jimmy Choo Hannah Coleman e il futuro CEO di Michael Kors Cedric Wilmot si uniscono a Idol e al vicepresidente dell’Asia Pacifico Patrick Lee in un viaggio nelle città cinesi.

READ  Banca d'Italia taglia allo 0,6% le previsioni sul Pil 2024, vede l'inflazione sotto il 2% | Possente 790 KFGO

“La Cina è un’importante opportunità di crescita a lungo termine per le nostre tre case di lusso, Versace, Jimmy Choo e Michael Kors”, afferma Idol. “Continueremo ad aumentare i nostri investimenti strategici nel paese, comprese le aperture di nuovi negozi e gli eventi”.

Commenti, domande o feedback? Scrivici a feedback@voguebusiness.com.

Altro su questo argomento:

Capri abbassa le aspettative, scendono le scorte mentre cala la domanda all’ingrosso

Capri nomina Cedric Wilmot amministratore delegato di Michael Kors

Capri abbassa le aspettative sulla base dei timori della Cina per l’inflazione e la crisi energetica