Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Bokeh Game Studio ha rivelato i dettagli sul prossimo gioco horror Slitterhead, che utilizzerà l’Unreal Engine

This game at The Game Awards 2021 was one of the year's greatest and most stunning surprises (Image via YouTube - Bokeh Game Studio)

Gli amanti dell’horror si dedicano anche alla presentazione taglierinaToyama e il resto degli sviluppatori dello studio sono stati felici di rispondere alle domande dei fan. Quando gli è stato chiesto in che modo Slitterhead fosse diverso da Silent Hill, Toyama ha confermato che Slitterhead è orientato verso le persone che non giocano spesso. giochi dell’orrore.

Il gameplay esemplifica questo dando ai giocatori la possibilità di andare testa a testa con altri mostri o fuggire. Sottolinea inoltre che invece di fare affidamento sulle paure di salto, vuole coinvolgere il giocatore per creare paura.

Le domande sono state affrontate in una serie di video di domande e risposte per il gioco, che hanno permesso agli sviluppatori di rivelare alcuni fatti aggiuntivi sul futuro gioco horror. Il regista Junya Okura e il produttore Kazunobu Sato accompagnano Toyama in questi video, condividendo i loro pensieri la collina silenziosa successore.

I creatori hanno anche affrontato altri aspetti del gioco, come rivelando che utilizzeranno l’Unreal Engine invece del loro precedente motore interno. La struttura della trama del gioco è ampiamente coperta, il che promette che il giocatore conoscerà la storia da diversi punti di vista.


Cutterhead sarà valutato rispetto al lavoro precedente di Toyama

Toyama afferma di essere stato principalmente attivo nella creazione dell’aldilà del gioco. Gran parte del lavoro consisteva nell’avvicinarli agli esseri umani in termini di morale, cultura e cognizione.

Ha detto che, nonostante le loro somiglianze, sarebbe difficile capire entità più paragonabili agli insetti o agli animali acquatici. Dice di essere particolarmente interessato al loro elemento collaborativo.

READ  4K vs. OLED: quale tecnologia TV è più importante?

Toyama ha inoltre sottolineato che il gioco non sarebbe aperto al mondo, ma che non sarebbe del tutto lineare. Quando gli è stato chiesto se il gioco avrebbe nascosto finali comici come i precedenti giochi di Silent Hill, ha detto che potrebbe essere concepibile se ci fosse stato del tempo extra durante la produzione.

Il gioco ai The Game Awards 2021 è stata una delle sorprese più grandi ed emozionanti dell’anno. Keiichi Toyama, noto per aver creato l’originale Silent Hill nel 1999, ha avviato un nuovo progetto chiamato Cutterhead.

Toyama alla fine avvierà Bokeh Game Studio con altri ex studenti di Silent Hill come il compositore Akira Yamaoka dopo aver lasciato la Sony Computer Entertainment nel 2020.