Luglio 25, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Anthony Albanese ha annunciato un accordo di libero scambio con il primo ministro britannico Rishi Sunak a Londra il giorno prima dell’incoronazione

Anthony Albanese ha annunciato un accordo di libero scambio con il primo ministro britannico Rishi Sunak a Londra il giorno prima dell’incoronazione

Anthony Albanese sta sfruttando al massimo il suo viaggio a Londra per la cerimonia di incoronazione, poiché ha ottenuto un importante accordo bilaterale di libero scambio con il Regno Unito.

Il primo ministro è arrivato martedì mattina, ora locale, mentre si preparava a un “programma intenso” in vista dell’incoronazione di re Carlo III sabato.

Venerdì Albanese ha chiamato il suo omologo Rishi Sunak per discutere ulteriormente dell’accordo di libero scambio Australia-Regno Unito, annunciato poco dopo il loro incontro privato.

I leader non hanno perso tempo a garantire il loro accordo nell’incontro di 30 minuti che includeva anche argomenti tra cui l’invasione russa dell’Ucraina, la loro cooperazione di difesa all’interno dell’AUKUS e la sicurezza nella regione indo-pacifica.

Albanese ha annunciato che l’ALS sarà ratificato il 31 maggio.

“Abbiamo discusso del commercio e dell’Accordo di libero scambio Australia-Regno Unito che entrerà in vigore il 31 maggio, e delle opportunità per le imprese australiane di generare crescita qui nel Regno Unito e, quindi, anche della crescita delle imprese britanniche in Australia”.

Non ci saranno dazi su oltre il 99% delle esportazioni di merci australiane nel Regno Unito con nuove opportunità di esportazione destinate ad aprirsi su vino, riso a chicco corto e medio, miele, noci, ricambi auto, apparecchiature elettriche e prodotti di bellezza.

Cinque anni dopo l’accordo di libero scambio, tutte le importazioni del Regno Unito entreranno in Australia esentasse nel tentativo di alleviare le pressioni sul costo della vita per i residenti e i costi di input per le imprese australiane.

Il Daily Telegraph riferisce che anche il Regno Unito e l’Australia hanno firmato un memorandum che consente ai cittadini britannici di età compresa tra i 18 e i 35 anni di viaggiare e lavorare in Australia per un massimo di tre anni, mentre gli australiani di età compresa tra i 21 e i 45 anni possono fare lo stesso in il regno Unito.

READ  RBA "consulta" il governo sul cambiamento

“Anche le opportunità per le nostre persone di relazionarsi con le persone saranno ampliate, con le visite per i visti per vacanze-lavoro estese a tre anni e fino a 35 anni”, ha aggiunto Albanese.

“Quindi non porterà solo a un’esperienza più lunga, ma anche a un’esperienza migliore in una gamma più ampia di settori”.

Il primo ministro britannico ha cercato di far infuriare la sua controparte dichiarando che è “ovvio” che l’Inghilterra si riprenderà gli Ashes quest’estate quando affronteranno la squadra di cricket australiana e inglese.

Albanese ha risposto: “Beh, saremo d’accordo sulla maggior parte delle cose, ma nello sport forse la rivalità continuerà”.

“Ma la Coppa del Mondo (FIFA femminile), ovviamente, avremo, devo informarla, Primo Ministro, che domani avremo Sam Kerr come portabandiera all’incoronazione.

“Wisam Kiir vincerà sempre e sarà il capocannoniere della Coppa del Mondo, visto che sarà in casa nostra”.

Il signor Albanese parteciperà all’incoronazione del re Carlo sabato come uno dei primi gruppi ad entrare nell’Abbazia di Westminster in processione insieme al governatore generale David Hurley.

Altri partecipanti australiani che si uniranno al primo ministro all’incoronazione includono Nick Cave e Adam Hills.