Novembre 29, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Almeno due persone sono morte in un incendio vicino alla Costa Azzurra

Almeno due persone sono morte in un incendio vicino alla Costa Azzurra

Scritto da Daniel Cole e Sylvie Corbett | Agenzia di stampa

Bourme-les-Mimosas, Francia – Un enorme incendio vicino alla Costa Azzurra ha ucciso due persone ed è andato fuori controllo mercoledì nelle famose foreste della zona, alimentato da venti e siccità. Più di 1.100 vigili del fuoco stavano combattendo le fiamme e migliaia di turisti e residenti locali sono stati evacuati in aree più sicure.

L’incendio è divampato lunedì sera, a 24 miglia dalla località balneare di Saint-Tropez. Gli incendi, innescati da forti venti monsonici dal Mediterraneo, hanno bruciato 17.300 acri di foresta mercoledì mattina, hanno detto i funzionari locali.

Il governatore distrettuale di Farr, Evins Richard, ha detto ai giornalisti che due persone sono state uccise. Il procuratore locale ha affermato che i corpi sono stati trovati in una casa in fiamme vicino alla città di Grimaud. È stata aperta un’indagine ufficiale per identificare le vittime.

La prefettura del distretto di Var ha detto che almeno 27 persone, tra cui cinque vigili del fuoco, hanno inalato il fumo o ferite lievi a causa dell’incendio. Le autorità hanno chiuso un’autostrada a nord dell’area dell’incendio mercoledì pomeriggio a causa del fumo denso.

Nella baia di Saint-Tropez, enormi jet bombardati d’acqua sono stati visti piombare sullo stomaco per immergersi nella campagna in fiamme della Riviera.

La fine della giornata ha portato nuovi pericoli, perché la lotta aerea contro il fuoco di nove aerei che lanciavano acqua e due aerei che impiegavano sostanze ignifughe doveva essere interrotta di notte. Dal nord della Francia e da altre parti arrivavano rinforzi per dare periodiche pause ai vigili del fuoco sul campo.

READ  Ehi Canada, dove sono le mie ciambelle oi miei biglietti della lotteria gratuiti? È ora di iniettare qualche stimolo nell'introduzione del nostro vaccino

Gli incendi hanno costretto circa 10.000 persone a fuggire dalle loro case, campi e hotel, costringendole a dormire in rifugi di fortuna, ha detto il governatore. Tra loro c’erano più di 1.000 persone che si sono allestite intorno a una palestra nella località balneare di Bourme-les-Mimosas, dove le autorità hanno fornito cibo e acqua.

Vasili Bartoletti e la sua famiglia, originari del nord-est della Francia, sono stati evacuati all’inizio di martedì da un campo in cui erano in vacanza.

“Verso mezzanotte, qualcuno ha bussato alla nostra porta e ci ha detto di prendere le nostre cose e andarcene. Alla fine del vicolo, abbiamo potuto vedere le fiamme rosse”, ha detto all’Associated Press, “quindi siamo partiti di fretta”.

Bartoletti ha detto che suo figlio di 6 anni era “molto preoccupato” per l’incendio.

“Gli ho mostrato la mappa. Gli ho mostrato che eravamo via, che eravamo stati portati in un luogo sicuro”, a Burmese-les-Mimosas, ha detto.

Il mese scorso, mentre la famiglia era in vacanza nell’isola italiana di Sardegna, un grande incendio per tre giorni ha minacciato la città dove hanno affittato una casa. Non hanno dovuto evacuare, ma hanno sopportato il fumo nell’aria e hanno visto aerei ed elicotteri impregnati d’acqua che volteggiavano avanti e indietro di frequente.

Il presidente francese Emmanuel Macron, che era in vacanza in un vicino castello sul mare, ha visitato martedì la zona dei vigili del fuoco e ha elogiato i vigili del fuoco per il loro lavoro.

I funzionari francesi hanno avvertito che il rischio di incendio rimarrà molto alto fino a mercoledì a causa del clima caldo e secco. Le temperature hanno raggiunto i 104 gradi Fahrenheit negli ultimi giorni.

READ  A Windsor, New Branch + Daughter Bridges collegano la fattoria alla pizza | Ristoranti

Gli incendi hanno devastato il Mediterraneo nelle ultime settimane, lasciando le regioni della Grecia, della Turchia, dell’Italia, dell’Algeria e della Spagna in rovine fumanti. In Grecia, mercoledì, un grande incendio boschivo a nord-ovest di Atene, la capitale, ha distrutto vaste aree di foreste di pini per il terzo giorno consecutivo.