Luglio 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Apple SharePlay aggiunge a macOS Monterey 12.1, nuove mappe e altro

Apple SharePlay aggiunge a macOS Monterey 12.1, nuove mappe e altro

I possessori di Mac possono finalmente guardare la TV, ascoltare musica e giocare con la famiglia e gli amici tramite FaceTime, poiché Apple SharePlay aggiunge a macOS Monterey 12.1.

Mentre le persone lottano per rimanere in contatto durante il blocco, Una mela SharePlay rilasciato per iOS 15 Dispositivi che adottano il concetto di “watch party”, che consente a persone in luoghi diversi di guardare facilmente i contenuti contemporaneamente. I principali servizi di streaming come Disney+, Amazon Prime Video e Hulu offrivano anche funzionalità di watch party, mentre il plug-in Chrome Teleparty funziona con Netflix, Hulu, Disney+ e HBO.

I servizi Watch Party non includono la condivisione di contenuti, tutti i membri del Party richiedono il proprio accesso ai contenuti che tutti stanno ascoltando, guardando o riproducendo.

Ora Apple sta portando SharePlay su macOS Monterey 12.1, consentendo la visualizzazione FaceTime con un massimo di 32 partecipanti su dispositivi Apple con macOS e iOS.

I controlli condivisi offrono a tutti i membri del gruppo la possibilità di mettere in pausa, riprodurre, riavvolgere o avanzare rapidamente mentre la trasmissione rimane sincronizzata per tutti. Smart Volume abbassa automaticamente il volume di un film, di un programma TV o di una canzone quando qualcuno sta parlando, così le persone possono ancora parlare tra loro su FaceTime. La vista divisa semplifica la disposizione delle finestre, così puoi vedere una videochiamata FaceTime e un film fianco a fianco.

SharePlay è progettato per funzionare con app proprietarie come Apple TV, Apple Music‌ e Fitness+, ma Apple offre anche un’API per gli sviluppatori, quindi anche le app di terze parti possono utilizzare ‌FaceTime‌ per giochi condivisi e altre esperienze.

Supporto per il piano Apple Music Voice

Oltre all’aggiunta di SharePlay a macOS Monterey 12.1, l’aggiornamento include anche il supporto per il piano Apple Music Voice, nuove funzionalità di sicurezza per bambini e genitori in Messaggi, riprogettazioni di Ricordi in Foto e altro ancora.

READ  Samsung intende rilasciare un nuovo Galaxy Watch!

Il nuovo piano Apple Music Voice da $ 5,99 al mese è accessibile solo tramite Siri. Fornisce l’accesso al catalogo completo del servizio di 90 milioni di brani, con decine di migliaia di playlist. Ciò include centinaia di nuove playlist per umore, attività, mix personalizzati e stazioni di genere, nonché Apple Music Radio.

Gli abbonati possono richiedere musica su tutti i loro dispositivi abilitati Siri, inclusi HomePod mini, AirPods, iPhone e Mac, nonché quando utilizzano CarPlay. Hanno controlli di riproduzione completi, incluso il salto di un numero illimitato di brani tramite Siri.

A differenza di alcuni dei servizi di streaming musicale più economici/gratuiti, gli utenti di Apple Music Voice Plan possono anche richiedere album specifici da riprodurre dall’inizio alla fine. Al nuovo servizio mancano alcune funzionalità avanzate di Apple Music come Spatial Audio, Lossless Audio, Lyrics e Music Videos.

Nuove mappe australiane

Nel frattempo, Apple ha anche lanciato mappe completamente nuove in tutta l’Australia per iOS. Le mappe ora offrono una copertura stradale più dettagliata, una navigazione migliore, punti di riferimento 3D e nuove funzionalità come Look Around e Share ETA.

Oltre alla nuova mappa, Siri Natural Language Guide offre indicazioni più apparentemente naturali e facili da seguire, come “Al prossimo semaforo, gira a sinistra”.

L’indicatore di corsia aiuta a eliminare le svolte sbagliate e la direzione sbagliata, mentre gli autovelox consentono agli utenti di sapere quando avvicinarsi agli autovelox e ai semafori rossi lungo il percorso.