Febbraio 2, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Benjdara della National Oil Corporation ha affermato che la Libia firmerà accordi sul gas con l’italiana Eni

BENGASI, Libia (Reuters) – La National Oil Corporation (NOC) libica firma accordi di esplorazione e produzione di gas offshore con l’italiana Eni. (ENI.MI) Il capo della National Oil Corporation, Farhat Bandara, ha detto sabato a un canale televisivo.

Benjdara ha affermato che l’accordo richiede 8 miliardi di dollari per produrre 850 milioni di piedi cubi al giorno di gas dal Mediterraneo, tra gli sforzi della Libia per intercettare la domanda di gas nordafricano in Europa a causa della guerra in Ucraina.

Benkdara ha parlato con il canale locale Al-Masar in un’intervista trasmessa nella tarda serata di martedì e ha affermato che l’accordo include il rinnovo di un accordo esistente originariamente concluso nel 2008.

Una fonte italiana ha detto che l’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, potrebbe recarsi in Libia per firmare l’accordo.

Tuttavia, la legalità di qualsiasi accordo firmato da Benjadra o dal governo di unità nazionale con sede a Tripoli che lo ha nominato potrebbe essere contestata dal parlamento orientale del paese.

L’anno scorso il Parlamento ha dichiarato che il mandato del governo di Tripoli era scaduto e che non riconosceva più come legittima nessuna delle sue azioni, inclusa la nomina di Bandara.

Il confronto tra le fazioni alleate del governo e quelle alleate del Parlamento ha vanificato gli sforzi per andare verso nuove elezioni generali e ha minacciato di innescare un nuovo attacco di guerra.

Nel frattempo, gli sforzi del governo per raggiungere un accordo energetico bilaterale con la Turchia sono stati sospesi dalla corte d’appello del paese, sollevando ulteriori domande sullo sfruttamento energetico della Libia.

(Segnalazione di Ayman al-Werfalli), Segnalazione aggiuntiva di Francesca Landini a Roma, Scritto da Angus McDowall; Montaggio di Kirsten Donovan

READ  L'azienda italiana Enel sta costruendo una fabbrica di celle e pannelli solari fotovoltaici negli Stati Uniti

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.