Maggio 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Alioto’s, Oliveto e altri ristoranti della Bay Area che hanno chiuso ad aprile

Aprile non è stato un bel mese con alcuni vecchi ristoranti che chiudevano definitivamente nella Bay Area.

La fine di Aliotto, l’amato ristorante di pesce di San Francisco, ha lasciato un vuoto nel quartiere di Fisherman’s Wharf dopo 97 anni di attività. per me Orario degli affari di San Francisco, Aliuto ha stretto un accordo con il padrone di casa per rescindere il contratto di locazione dopo che si è oscurato durante i due anni di pandemia. Il Business Times ha anche riferito che un membro della famiglia, che ha preferito non essere nominato, ha affermato che la città avrebbe potuto fare di più per mantenere pulito il quartiere.

“Non riapriremo mai le nostre porte”, ha detto Eliotto a Business Times.


Dall’altra parte della baia, Oliveto, un ristorante italiano di 35 anni ad Auckland, ha ricevuto il suo ultimo servizio questo mese dopo aver annunciato per la prima volta lo scorso autunno che sarebbe stato chiuso definitivamente. Nel novembre 2021, Bob Klein, che è co-proprietario di Oliveto con sua moglie Maggie Blythe Klein, ha detto: Tempi della Baia Orientale Erano “stanchi” e cercavano la pensione. La decisione è derivata anche dalle esperienze di gestione di un’azienda durante la pandemia.

Vedi un elenco di alcuni importanti arresti della Bay Area di seguito. Per il catalogo di chiusura di marzo, vedere il rapporto SFGATE.

alioto

L’addio di Alioto a San Francisco dopo quasi un secolo, come ho riferito per la prima volta Orario degli affari di San Francisco. L’amato Fisherman’s Wharf è stato aperto per la prima volta nel 1925 di proprietà di Nunzio Alioto ed è stato rilevato dalla moglie Rose dopo la sua morte nel 1933. Alioto, che è rimasto chiuso durante la pandemia, sarà ricordato per i suoi piatti di mare della tradizione siciliana. che sono stati preparati sulla carbonella o fritti, mentre servono anche alimenti base come la deliziosa zuppa di vongole.

READ  La tavolozza dell'artista fonde il marmo italiano con temi lunatici per creare un elegante dipinto in stile Northcote Gallery

risveglio fermentato

Il programma Brewed Awakening, con sede a North Berkeley, è stato chiuso definitivamente il 22 aprile dopo 35 anni di attività. Il caffè era a un tiro di schioppo dalla UC Berkeley e ogni giorno attirava centinaia di studenti di Cal attraverso le sue porte prima della pandemia. Sush Nassar, manager di Brewed Awakening e figlio dei proprietari, Sameer e Juju Nassar, ha detto a SFGATE che la chiusura ha portato a una controversia sull’affitto.

La Luplandia Brewery, situata al 2243 di Mission St., è chiusa. A pochi passi a San Francisco.

Per gentile concessione del birrificio Luplandia

Lupollandia

La chiusura di Luplandia è stata rivelata ad aprile quando la proprietà è stata messa in vendita, come è stato riferito per la prima volta Orario degli affari di San Francisco. Ma il birrificio e il ristorante messicano hanno chiuso silenziosamente a gennaio dopo che il comproprietario Anthony Lafia e i suoi soci in affari si sono resi conto che l’attività non poteva funzionare comodamente senza un sostegno finanziario. Nonostante abbia ricevuto due round di prestiti PPP e il sostegno del Fondo per la rivitalizzazione dei ristoranti, Lavia ha detto a SFGATE che ha dovuto prendere la difficile decisione di chiudere. Il vendere beni È ancora sul mercato per $ 395.000.

Salotto Noir

Il cocktail bar di San Francisco annuncia che chiuderà il 16 aprile dopo nove anni nella Hayes Valley, come riportato per la prima volta Tavoletta. Dalla chiusura, il proprietario Brian Cassanego ha pubblicato un post su Instagram Il suo tono generale era ottimista e ha ringraziato i suoi clienti nel corso degli anni. “Questo non è un momento di tristezza, ma un momento di intensa celebrazione! Ci piacerebbe vedere tutti i tuoi bei sorrisi e ascoltare la tua risata felice mentre salutiamo Noir Lounge…” La Gambit Lounge sostituirà la sede più tardi questo anno.

Oliveto

L’anno scorso, i proprietari di Oliveto pensavano che la data di servizio finale sarebbe stata dicembre 2021, ma poi ha riaperto brevemente alla fine di gennaio 2022, sapendo che sarebbe stato un ritorno a breve termine. Mercurio notizie Ha confermato per la prima volta che il leggendario ristorante italiano di Auckland chiuderà definitivamente il 23 aprile. Alla fine, secondo il Guardian, i datori di lavoro del 35enne hanno deciso che era ora di andare in pensione. Tempi della Baia Orientale l’anno scorso.

Ristorante e panetteria di Washington

“Dal profondo dei nostri cuori, ti ringraziamo per averci permesso di servirti per 27 anni”, leggi il messaggio di addio che Washington Restaurant & Bakery ha condiviso su Instagram il 13 aprile. più a lungo Messaggio su Instagram Ha espresso la sua gratitudine per l’effusione dell’assistenza clienti e ha spiegato le ragioni alla base della chiusura. “Il contratto di locazione stava per scadere e abbiamo venduto il ristorante a un acquirente a cui piaceva davvero e voleva il nostro spazio”, si legge nella lettera. Hon’s Wunton prenderà il controllo del nostro spazio e crediamo che utilizzerà il nostro spazio al massimo delle sue potenzialità e servirà cibo delizioso”.