Febbraio 26, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Biden respinge le richieste di licenziare il Segretario alla Difesa americano – DW – 01/09/2024

Biden respinge le richieste di licenziare il Segretario alla Difesa americano – DW – 01/09/2024

Il presidente è nostro Joe Biden Non si prevede di licenziare il Segretario alla Difesa Lloyd Austin dopo che il Segretario alla Difesa non ha rivelato di essere stato ricoverato in ospedale alla Casa Bianca per diversi giorni.

“Il presidente ha piena fiducia, e continua ad avere fiducia, nel segretario Austin”, ha detto la portavoce Karine Jean-Pierre ai giornalisti che viaggiavano con Biden sull'Air Force One.

“La cosa numero uno è che vogliamo vederlo riprendersi e tornare al Pentagono”, ha aggiunto.

“Non esiste alcun piano o altro se non che il Segretario Austin rimanga in carica e continui la leadership che è stata dimostrata”, ha detto Kirby.

La Casa Bianca ha affermato che intende esaminare i propri processi e procedure per vedere se sono necessari aggiustamenti, “in modo da poter imparare da ciò”.

Austin rimane in ospedale ma è tornato ai suoi normali compiti. Il Pentagono ha affermato che Austin è stato ricoverato in terapia intensiva il 1° gennaio dopo aver subito complicazioni a seguito di una “procedura medica elettiva” alla fine di dicembre.

Di cosa si trattava?

Il Pentagono ha aspettato fino a venerdì sera per dare l'annuncio Austin (70 anni) è stato trasferito al Walter Reed Military Hospital, alla periferia di Washington, quattro giorni fa.

Secondo quanto riferito, Biden e la Casa Bianca non erano a conoscenza del ricovero in ospedale.

In genere, gli alti funzionari del Gabinetto segnalano le assenze mediche pianificate con largo anticipo.

La chiara violazione del protocollo avviene in un momento in cui gli Stati Uniti sono coinvolti in una crisi La crisi in Medio Oriente.

READ  I turisti visitavano il “Continente perduto” senza nemmeno saperlo

Il segretario di Stato americano Anthony Blinken si trova attualmente in Israele con l'obiettivo di evitare che il conflitto di Gaza si estenda al resto della regione.

Il Pentagono è a conoscenza delle notizie di un attacco contro una nave da guerra americana nel Mar Rosso – riferisce Janelle Dumalon della DW

Questo browser non supporta il componente video.

Il Magg. Gen. dell'Aeronautica Militare Patrick Ryder, il portavoce principale del Pentagono, ha poi affermato che parte dell'autorità di Austin era stata trasferita alla sua vice, Kathleen Hicks. Hicks, che in quel momento si trovava a Porto Rico, fu informato del trasferimento dei poteri solo il 4 gennaio.

Di conseguenza, i repubblicani hanno invitato Austin a dimettersi o essere licenziato.

Donald Trump – ex presidente degli Stati Uniti e probabile rivale repubblicano di Biden nelle elezioni del 2024 – ha affermato che Austin dovrebbe essere licenziato per la sua “condotta professionale impropria e abbandono dei doveri”.

“È scomparso da una settimana e nessuno, incluso il suo capo, ha idea di dove sia”, ha scritto Trump sulla sua piattaforma di social media, Truth Social.

Cos'ha detto Austin?

Segretario della Difesa degli Stati Uniti assumersi la responsabilità del ritardo nella notifica, In un comunicato sabato sera.

“Mi rendo conto che avrei potuto fare un lavoro migliore assicurando che il pubblico fosse adeguatamente informato. Mi impegno a fare meglio”, ha detto.

“Ma è importante dire: questa è stata la mia procedura medica e mi assumo la piena responsabilità delle mie decisioni in merito alla divulgazione.”

Il Pentagono ha detto che Austin ha continuato il suo lavoro sin dal suo ricovero in ospedale. Lunedì ha incontrato il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan, il generale Eric Kurella, che comanda le forze statunitensi in Medio Oriente, e altri alti leader della sicurezza nazionale.

READ  Numeri di casi COVID-19 da tutti gli stati e territori

Il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca, John Kirby, ha detto che il presidente degli Stati Uniti rispetta Austin “per aver assunto la proprietà”.

Kirby ha aggiunto che non ci sono piani d'azione sulla questione, a parte il fatto che Austin rimanga nella sua posizione e continui la leadership mostrata.

mk/g (AFP, AP, Reuters)