Settembre 25, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ascolta il kiwi: la Nuova Zelanda celebra come un grido distintivo il ritorno del famoso uccello | Nuova Zelanda

ioÈ una notte molto fredda all’inizio dell’inverno, e attraverso i boschi e i terreni agricoli del Northland, la gente è seduta al buio. Questa notte hanno l’ora della luna calante, quindi il chiaro di luna non infastidisce i visitatori. Si dispersero tutta la notte, seduti in silenzio, ad ascoltare.

Il suono in cui tutti sperano è un grido acuto e penetrante o un suono squillante – un segno di ciò Nuova ZelandaL’iconico e minaccioso kiwi è tornato in zone di foresta che un tempo erano silenziose.

Il censimento delle chiamate kiwi è un evento notturno annuale che utilizza una tecnologia relativamente analogica – le orecchie umane – per monitorare le prestazioni delle popolazioni di kiwi in tutta la regione. I dati che raccolgono vengono combinati con un “kiwi Listen blitz”, una versione high-tech in cui vengono impiantati e analizzati dispositivi di registrazione per effettuare chiamate ogni cinque anni.

Quest’anno è arrivata una buona notizia: il 50% dei siti che erano silenziosi nel 2016 aveva chiamate Kiwi nel 2021. “È incredibile”, afferma Nejir Sullivan, coordinatore di Kiwi Coast, un’organizzazione ombrello che supporta più di 180 iwi (Tribali) e gruppi comunitari nel Northland che lavorano per proteggere il kiwi. “Siamo molto contenti”. Oltre ai kiwi che abitano in nuovi territori, i loro richiami sono stati ancora ascoltati in tutte le località registrate nel 2016.

Nuova Zelanda Non ha mammiferi domestici terrestri, quindi molti uccelli domestici lo sono Altamente vulnerabile ai parassiti introdotti. Ratti, ermellini e cani erano dannosi per i kiwi: solo il 10% dei pulcini ha vissuto fino a sei mesi, con più della metà uccisi dagli ermellini.

Il Northland è una delle poche aree rimaste dove un gran numero di kiwi selvatici si aggira in riserve recintate non protette e prive di predatori. Ma proteggerli richiede uno sforzo continuo da parte di dozzine di gruppi comunitari che intrappolano e uccidono i predatori e assicurano che i cani siano tenuti sotto controllo.

Il famoso uccello kiwi della Nuova Zelanda. Foto: SUB / AP

“Sedersi lì e ascoltare quanti kiwi ci sono e quanto sono vicini, vale la pena fare lo sforzo necessario per catturarli”, afferma Ayla Wells, un custode della biodiversità presso il Dipartimento di Conservazione. Dice che circa 150 persone stavano lavorando su siti di ascolto in tutto il Nord e i loro dati risalgono a 20 anni. In alcuni luoghi, i kiwi sono aumentati drasticamente: a Wangerei Heads, sono passati da 80 kiwi rimanenti a più di 1.000. “Ciò è dovuto alla cattura e al controllo degli animali”, afferma. “È uno sforzo comunitario”.

Le chiamate kiwi sono particolarmente speciali, perfette per queste finestre di ascolto. I maschi hanno un grido forte e penetrante e le femmine sono molto più basse e più rozze, a metà tra il grande e il potente anticristo. “Se ti siedi in un luogo, anno dopo anno, inizi a riconoscere alcune specie di kiwi che hanno una chiamata quasi individuale – pensa, ‘Sì, c’è quel ragazzo dell’anno scorso'”, dice Sullivan.

Dice che le persone sono spesso sorprese quando la sentono per la prima volta: “Il ragazzo ha un pianto molto triste, una chiamata acuta e forse chiama cinque, 10, 15 volte: è solo una bella chiamata che attraversa la notte”, dice. . “Il kiwi femmina, tuttavia, alcune persone potrebbero confonderlo con una delle voci dell’opossum: ho appena ricevuto una chiamata e sembra che abbia fumato molto”.

Oltre a raccogliere dati vitali, le finestre di ascolto offrono alle persone anche preziosi incontri con i timidi uccelli notturni che lavorano così duramente per salvare. “Sono un potente cane da guardia, perché questi sono uccelli notturni che generalmente non incontri”, dice. “Puoi mettere da parte, sai, settimana dopo settimana dopo settimana, sperando che il tuo kiwi stia bene. E poi per quattro notti all’anno, solo per otto ore… ti siedi lì e ascolti i tuoi risultati”.

READ  Joe Biden lancia l'allarme sugli sforzi repubblicani per limitare i diritti di voto