Gennaio 27, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Antonio Conte dice di voler restituire ai tifosi degli Spurs dopo aver cantato il suo nome durante la vittoria sul Norwich che porta gli Spurs al quinto posto | notizie di calcio

Antonio Conte vuole ripagare la fiducia che i tifosi degli Spurs gli hanno dimostrato in campo con successo, avendo cantato nelle fasi finali del 3-0 degli Spurs sul Norwich.

Gol sorprendenti di Lucas Moura, Davinson Sanchez e Hung Min Son nella seconda metà dell’inizio imbattuto del Tottenham in Premier League sotto la guida di Conte, dato che le sue tre vittorie in quattro partite di campionato li hanno messi al quinto posto in classifica.

Successivamente, Conte ha apprezzato l’accoglienza ricevuta dal tifo casalingo al Tottenham Hotspur, ma ha insistito sul fatto che aveva molto lavoro da fare.

“Voglio ringraziare tutti i fan che hanno cantato il mio nome”, ha detto. “Da un lato sono molto contento di questo, dall’altro sento molta responsabilità nei confronti dei nostri tifosi.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Liberi di guardare: i momenti salienti della vittoria del Tottenham sul Norwich in Premier League

“Hanno riposto tanta fiducia nel mio lavoro e sentire il mio nome è stato bello perché sono appena arrivato, sono qui solo da un mese. Forse è troppo presto! Ma voglio dimostrare in futuro che me lo merito”.

“Penso che un buon risultato aiuti ma voglio meritare i tifosi – se decidono di cantare il mio nome – per il mio lavoro, per la mia piena partecipazione in questo club, in questa posizione”.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Conte era molto contento della vittoria per 3-0 del Tottenham sul Norwich, ma vuole ancora vedere la sua squadra continuare a migliorare.

READ  ATP Finals: Daniil Medvedev battaglia a Torino, ma non buone notizie per le speranze casalinghe Matteo Berrettini | notizie sul tennis

Conte ha continuato l’idea che gli Spurs stessero appena iniziando il loro viaggio verso dove volevano essere, aggiungendo che ora si aspetta più gol da Moura, dopo che il brasiliano ha segnato il suo secondo gol in Premier League da fuori area con la maglia degli Spurs.

“Lucas ha segnato un grande gol, ma ha la capacità di segnare più gol e deve fare più gol”, ha detto Conte. “Abbiamo bisogno di questo tipo di atteggiamento.

“In attacco abbiamo una grande qualità con gli attaccanti. Lucas ha un grande livello. Certo, mi aspetto di vedere più gol dopo. Ma una buona prestazione con la palla, senza palla”.

Conte ha anche incoraggiato la giovane ala Ryan Sessegnon, che ha fatto bene dopo essersi unito all’infortunato Sergio Reguilon, ma ha voluto apprezzare le recenti prestazioni di Ben Davies nella difesa centrale sinistra.

Il gallese è entrato e uscito dalla squadra all’inizio di questa stagione, ma ha accumulato un buon tempo di gioco sotto Conte, oltre a rafforzare la sua difesa che ha subito un solo gol in quattro partite di Premier League da quando l’italiano ha preso il comando. piede, guadagnandosi l’assist per il gol di Son di domenica.

Lo ha detto Conte, riferendosi al giocatore del Chelsea che ha allenato quando era con i Blues.

“E’ importante essere un buon difensore ma allo stesso tempo è importante giocare a calcio con carattere e giocare palla. E quando trovi una squadra che difende bassa, è molto importante in questo sistema.

“Ben mostra una grande solidità. Gioca molto bene. Parliamo di un ragazzo davvero bravo, un ragazzo davvero bravo. È sempre molto concentrato e concentrato e ha giocato davvero bene”.

READ  Galleria fotografica: Euro 2020 completa il primo turno e Ronaldo brilla | professionale

Smith: Siamo stati la squadra migliore nel primo tempo

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Dean Smith sentiva che la sua squadra del Norwich avrebbe dovuto trarre maggiori benefici dalla sconfitta per 3-0 contro il Tottenham, ma ha detto che doveva essere più resiliente per ottenere risultati.

Nel frattempo, l’allenatore del Norwich Dean Smith sentiva che la sua squadra avrebbe potuto segnare di più fuori dal gioco, con Teemu Pukki che colpì Hugo Lloris nei primi minuti prima che Adam Eddah non riuscisse a trovare il gol quando Pukki gli sparò la palla da distanza ravvicinata nel tempo. marcatore.

Smith – che ha messo la sua squadra in una posizione difensiva a tre – ha criticato preventivamente gli esperti che avrebbero giudicato la sua squadra 20esima in base al punteggio.

“Sono deluso e frustrato perché pensavo che la nostra prestazione meritasse di più”, ha detto Smith.

“Ci saranno esperti pigri che penseranno che c’era da aspettarselo, ma siamo stati in gioco per tutto il tempo.

“Sono arrabbiato per il secondo gol – dovremmo difendere meglio i calci piazzati. Sono stati più efficienti di noi. Ho sentito che eravamo la squadra migliore nel primo tempo, ma a volte devi scuotere la testa per la qualità. Abbiamo attaccato al nostro piano di gioco e adattato a un sistema diverso.Per noi.

“Non volevamo giocare, ma volevo giocare con giocatori al top e creare loro dei problemi, cosa che sentivo anche noi. Adam sarebbe rimasto deluso dall’enorme opportunità che gli si è presentata, in faccia davvero veloce.

READ  L'Irlanda per sei barche si qualifica domenica per le finali di canottaggio in Italia

“La prestazione è un passo nella giusta direzione. Il risultato no. Dobbiamo imparare a difenderci meglio perché più si resta in partita, maggiori sono le possibilità di ottenere qualcosa”.