Dicembre 1, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Bastianini conquista la prima vittoria in MotoGP in Qatar

MotoGP – Gran Premio del Qatar – Circuito Internazionale di Losail, Lusail, Qatar – 6 marzo 2022 Inna Bastianini del Gresini Racing MotoGP sulla griglia prima della gara REUTERS / Ibrahim al Omari

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

DOHA (Reuters) – Ina Bastianini del Grisini Racing ha ottenuto la sua prima vittoria in manche in grande stile al Gran Premio di apertura della stagione del Qatar domenica, mentre altri meccanici sono stati costretti al ritiro a causa di problemi tecnici o incidenti.

La vittoria dell’italiano ha portato alle lacrime la proprietaria del team Nadia Padovani e Garage Gresini poiché il team, fondato dal defunto marito di Padovani Fausto Gresini, ha vinto la sua prima gara dopo essere tornato in un team indipendente.

Grisini, due volte iridato nella classe 125 cc (ora Moto3), è morto lo scorso anno all’età di 60 anni, due mesi dopo aver contratto il COVID-19.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Per me è difficile parlare – ha detto commosso Bastianini, indicando il cielo -. Voglio dedicare questa vittoria a Fausto perché ha spinto tanto dal cielo”.

“È fantastico per la squadra. Penso che tutti i giocatori stiano piangendo”.

Bastianini ha preceduto Brad Bender della Red Bull KTM – che ha fatto una buona partenza dal settimo posto in griglia – e Paul Espargaro della Honda è arrivato terzo, davanti al fratello maggiore Alex ad aprile.

Il sei volte campione di motocross Marc Marquez è arrivato quinto mentre il campione in carica Fabio Quartararo è stato nono sulla sua Yamaha.

READ  Premier League sul filo del rasoio mentre aumentano i casi di coronavirus: Howe da Newcastle

Quando il semaforo si è spento, Jorge Martin di Pramac Ducati, che sabato ha preso la pole position nelle qualifiche, ha avuto una brutta partenza con Paul e Marquez della Honda che hanno colpito l’anteriore.

Tuttavia, Marquez è caduto ulteriormente quando Bender ha approfittato di un errore mentre Bastianini, che lo scorso anno aveva guidato una Ducati GP21, è stato più veloce sul rettilineo.

Jack Miller della Ducati è stato costretto al ritiro per un problema tecnico e l’australiano è uscito dal box dopo essere entrato, mentre il compagno di squadra Francesco Bagnaia ha faticato a recuperare il ritardo con il gruppo di testa.

La notte della Ducati è peggiorata quando Bagnaia – secondo classificato in campionato la scorsa stagione – è scivolato e ha preso Martin mentre lo spagnolo cercava di superare la prima curva, con entrambe le moto che scivolavano fuori pista.

Le speranze della Casa italiana erano riposte su Bastianini, partito per la prima volta in prima fila, battendo Bender prima di iniziare a ribaltare il leader della corsa Espargaro, colmando il distacco ad ogni giro.

La pressione ha pagato quando Bastianini ha superato Espargaro a quattro giri dalla fine, sfruttando uno scivolone della Honda prima di fare una mossa per cercare di difendere la sua posizione e retrocedere al terzo posto.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Rapporto aggiuntivo di Rohith Nair a Bengaluru; Montaggio di Ed Osmond

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.