Giugno 29, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Boeing Starliner torna dalla stazione spaziale

La NASA e il Boeing CST-100 Starliner sono atterrati nel New Mexico mercoledì.

L’atterraggio ha segnato il completamento del test di volo orbitale senza pilota della navicella spaziale 2 (OFT-2) verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

La capsula si è paracadutata sulla Terra circa quattro ore dopo aver lasciato il laboratorio orbitante.

La NASA ha detto la missione Boeing Starliner È stato un “passo critico nella convalida delle prestazioni dei sistemi Boeing” e OFT-2 “porta la nazione un passo importante verso l’adozione di due sistemi di trasporto umani unici per trasportare gli astronauti da e verso la stazione spaziale dal suolo americano”.

Benvenuto all’astronauta giapponese sul Lunar Gateway della NASA, ha detto Biden

SpaceX Elon Musk È già il leader dell’azienda, lanciando astronauti – e turisti – nello spazio dal 2020.

“Oggi, il Commercial Crew Program della NASA e il nostro partner industriale, Boeing, hanno compiuto un passo importante e di successo nel viaggio per consentire a più missioni di voli spaziali umani verso la Stazione Spaziale Internazionale su veicoli spaziali americani dal suolo americano”, ha affermato l’amministratore della NASA Bill Nelson in una dichiarazione .

Porta la tua attività FOX in movimento facendo clic qui

“La missione di OFT-2 rappresenta il potere della collaborazione, che ci consente di innovare a beneficio dell’umanità e di ispirare il mondo attraverso la scoperta. Questa età d’oro del volo spaziale non sarebbe stata possibile senza le migliaia di individui che hanno perseverato e riversato la loro passione in questa grande impresa”.

“Sono estremamente orgoglioso della dedizione e della perseveranza dimostrate dal team NASA, Boeing e ULA, culminate nel completamento con successo di Il secondo test di volo orbitale di Starliner Dall’inizio alla fine, ha dichiarato Steve Stitch, direttore del programma dell’equipaggio commerciale della NASA. “Durante questo processo, Starliner ha fornito un’enorme quantità di dati preziosi, che continuiamo a valutare nei nostri sforzi per fornire veicoli spaziali completamente funzionali e connessi a Internet per i viaggi dell’equipaggio alla stazione spaziale non appena sarà sicuro farlo”.

I test di volo sono iniziati il ​​19 maggio. Lo Starliner è stato lanciato su un razzo ULA Atlas V. Dalla stazione spaziale di Cape Canaveral in Florida. È attraccato alla Stazione Spaziale Internazionale venerdì, dopodiché gli astronauti hanno testato le comunicazioni Starliner e i sistemi informatici e trasportato rifornimenti.

Boeing ha annullato il suo primo tentativo di raggiungere la stazione spaziale nel 2019 a causa di errori software. Il problema è stato risolto la scorsa estate, ma le valvole usurate hanno vanificato il secondo tentativo.

CLICCA QUI PER LEGGERE DI PIÙ SU FOX BUSINESS

Dopo aver esaminato i dati della NASA e della Boeing da questo volo di prova, i team continueranno con i piani per Starliner e la sua prossima missione, testando il volo dell’equipaggio verso la stazione spaziale.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.