Maggio 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Biden punisce il “banchiere personale” di Putin per aver pagato l’amante della ginnasta

Il governo degli Stati Uniti ha imposto nuove sanzioni venerdì alle persone vicine alla cerchia ristretta di Vladimir Putin, questa volta prendendo di mira la moglie danzatrice del ghiaccio del portavoce del Cremlino Dmitry Peskov e il “banchiere personale” di Putin che ha finanziato il suo presunto amante della ginnasta.

Lunedì, la Casa Bianca ha annunciato “sanzioni di embargo totale” contro le élite russe e i membri della famiglia, incluso Yuri Kovalchuk, noto come “il banchiere di Putin”.

L’oligarca è vicino a Putin, possiede azioni del National Media Group, guidato da Alina Kabaeva, che da tempo si vocifera essere l’amante della ginnasta di Putin.

Presumibilmente ha incontrato Putin nel 2001, quando era una ginnasta di 18 anni. Ha vinto una medaglia d’oro nella ginnastica ritmica individuale a tutto tondo alle Olimpiadi di Atene prima di diventare un membro pro-Putin della Duma di Stato, e in seguito ha guadagnato un sacco di soldi come capo di un gigante dei media.

The Insider ha riferito nel 2020 sulla base di un database fiscale trapelato che il suo reddito ufficiale era di circa $ 10 milioni. Il Cremlino ha negato da tempo una relazione.

La Casa Bianca ha annunciato che le sanzioni sono state imposte da Stati Uniti, Unione Europea e altri paesi del Gruppo dei Sette per imporre “costi economici aggiuntivi alla Russia”, la cui economia è stata danneggiata dall’invasione russa dell’Ucraina.

La Casa Bianca ha annunciato l’imposizione di sanzioni a Yuri Kovalchuk, noto come “banchiere di Putin”, che possiede azioni di una società di media guidata da Alina Kabaeva. Putin e Kabaeva durante un incontro tra il presidente russo e la squadra olimpica al Cremlino nel 2004

Le sanzioni sono state revocate il giorno in cui il presidente Biden ha annunciato l’abolizione del normale status commerciale permanente della Russia, tra le altre notizie di attacchi ai civili durante l’invasione russa dell’Ucraina due settimane fa.

Hanno anche preso il nome Il New York Times Ha riferito che le autorità statunitensi stavano esaminando un mega yacht da 700 milioni di dollari in un bacino di carenaggio in Italia che aveva collegamenti con Putin.

La scorsa settimana, le autorità italiane sono salite a bordo di Scheherazade ed hanno esaminato i documenti di certificazione, cercando di saperne di più sulla proprietà della nave, e all’inizio di questa settimana il capitano Guy Bennett Pierce ha dichiarato che avrebbe fornito alla polizia italiana i documenti che rivelano il proprietario dello yacht.

READ  Highlights delle semifinali di Euro 2020: l'Italia batte la Spagna ai rigori

Le autorità italiane hanno ora affermato che stanno esaminando a fondo Scheherazade, con la polizia finanziaria italiana che afferma che raccoglierà prove e le presenterà a una commissione governativa, che deciderà quindi se la nave è collegata a qualcuno nell’elenco delle sanzioni statunitensi.

Questa associazione può essere la proprietà esplicita di una parte sostanziale della nave, la prova che un amico, un’affiliazione o un partner ha prestato il proprio nome per nascondere la proprietà della persona sanzionata o che i fondi utilizzati per acquistare la nave provenivano da profitti illeciti .

Se la commissione ritiene che le prove soddisfino il minimo, la polizia finanziaria può trattenere Scheherazade.

Ma Bennett Pierce, il capitano di Scheherazade, ha detto all’inizio di questa settimana che Putin non era il proprietario dello yacht di lusso e che il presidente russo non aveva mai messo piede.

L’Italian Sea Group, proprietaria del cantiere dove è attraccata, ha dichiarato giovedì in una nota che, sulla base dei documenti in suo possesso e delle “verificazioni condotte dalle autorità competenti, Scheherazade non è imputabile alla proprietà del presidente russo Vladimir Putin. ” ‘

Tuttavia, in base alle modifiche alla legge del Dipartimento del Commercio pubblicate di recente, se più del 25% di un aeromobile o uno yacht è realizzato con parti prodotte negli Stati Uniti, non può andare in Russia senza una licenza.

Quindi, se i funzionari statunitensi determinano che Scheherazade, con la sua palestra a grandezza naturale, due ponti per elicotteri e infissi dorati, è solo per un quarto prodotto negli Stati Uniti, il governo degli Stati Uniti può collaborare con le loro controparti italiane per impedirgli di trasferirsi in Russia. acque.

allo stesso tempo, Sesta pagina La scorsa settimana è stato riferito che Alina Kabaeva, 38 anni, si è nascosta in uno chalet svizzero con quattro bambini presumibilmente di nome Putin, citando una fonte. È stata definita “la donna russa più flessibile”.

Il presidente russo Vladimir Putin incontra la ginnasta russa Alina Kabaeva (al centro) e Svetlana Khorkina prima delle Olimpiadi del 2004

Il presidente russo Vladimir Putin incontra la ginnasta russa Alina Kabaeva (al centro) e Svetlana Khorkina prima delle Olimpiadi del 2004

Tatiana Navka, ex pattinatrice russa e ora moglie dell'addetto stampa di Putin, Dmitry Peskov, posa davanti ai media sul tappeto rosso prima della cerimonia di chiusura del 41° Festival Internazionale del Cinema di Mosca al Pushkinsky Cinema Center di Mosca, Russia , 25 aprile 2019. Il governo afferma di averlo fatto.  Immobili del valore di 10 milioni di dollari

Tatiana Navka, ex pattinatrice russa e ora moglie dell’addetto stampa di Putin, Dmitry Peskov, posa davanti ai media sul tappeto rosso prima della cerimonia di chiusura del 41° Festival Internazionale del Cinema di Mosca al Pushkinsky Cinema Center di Mosca, Russia , 25 aprile 2019. Il governo afferma di averlo fatto. Immobili del valore di 10 milioni di dollari

Il presidente russo Vladimir Putin (C) e la campionessa olimpica di pattinaggio artistico 2006 Tatiana Navka Torino servono caramelle al cioccolato ai bambini in una pista di pattinaggio sulla Piazza Rossa a Mosca, martedì 26 dicembre 2006.

Il presidente russo Vladimir Putin (C) e la campionessa olimpica di pattinaggio artistico 2006 Tatiana Navka Torino servono caramelle al cioccolato ai bambini in una pista di pattinaggio sulla Piazza Rossa a Mosca, martedì 26 dicembre 2006.

Il Tesoro ha detto che l'oligarca Victor Vekselberg valeva 6 miliardi di dollari

Il Tesoro ha detto che l’oligarca Victor Vekselberg valeva 6 miliardi di dollari

La dichiarazione descriveva le sanzioni Peskov

La dichiarazione sulle sanzioni chiamava Peskov “il principale propagandista del Cremlino”. Ha continuato a giustificare l’invasione venerdì, descrivendola come una “operazione militare speciale”.

Si presume che Putin abbia incontrato Alina Kabaeva nel 2001, quando era una ginnasta di 18 anni.  Qui si esibisce durante un gala di ginnastica alle Olimpiadi di Sydney 2000, 26 settembre 2000

Si presume che Putin abbia incontrato Alina Kabaeva nel 2001, quando era una ginnasta di 18 anni. Qui si esibisce durante un gala di ginnastica alle Olimpiadi di Sydney 2000, 26 settembre 2000

Il Dipartimento del Tesoro ha stimato l'aereo Vekselberg a $ 90 milioni

Il Dipartimento del Tesoro ha stimato l’aereo Vekselberg a $ 90 milioni

Il governo ha detto che il suo yacht Tango vale 90 milioni di dollari.  È di proprietà dell'uomo d'affari russo Viktor Vekselberg, amico del presidente russo Vladimir Putin.

Il governo ha detto che il suo yacht Tango vale 90 milioni di dollari. È di proprietà dell’uomo d’affari russo Viktor Vekselberg, amico del presidente russo Vladimir Putin.

Questa immagine satellitare multispettrale fornita da Maxar Technologies mostra case distrutte, crateri e incendi nella città di Moschun, in Ucraina, durante l'invasione russa, venerdì 11 marzo 2022.

Questa immagine satellitare multispettrale fornita da Maxar Technologies mostra case distrutte, crateri e incendi nella città di Moschun, in Ucraina, durante l’invasione russa, venerdì 11 marzo 2022.

Gli Stati Uniti hanno già imposto sanzioni a Dmitry Peskov, figura di spicco del Cremlino che venerdì ha giustificato l’invasione russa. La Farnesina lo ha definito il “principale promotore” del regime quando, pochi giorni fa, ha annunciato sanzioni nei suoi confronti.

Il Tesoro degli Stati Uniti ha recentemente annunciato che le sanzioni annunciate venerdì dal Dipartimento del Tesoro colpiranno i membri della famiglia Peskov, che vivono tutti “stili di vita di lusso” che secondo l’agenzia “contraddicono” lo stipendio di Peskov come dipendente del governo, probabilmente basato su una ricchezza ingiusta Le legittime comunicazioni di Peskov a Putin.

READ  Il numero più basso di morti giornaliere per Covid in Italia in sette mesi

Sua moglie, Tatiana Alexandrovna Navka (Navka), possiede più di 10 milioni di dollari in immobili, secondo il Tesoro, con proprietà in un sobborgo di Mosca dove vive Putin, un appartamento a Mosca e un altro in Crimea, che la Russia ha invaso nel 2014.

Il ministero ha affermato di aver acquisito notorietà per la prima volta quando ha vinto una medaglia d’oro nella danza sul ghiaccio in rappresentanza della Russia alle Olimpiadi invernali del 2006 e in seguito ha ospitato uno spettacolo di danza sul ghiaccio sul canale uno statale russo pro-Cremlino.

Cittadina russa, vive e si forma negli Stati Uniti da oltre un decennio

La coppia ha figli da precedenti relazioni e una figlia nata nell’agosto 2014.

Il Tesoro ha anche designato i due figli adulti di Peskov, Nikolai Peskov (Nikolai) ed Elizaveta Dmitrievna Peskova (Lisa), come persone la cui proprietà è stata bloccata a causa della loro relazione con Peskov.

Nikolai è cresciuto nel Regno Unito, in seguito ha prestato servizio nell’esercito russo e ha lavorato per RT, il canale sostenuto dal Cremlino su cui le società di social media limitavano l’invasione della Russia.

Il Tesoro ha detto che “viaggia su aerei e yacht privati”.

Lisa ha decine di migliaia di follower sui social media, dove mostra il suo stile di vita lussuoso e ha sostenuto pubblicamente l’annessione della Crimea alla Russia nel 2014.

Elizaveta Peskova ha pubblicato la frase “No alla guerra” sul suo account live di Instagram, secondo quanto riferito in Russia, solo per essere rapidamente cancellata.

Il Tesoro stima che la fortuna di Vekselberg sia di circa $ 6 miliardi, ed è stato a lungo riportato che è vicino a Putin.

La sua proprietà “copre più settori dell’economia della Federazione Russa”.

Il governo ha designato due delle sue proprietà, del valore di 90 milioni di dollari ciascuna, come “proprietà vietata”: un Airbus A319 e uno yacht, Tango, la cui bandiera è sventolata nelle Isole Cook nel Pacifico meridionale.

Il Tesoro ha anche nominato 10 funzionari della seconda banca russa, la VTB Bank.