Dicembre 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Agenti statunitensi sequestrano uno yacht di lusso per governare gli oligarchi russi nelle Fiji

Il Amadea – ritenuto di proprietà del miliardario russo Suleiman Karimov – è stato arrestato ieri pomeriggio dalle autorità delle Fiji dopo una disputa legale durata settimane.

Gli agenti dell’FBI degli Stati Uniti e del Servizio dei marescialli statunitensi che lavoravano alle Fiji hanno assistito le autorità locali nell’esecuzione di un mandato.

Agenti federali americani hanno preso il controllo di uno yacht di lusso per governare l’oligarchia russa trincerata nelle Fiji. (Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti)

“Le forze dell’ordine delle Figi, con il supporto e l’assistenza dell’FBI, hanno agito su una richiesta di assistenza legale reciproca da parte del Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti”, ha affermato il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti in una nota.

Lo yacht di lusso è stato al centro di procedimenti legali sin dal suo arrivo alle Fiji a metà aprile, quando il procuratore generale ha tentato di registrare un mandato statunitense per la sua confisca.

I proprietari della nave hanno cercato di fermare i procedimenti esecutivi.

“Questa confisca dello yacht dovrebbe dire a ogni oligarca russo corrotto che non possono nascondersi, nemmeno nella parte più remota del mondo”, ha affermato Lisa Monaco, vice procuratore generale degli Stati Uniti.

“Utilizzeremo tutti i mezzi per imporre le sanzioni imposte in risposta alla guerra ingiustificata e ingiustificata della Russia in Ucraina”, ha aggiunto.

Gli agenti federali americani hanno aiutato le autorità delle Fiji a sequestrare lo yacht di lusso. (Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti)

Gli avvocati difensori hanno affermato che il vero proprietario di Amadea Era l’uomo d’affari russo Eduard Khodinatov.

Khdinatov è il presidente ed ex amministratore delegato della compagnia petrolifera e del gas russa Rosneft, controllata dallo stato.

Fondamentalmente, Khdianatov non sembra essere attualmente soggetto a sanzioni, a differenza di molti oligarchi e persone con stretti legami con il presidente russo. Il presidente russo Vladimir Putin che sono stati puniti dall’inizio della guerra.

Gli avvocati difensori hanno affermato in tribunale che Millemarin Investments Ltd (a volte scritto Millemarine) era il proprietario legale della nave e che la società era imparentata con il vero proprietario o benefattore – Khudainatov.

Lo yacht di lusso Amadea è attraccato al Queens Wharf a Lautoka, Figi, il 15 aprile 2022.
Lo yacht di lusso Amadea è stato oggetto di una controversia legale da quando è attraccato al Queens Wharf di Lautoka, nelle Fiji, il 15 aprile. (AFP)

Ma le autorità statunitensi hanno affermato che dietro tutti i diversi fronti, il vero proprietario è Karimov, l’ex economista e politico russo, che nel 2018 è stato punito dagli Stati Uniti per riciclaggio di denaro e sottoposto ad altre sanzioni da Canada, Europa e Gran Bretagna dopo la Russia . L’Ucraina ha invaso.

Karimov ha fatto una fortuna investendo nel produttore di oro russo Paulius, per il quale la rivista Forbes ha stimato il suo patrimonio netto a $ 14,5 miliardi.

Secondo Boat International, Amadea È lungo 106 metri ed è stato costruito nel 2017.

È dotato di un albatro in acciaio inossidabile che si estende da prua e pesa più di cinque tonnellate, una vasca per aragoste vive in cucina, una piscina di 10 metri, un pianoforte belleil dipinto a mano e un grande eliporto.

– Segnalato con l’Associated Press

Condominio ucraino trasformato in una gigantesca casa delle bambole con bombe russe

READ  A breve verrà rilasciato il pod di insulina indossabile per i diabetici di tipo 1