Luglio 2, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Bar Roma chiuso dopo titolare, personale sorpreso senza Italy Green Pass

La polizia italiana effettua il controllo del pass verde sui passeggeri del trasporto pubblico.

Un proprietario di un negozio di liquori a Roma e il suo staff sono stati chiusi per cinque giorni dopo che la polizia ha scoperto che non avevano un Govt Green Pass.

Oltre alla chiusura di cinque giorni, il titolare e il personale del bar italiano, 29 anni, 32 e 19 anni, sono stati multati per non aver ottenuto il certificato Green Pass richiesto in tutti i luoghi di lavoro in Italia.

Scoperta da Carabinieri A. il lunedì tavola calda L’agenzia di stampa italiana ANSA ha riferito che il bar nel sobborgo di Tibertino faceva parte di una verifica per il rispetto delle norme antigovernative.

Mentre il governo ha inasprito le regole relative al Green Pass, la polizia in Italia ha intensificato i controlli, dimostrando che il titolare era vaccinato contro la covit, guarito negli ultimi sei mesi o risultato negativo negli ultimi due giorni.

Il Green Pass è ora obbligatorio per tutte le forme di trasporto pubblico locale in Italia, almeno fino al 15 gennaio. La polizia di Roma impone una multa di 400 euro ai viaggiatori sorpresi senza certificato, in formato digitale e cartaceo.

La mossa arriva quando l’Italia ha introdotto il Super Green Pass, che è applicabile solo a coloro che sono stati vaccinati o che si sono appena ripresi dalla malattia del governo, il 6 dicembre.

Ciò significa che chi non è stato vaccinato in Italia ora non ha accesso a ristoranti al coperto, bar, cinema, teatri, concerti, discoteche o impianti sportivi.


Per informazioni su Green Pass – in italiano – vedi Sito Web di certificazione verde Per informazioni ufficiali sulla situazione del Covid-19 in Italia – vedi – in inglese Sito del Ministero della Salute.

Credito fotografico: RomaToday