Ottobre 6, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Anteprima: Matteo Berrettini pronto al debutto a Montreal | ATP tondo

Anteprima: Matteo Berrettini pronto al debutto a Montreal |  ATP tondo

Anche Matteo Berrettini è sorpreso che, a circa cinque anni dal debutto nell’ATP Tour, non abbia ancora giocato nella Rogers National Open Bank.

“Non vedo l’ora di giocare la mia prima partita qui”, ha detto il 26enne italiano prima della partita di apertura di martedì contro lo spagnolo Pablo Carreno Busta. Scherzo sempre con la mia squadra sul fatto che non ho mai avuto la possibilità di giocare qui”.

Sta attento a cosa desideri. Oltre alla testa di serie 23a Carino Busta si trovano potenziali incontri con artisti del calibro di Dane Holger Rune e forse anche con il connazionale Jannik Sinner.


“In un certo senso, dovresti aspettarti che in 1.000 come questo tutte le partite siano davvero difficili”, ha detto Berrettini, che è classificato 14 nella classifica ATP di Pepperstone. “La parte difficile sarà il mio primo avversario. Pablo è un grande giocatore. È anche un nuovo torneo per me. Fino a quando non scendi in campo, non senti davvero l’atmosfera e tutto il resto. Sono curioso di sapere. “

Berrettini ha superato Carino Busta nell’unico precedente incontro all’inizio di quest’anno negli ottavi di finale agli Australian Open, vincendo 7-5 7-6 (4) 6-4.

Non è stato un anno facile per Berrettini. Dopo Indian Wells, ha subito un infortunio alla mano destra che ha reso necessario un intervento chirurgico, costringendolo a ritirarsi dall’altalena sul campo in terra battuta. Poi, quando stava riscoprendo il suo slancio – nove vittorie consecutive e titoli consecutivi a Stoccarda e Londra – è risultato positivo al COVID-19 ed è stato squalificato da Wimbledon.

“Ho iniziato a pensare che fosse uno scherzo o qualcosa del genere, uno scherzo, perché mi sentivo bene”, ha detto Berrettini. “E ‘stato davvero difficile… Ero solo. Ero in quarantena. Non c’era nessuno con cui abbracciarlo o guardare un film. Ero solo nella mia stanza cercando di non pensare a cosa sarebbe successo, a pensare al futuro .”

READ  "A Chiara" di Jonas Carpignano ha vinto il primo premio allo Zurich Film Festival

Alla fine, Berrettini dice di essersi preso il tempo per ricaricarsi e prepararsi mentalmente per la dura estate del Nord America.

Segui la procedura di questa settimana

📺 palinsesto televisivo
🎾 Guarda in diretta su Tennis TV
📱 Segui i risultati in diretta su ATP WTA Live
📧 Iscriviti alle nostre newsletter

Nick Kyrgios ha recentemente parlato di quella “piccola finestra” di opportunità che arriva così incorporata in una profonda settimana due in una major, quell’avventura a sorpresa negli spogliatoi che può vincere le partite prima ancora di entrare in campo.

Mentre un Canberran in ascesa si dirige al National Bank Open, spalanca quella finestra, il telaio e tutto il resto.

Il secondo classificato di Wimbledon ha raggiunto la sua prima finale del Grande Slam all’età di 27 anni, giocando il tennis più stimolante della sua carriera. Oltre ai suoi exploit in SW19, dove è diventato il primo partecipante non testa di serie a raggiungere la finale dai tempi del connazionale Mark Philippoussis nel 2003, ha ottenuto due semifinali consecutive a Houston, Stoccarda e Halle, e domenica ha tagliato tre- titolo dell’anno. Siccità grazie alla vittoria per 6-4, 6-3 su Yoshihito Nishioka a Washington. È anche diventato il primo giocatore nei 53 anni di storia del torneo a vincere il singolo e il doppio maschile (con Jack Sock) nella stessa settimana.

“Mi sono sentito di gran lunga uno dei migliori giocatori al mondo quest’anno”, ha detto Kyrgios, che ha aperto il 2022 al 93° posto nella classifica ATP di Pepperstone. In un certo senso mi sono reinventato quest’anno”.

Potrebbe piacerti anche: Fai la storia Kyrgios Raccogli i frutti per le arene impegnative

READ  La serie Netflix fa riferimento alla penetrazione razziale nella TV italiana | Attività commerciale

Quando è stato rivelato il sorteggio di Montreal, tutti gli occhi erano puntati su un possibile riavvicinamento al secondo turno tra Kyrgios e il numero uno del mondo in carica e il campione in carica Daniil Medvedev, che la scorsa settimana ha rivendicato il proprio titolo a Los Cabos. Ma per dare i suoi frutti, Kyrgios dovrà prima superare il giovane promettente argentino Sebastian Baez martedì.

Kyrgios ha vinto il suo unico incontro precedente, 6-4, 6-0 all’inizio di quest’anno a Indian Wells, ma il 21enne Bayes da allora è salito al 31°, rivendicando il suo primo titolo ATP a Estoril (battendo Frances Tiafoe, 6-3, 6-2) e ha raggiunto la finale a Bastad (L. al connazionale Francisco Cerondolo, 7-6 (4), 6-2).

Era già un’estate indimenticabile per il britannico Cameron Norrie, che a luglio ha raggiunto la sua semifinale importante a Wimbledon, e da campione in carica ancora una volta ha raggiunto la finale di Los Cabos (da sinistra a Medvedev, 7-5, 6-0). Ora, un punto dietro la sua classifica n. 10 in carriera, l’ex distinto della Texas Christian University cercherà di aprire nuove strade sul suolo canadese, poiché deve ancora passare al secondo round.

Nori aprirà la sua campagna quando affronterà il talentuoso 21enne Brandon Nakashima per la seconda volta in settimane, dopo che l’America ha superato gli ottavi di finale a Eastbourne, 6-4, 6-2, fino al raggiungimento. Ha un vantaggio di Head2Head ATP per 2-1.

Come Nori, l’ex star dell’Università della Virginia Nakashima ha aperto nuovi orizzonti a Wimbledon quando è passato per la prima volta al quarto round di una major, seguito da quarti di finale consecutivi ad Atlanta e Los Cabos.

READ  L'estrema destra in Italia volge a proprio vantaggio la crisi dei profughi di Lampedusa | Italia

Sono passati quasi un decennio e mezzo da quando la 13a testa di serie Marin Cilic ha debuttato al National Bank Open. Il due volte quarto di finale, 33 anni, aprirà contro Borna Coric in una partita tutta croata sul campo 9. Ha un netto 7-0 contro il suo connazionale e la sua ultima vittoria è arrivata al secondo turno dello stesso evento nel 2018. Cilic , che ha raggiunto metà finale al Roland Garros, allo stadio dopo la sua assenza da Wimbledon per Covid-19.

Per il secondo anno consecutivo al National Bank Open, il canadese Vasek Pospisil si trova ad affrontare Tommy Ball al primo turno. Il favorito di casa spera di vendicare una sconfitta per 6-7(5), 6-2, 6-3 contro l’americano in quella resa dei conti, l’unico altro incontro di andata e ritorno.

Affronta il compagno wildcard canadese Alexis Gallarno, la 15esima testa di serie, il bulgaro Grigor Dimitrov. L’americano Francis Tiafoe e il francese Benjamin Bonnezi si affronteranno per la seconda volta nel 2022, dopo che Tiafoe ha ottenuto una vittoria di misura 7-5, 7-5, 7-6 (5) al primo round al Roland Garros.

Altre partite degne di nota in programma includono: Gael Monfils contro Pedro Martinez, il campione di Newport Maxim Creasy contro Aslan Karatsev, così come la continuazione del problema della pioggia di Denis Shapovalov contro Alex de Minaur, che si trova in stallo 3/3 nel tiebreak del secondo set. Originariamente previsto per lunedì, il tanto atteso match tra Andy Murray e Taylor Fritz inizierà la sessione notturna al Center Court.