Giugno 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Apple aggiunge Acquista ora, paga dopo – Navigazione

Apple aggiunge Acquista ora, paga dopo - Navigazione

Lunedì Apple ha lanciato gli aggiornamenti del sistema operativo per i suoi iPhone e iPad, mentre analisti e sviluppatori attendono con impazienza qualsiasi suggerimento su come potrebbero funzionare in futuro le sue cuffie per realtà mista.

Apple ha annunciato alla sua conferenza annuale degli sviluppatori che gli utenti possono acquistare ora e pagare in seguito per gli acquisti. Apple Pay Later sarà disponibile ovunque Apple Pay sia accettato e gestito con Apple Wallet. Gli utenti possono effettuare quattro pagamenti uguali senza interessi o commissioni.

Apple ha anche aggiunto un pulsante di modifica a iMessage per i messaggi inviati, battendo Twitter nella tanto attesa funzione.

Apple ha anche apportato modifiche alle app popolari, tra cui una migliore visualizzazione dei punti di riferimento sul suo software Mappe, risultati sportivi in ​​​​diretta su Apple TV e la disponibilità di un’app di visualizzazione video condivisa su Messenger.

Il gigante della tecnologia sta anche aggiungendo uno strumento chiamato Security Check per impedire l’accesso alle informazioni sensibili delle persone in situazioni abusive.

Sebbene sia improbabile che un visore venga annunciato lunedì, gli sviluppatori prevedono che i futuri visori utilizzeranno le telecamere per trasmettere una visione del mondo esterno a uno schermo ad alta risoluzione che può sovrapporre oggetti digitali in un ambiente fisico e potrebbe arrivare a marzo del prossimo anno, Anshel Sag ha detto. , Principal Analyst presso Moor Insights & Strategy. Un tale dispositivo sarebbe la prima incursione di Apple in una nuova classe di dispositivi informatici da quando l’Apple Watch è stato spedito nel 2015 e lo metterebbe in diretta concorrenza con Meta, che ha rivelato i piani per un’icona di cuffie per realtà mista chiamata “Cambria” da rilasciare questo anno.

READ  La nuova magia del crossover di Dungeons & Dragons: The Gathering include elementi classici e incantesimi

Ma né Sage né gli altri sviluppatori e analisti intervistati da Reuters si aspettano di dare una sbirciatina al visore lunedì.

Invece, cercheranno suggerimenti nascosti sul dispositivo futuro, come miglioramenti nel modo in cui i dispositivi Apple gestiscono le scene di realtà aumentata. Andrew McHugh, che ha co-fondato un’app chiamata Vivid, ha detto che cercherà piccole sorprese nelle cosiddette funzionalità “spaziali” in cui i dispositivi capiscono come usano nello spazio 3D i loro video e foto. Apple ha precedentemente introdotto funzionalità come l’audio spaziale per le sue cuffie wireless, in cui i suoni cambiano quando gli utenti girano la testa.

Apple potrebbe annunciare una versione aggiornata del suo computer Mac Pro, che si rivolge a utenti come gli sviluppatori che necessitano di molta potenza di calcolo ed è l’ultima macchina della gamma Apple a utilizzare un processore centrale di Intel Corp. Questo dispositivo probabilmente è dotato di un potente processore composto da più chip Apple Silicon combinati con una tecnologia di confezionamento avanzata, ha affermato Ben Bajarin, responsabile delle tecnologie di consumo di Creative Strategies.

L’Apple Store era offline lunedì mattina, una mossa seguita in passato da nuovi prodotti aggiunti al sito.

Gli analisti si aspettano che alcune delle maggiori conclusioni di oggi saranno gli aggiornamenti ai prodotti principali come l’iPad. Bloomberg ha riferito che Apple prevede di rivedere il sistema operativo del dispositivo per renderlo migliore per lavorare con più app e una tastiera. Una tale mossa rifletterebbe il fatto che gli iPad di fascia alta hanno potenti chip del processore come i computer Mac di Apple, ma anche funzionalità che questi Mac non hanno, come touch screen e connessioni dati cellulari.

READ  Samsung Galaxy Chromebook 2 - Recensione 2021

“Per anni, Apple ha definito l’iPad il computer di tutti. Ora sembra che il Mac sia il computer di tutti. Se sì, dove prendi l’iPad?” ha affermato Tom Mainnelli, capogruppo della ricerca sui consumatori e sui dispositivi di IDC.

Le vendite di Mac sono cresciute del 23% a 35,2 miliardi di dollari nell’ultimo anno fiscale di Apple, sostenute da una combinazione di maggiori acquisti di laptop per il lavoro da casa e dall’introduzione della propria linea di chip Apple Silicon per alimentare le macchine. Bajarin ha affermato che Apple potrebbe implementare nuove funzionalità progettate per rendere i Mac più facili da usare negli ambienti aziendali nel tentativo di guadagnare quote di mercato dai produttori di PC che si affidano al sistema operativo Windows di Microsoft Corp.

“Penso che siamo al culmine dei Mac nell’impresa”, ha detto Bajarin.

(Segnalazione di Stephen Niles di San Francisco; Montaggio di Lisa Shumaker)