Maggio 16, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Antichità di Chicago: il team vuole emarginare permanentemente 3 statue di Colombo

La Commissione per le antichità del sindaco Lori Lightfoot raccomanda di emarginare permanentemente le statue di Cristoforo Colombo a Grant e Arego Parks e di rimuovere il Balboe Memorial a Burnham Park.

Ald italoamericano. Nick Sposato (38y), che ha fatto parte del comitato di 30 membri, ha affermato che l’esito era predeterminato dal fatto che i suoi membri erano, come ha affermato lui, “27 a sinistra e tre a destra”, compreso lui.

Sposato e Ron Onesti, presidente del Comitato civico congiunto italoamericani, chiedono ora a Lightfoot di ignorare la raccomandazione dell’avviso e di mantenere la sua promessa di restituire le statue di Colombo alla loro base a Grant e Arrigo Parks, insieme al Monumento a Colombo vicino al 92seconda abbreviazione South Chicago Avenue e Avenue a South Chicago

Vogliono anche che il Balboa Memorial – un regalo del dittatore italiano Benito Mussolini – rimanga a Burnham Park.

“Il destino di Colombo è stato deciso all’inizio di questo da un comitato molto parziale e parziale. Erano chiaramente contrari a qualsiasi idea di Colombo. Hanno fatto alcune ipotesi storiche percepite su Colombo che noi, come comunità italoamericana, non d’accordo con”, ha detto Onste venerdì.

Onste ha esortato il sindaco a “ringraziare il comitato per il servizio prestato, ma non per la demolizione della storia”.

Quello che dovresti fare è restituire tutte le statue. Non ricevere alcun bonifico. Ma promuovere storie. Espansione narrativa. Assicurati di fornire questa data. Il buono il brutto e il cattivo. La storia deve servire.

Il sempre schietto Sposato è stato irritato dalla decisione della commissione di prendere di mira quattro monumenti che sono stati a lungo motivo di orgoglio italoamericano.

READ  I rendimenti obbligazionari italiani hanno raggiunto il massimo in 7 settimane - Mercati

“Il mazzo era contro di noi fin dall’inizio. Era un gruppo di persone molto liberale.

Sposato ha ammesso di essere stato “un po’ lacerato” al ritorno delle statue di Colombo.

“Se li rimettiamo in piedi, non voglio vedere nessuno dei poliziotti farsi male di nuovo. Non voglio vedere [them] Rivestito con plexiglass o filo spinato. …Ma neanche io voglio vedere la vittoria di terroristi o mafiosi, disse Sposato.

Alla fine del mese scorso, Lightfoot ha detto che “si aspetta pienamente” che la statua di Colombo venga restituita alla sua base a Grant Park, ma non prima che sia stato messo in atto un piano di sicurezza per prevenire il ripetersi del disastro del 2020 che ha lasciato dozzine di agenti di polizia feriti in un imboscata.

Questo è esattamente ciò che deve accadere ora, ha detto Sposato. Vuole incontrare il sindaco, la polizia di Sopet. David Brown e Oneste hanno ideato un piano per proteggere le statue di Colombo.

“Non credo che possiamo semplicemente mettere [them] Fai il backup e non aspettarti alcune conseguenze da queste persone. Non sono umani. “Sono terroristi”, ha detto Aldberson.

Onesti ha affermato che la città “dovrebbe essere nel regno della protezione” – che si tratti di persone, edifici, monumenti o storia.

“Dovrebbero demolire l’intera Michigan Avenue perché è stata saccheggiata così tante volte [and say], “Liberiamoci del problema?” “Devi proteggere”, ha detto Onesti.

“Ci sono modi per farlo. Ci sono rivestimenti che puoi applicare sui monumenti. Puoi metterci un po’ di plastica intorno. Ci sono telecamere di sorveglianza. Voglio dire, ora siamo in un mondo diverso”.

READ  I milionari Dragon hanno chiamato la mia idea "Pasta Le Disaster".

Bonnie MacDonald, Presidente e CEO di Landmark Illinois, ha co-presieduto il Chicago Archaeological Projects Advisory Committee.

In un’e-mail a The Sun-Times, MacDonald ha rifiutato di commentare le raccomandazioni. “Non abbiamo ancora un rapporto finale”, ha scritto.

Ha aggiunto: “Stiamo lavorando per pubblicare il rapporto con l’intenzione di farlo nelle prossime settimane. Quindi ci sarà un’opportunità per un ulteriore dialogo”.

MacDonald ha affermato che la commissione si proponeva di “impegnarsi in una conversazione pubblica lunga e spesso difficile sulle antichità” ed era orgogliosa del lavoro della commissione.

“Il nostro compito era considerare le antichità della città nel suo insieme, dare consigli a coloro ritenuti problematici e considerare una nuova opera d’arte per il nostro spazio pubblico”, ha scritto MacDonald.

“Membri del Comitato di Volontariato e [Department of Cultural Affairs and Special Events] Il personale ha lavorato duramente a questo progetto per più di 16 mesi. Il comitato consultivo e gli altri coinvolti nel processo dovrebbero essere certi che il loro lavoro duro e onesto è significativo e non sarà in alcun modo considerato “simbolico”. “

Nel luglio 2020, Lightfoot ha ordinato la rimozione “temporanea” di due statue di Colombo nel cuore della notte sulla base dell’informazione che stava per accadere qualcosa di brutto.

Allo stesso tempo, il sindaco ha sostenuto che le statue di Colombo nei giardini Grant e Arego, che sono state più volte vandalizzate dopo la morte di George Floyd, non dovrebbero essere demolite, ma dovrebbero essere utilizzate per affrontare la storia della nazione e lanciare una lunga, attesa “calcolo.”

Il municipio ha quindi lanciato il Monuments Project e ha istituito un comitato consultivo per condurre una revisione completa di oltre 500 statue e monumenti a Chicago per determinare quali fossero offensivi, problematici o non rappresentassero i valori di equità e giustizia della città.

READ  Agenzia stampa degli Emirati - Hamdan bin Mohammed inaugura l'AEEDC Dubai 2022

Jennifer Scott, co-presidente del comitato consultivo dell’Archeology Project, ha poi rivelato che 41 statue erano state ritenute problematiche per uno o più motivi, come la promozione di una narrativa della supremazia bianca. presentare una rappresentazione imprecisa o degradante dei nativi americani; celebrazione di persone legate alla schiavitù, al genocidio o ad atti razzisti; o “presentare visioni della storia eclettiche, eccessivamente semplicistiche e unilaterali”.

Oltre a cinque statue di Lincoln, altre statue nell’elenco includono il Memoriale del generale John Logan a Grant Park; Memoriale del generale Philip Henry Sheridan a Belmont e Lake Shore Drive; Statua di Benjamin Franklin nel Lincoln Park; Memoriale contro la rivolta di Haymarket / Memoriale della polizia al 1300 W Jackson Boulevard; Monumento a Italo Balbo a Burnham Park; e un dipinto di Jean-Baptiste Boubyan al Chicago Cultural Center.